La notizia era nell’aria già da tempo, ma finalmente è arrivata la conferma ufficiale da parte di Google.

Ecco che fa finalmente la sua comparsa il Google Nexus S, nato dalla collaborazione tra Google  e Samsung e basato sul sistema operativo Android Gingerbread 2.3

Il terminale è veramente favoloso, uno splendore, quasi magico lo definirei. Andiamo a scoprire insieme tutte le novità che porta con sè.

Il dispositivo, oltre alla nuovissima versione di Android, monterà un grande display da 4 pollici, che permetterà all’utente di utilizzare lo smartphone con comodità.

Il processore sarà da 1Ghz (chiamato HummingBird, lo stesso del Galaxy S e diverso dallo SnapDragon), per una potenza infinita. Per quanto riguarda la memoria di sistema, il dispositivo sarà dotato di 16GB integrati, ma supporterà ovviamente anche le MicroSD.

Per ora, purtroppo, non riesco a trovare informazioni su RAM e ROM.

Queste le caratteristiche tecniche complete del telefono:

2010-12-06_1746592010-12-06_174705

 

QUI è disponibile la pagina ufficiale dedicata, con maggiori informazioni a riguardo.

Tra le caratteristiche più interessanti, oltre al display da 4 pollici, notate la batteria, da ben 1500mAh, praticamente infinita! Il peso, poi, è di soli 130grammi, una piuma! La fotocamera è da soli 5MP, ma la sua qualità sembra veramente elevata. I video, ovviamente, sono registrati in HD a 720p.

Ma quando arriverà sul mercato questa belva??

Purtroppo il suo arrivo in Italia non è ancora previsto, ma il Nexus S sarà disponibile ufficialmente a partire dal 16 Dicembre negli USA, mentre sarà disponibile dal 20 Dicembre in Inghilterra. Farlo arrivare in Italia non sarà poi così difficile, non credete? A bocca aperta

Quanto costerà??

Anche questo, per ora, è un mistero. Sicuramente però non sarà disponibile a meno di 500€.

AGGIORNAMENTO: Il suo prezzo ufficiale è di 529$. A questi andranno aggiunte le spese di dogana e spedizione per farlo arrivare in Italia.

Come ho già detto poco fa, il sistema operativo che spingerà questo smartphone sarà Android 2.3. Scopriamo ora insieme le novità introdotte da questo nuovo OS, che sarà presto disponibile anche per Nexus One: nuova interfaccia grafica

  • nuova tastiera (finalmente!)

  • supporto per la tecnologia NFC
  • velocità di sistema aumentata ulteriormente
  • migliorato il supporto al copia/incolla

  • supporto al giroscopio (negli smartphone che lo montano)
  • supporto per le chiamate tramite internet (SIP)
  • tanto altro ancora!

Di seguito un paio di screenshot della nuova UI di Android 2.3. Non male, vero??

2010-12-06_175222

Tra poche ore dovrebbe arrivare Android 2.3 anche sul mio Nexus, non vedo veramente l’ora di provarlo!! Non sto più nella pelle, mi sento come un bambino a 6 anni che aspetta Babbo Natale A bocca aperta

Insieme al Nexus S, Google ha anche rilasciato l’SDK ufficiale di Android 2.3, dedicato agli sviluppatori. La versione 2.3 dell’SDK di Android è disponibile al download sulla pagina ufficiale.

A seguire alcuni video per apprezzare meglio il nuovo Nexus S ed Android Gingerbread.

 

 

 

 

 

 

 

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

59 COMMENTS

  1. Per questo sono un po perplesso. Alla fine sembra un ibrido tra un galaxy s e un nexus One. Boh. A parte lo schermo s.amoled il processore e la memoria interna non ci sono migliorie. Speravo in una risoluzione pari ad iphone 4 almeno. Visto che lo schermo è da 4 pollici ci sarà una densità di pixel minori rispetto al nexus One. Aspetterò con ansie delle recensioni sperando che mi sbagli.

    • Concordo sai..a caldo faceva tutto un altro effetto..infatti ho fatto un articolo con le considerazioni a fredddo..

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here