Jailbreak Tethered iOS 5 beta con Redsn0w 0.9.8b1 [Mac]

1

Il Dev-Team ha da pochi minuti rilasciato una nuovissima a versione di Redsn0w, che arriva così alla versione 0.9.8b1.

Il programma, vi ricordo, permette di eseguire il Jailbreak sui dispositivi Apple.

Con questa nuova release il programma diventa compatibile anche con iOS 5.0 Beta 1.

Di seguito trovate la guida per eseguire il jailbreak tethered di iOS 5.0 Beta 1, nel caso la abbiate installata negli scorsi giorni seguendo i nostri consigli.

Ricordiamo che gli utenti in possesso di un iPhone straniero (quindi con baseband bloccata) non devono assolutamente aggiornare il proprio dispositivo a questa versione di iOS 5.0.

Come sempre, consigliamo di effettuare un backup completo del vostro dispositivo tramite iTunes prima di seguire la guida.

Infine, come sempre, ricordiamo di eseguire il tutto a vostro rischio e pericolo.

Segnalo che è possibile eseguire il backup dei pacchetti di Cydia tramite il programma APTBackup, disponibile appunto in Cydia.

Jailbreak iOS 5 Beta 1

Requisiti:

  • iPhone 4, 3GS, iPod Touch 3G, 4G, iPad 1 aggiornati ad iOS 5 beta
  • L’ultima versione di iTunes installata sul proprio dispositivo
  • Redsn0w 0.9.8b1 (Mac)
  • Il file .ipsw di iOS 5 salvato sul desktop del vostro computer (per scaricarlo leggete QUESTO ARTICOLO)

Guida al Jailbreak:

1. Avviate redsn0w 0.9.8b1 e cliccate sul tasto Browse.

2. Selezionate il file .ipsw del firmware relativo al vostro dispositivo e cliccate su Next.

3. Partirà un rapido processo di patching del kernel, poi vi verranno presentate diverse opzioni. Scegliete Install Cydia e proseguite.

4. Entrate in modalità DFU. Assicuratevi che il vostro dispositivo sia collegato al computer, spegnetelo e cliccate su Next.

5. Per mettere il dispositivo in DFU (come indicato anche dalle istruzioni a schermo), premete il tasto Power per 3 secondi, poi, senza rilasciare il tasto di accensione, tenete premuto il tasto Home per 10 secondi e infine rilasciate il tasto accensione e continuate a premere il tasto Home finché Redsn0w non riconoscerà il vostro dispositivo.

6. Partirà ora il processo di Jailbreak vero e proprio. Attendete il completamento di questa operazione. Al termine, il vostro dispositivo si riavvierà e, se tutto sarà andato a buon fine, troverete il Cydia nella vostra Home Screen e il Jailbreak sarà stato eseguito correttamente.

Fine. Ricordo, comunque, che si tratta di un jailbreak di tipo tethered e quindi in caso di spegnimento o riavvio il vostro terminale non solo non avrà più il jailbreak, ma dovrà necessariamente essere acceso tramite un computer (in questo caso un Mac).

Per riavviare il vostro iPhone in modalità Tethered, dopo il jailbreak, dovrete eseguire i seguenti passaggi:

1. Lanciare Redsn0w ed rifare tutti gli step precedentemente illustrati fino al punto 2.

2. Selezionare la voce “Just boot tethered right now”.

3. Impostare nuovamente l’iPhone in modalità DFU.

4. Attendere il riavvio dell’iPhone.

 

 

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here