Dopo una caduta da 4000 metri l’iPhone continua a funzionare!

1

Un iPhone 4 sopravvive a una caduta da oltre 4.000 metri (!)

Immagino che i più sfortunati tra noi possano testimoniare su quanto un iPhone 4 possa essere fragile, rompendosi anche dopo cadute non proprio rovinose: era sicuramente quanto pensava fino a qualche giorno fa tale Jarrod McKinney, che ha visto il vetro del proprio telefono rompersi in seguito a una caduta da un mobiletto del proprio bagno.

Ma tale avvenimento risale a diverso tempo fa, e lo stesso Jarrod ha avuto modo di ricredersi sulla fragilità di iPhone 4: si dà il caso infatti che egli sia un paracadutista, troppo impegnato a lanciarsi dal portellone dell’aereo per preoccuparsi di mettere al sicuro lo smartphone prima di finire nel vuoto. Stando a quanto riporta la CNN, l’iPhone 4 di Jarrod è così scivolato fuori, cadendo in picchiata da ben 13.500 piedi d’altezza, pari a più di 4.000 metri, per l’appunto quota di lancio dei paracadutisti.

Preparatosi a raccogliere il proprio telefono col cucchiaino, McKinney ha rintracciato il proprio iPhone grazie al GPS tracking: una volta trovato ha poi chiamato il suo numero più per scherzo che per verificare che fosse effettivamente rotto, rimanendo sorpreso nello scoprire che in realtà la chiamata veniva correttamente inoltrata verso il telefono.

L’esterno dell’iPhone ha fatto ovviamente una fine ben diversa, come potete vedere dalla foto qui sopra, ma a quanto pare il telefono sarebbe funzionante al punto da permettere a Jarrod di usare il BlueTooth per effettuare le chiamata dall’interno del proprio camion.

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here