[Guida] Unbrick LG Optimus One in Fastboot Mode

6

Se anche voi, come me, non riuscite a tenere un telefono android immacolato per più di 24 ore, questa è la guida che fa per voi 😉

Prima una breve storiella, che potrebbe essere importante anche per voi lettori:

Tutto è iniziato questa mattina, quando un mio amico, con la voglia di rootare il suo Optimus One mi ha chiesto una mano in questo lavoro; Perfetto, parto con gingerbreak e in 4quattro e quattr’otto l’O1 ha i permessi di Superuser. La seconda fase prevedeva l’installazione di una recovery, l’AmonRa, nel mio caso … fatto sta che nel dare i comandi sul terminale qualcosa è andato storto e provando ad accedere in recovery il telefono è andato in modalità fastboot, con la scritta:

fastboot mode started
udc_start()

Una schermata nera che non se ne voleva andare, preso dal panico, questo mio amico ha levato la batteria sperando in un riavvio miracoloso, niente da fare … ad ogni avvio questa scritta ricompariva e non voleva andarsene.

Dopo innumerevoli ricerche su google, la mia attenzione si era focalizzata su 3 guide, trovate su XDA. Una prevedeva l’uso di KDZ, software di ripristino/flash del firmware originale dell’O1, le altre due erano simili e prevedevano l’uso di MSDos e un bel po’ di comandi, l’unica cosa che le distingueva era la lunghezza del procedimento e, soprattutto, la macchinosità dello stesso.

Lasciando stare KDZ, abbastanza invasivo e pericoloso, ho tentato con l’utilizzo di qualche comando seguendo le solite guide su XDA. La versione lunga della guida, ha portato a vari errori sul computer data la mancanza di alcuni componenti come ADBWINAPI.dll, come ultima spiaggia mi sono dirottato sulla sua versione breve che, in 3 passaggi, ha evitato l’invio del telefono in assistenza.

Ma non perdiamoci in chiacchere, ecco la guida.

Come ripristinare un telefono dalla modalità Fastboot

Necessario:

  1. Driver USB LG correttamente installati
  2. Android SDK
  3. Recovery ClockWorkMod o AmonRa

Procedimento

  1. Accendere il telefono ed aspettare che vada in modalità fastboot.
  2. Attaccare il telefono al PC.
  3. Una volta attaccato, se riconosciuto, sullo schermo del telefono appariranno le seguenti scritte:
fastboot mode started
udc.start()
-- suspend --
-- reset --
-- portchange --
-- reset --
  1. Estrarre la recovery
  2. Rinominarla in recovery.img
  3. Inserirla nella cartella tools situata nell’SDK Android (Per un corretto funzionamento deve essere nella stessa cartella del file fastboot.exe)
  4. Aprire il Prompt dei comandi su Windows
  5. Recarsi nella cartella tools dell’SDK inserendo l’indirizzo della cartella (tasto destro -> Proprietà) preceduto da cd Esempio: cd c:[slash]indirizzo cartella
  6. Una volta dentro la cartella tools vi basterà dare il comando
fastboot erase recovery
Successivamente premere invio e dare il comando
fastboot flash recovery recovery.img

Una volta apparso il messaggio di conferma potete riavviare il telefono con il comando

fastboot reboot

Incrociate le dita e speriate che sullo schermo appaia la classica splash screen di LG 😉 Spero di essere stato utile a tutti i lettori di YLU, a presto :B

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

6 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here