Nokia ed Apple siglano accordo: Apple diventa licenziataria di alcuni brevetti Nokia

1

La lunga vicenda di violazione di licenze tra Nokia ed Apple giunge finalmente al termine.

Dopo una lunga disputa, infatti, le due aziende hanno siglato un accordo.

Di seguito il comunicato stampa ufficiale che fa luce sulla chiarezza.

A quanto pare, dunque, Apple, che si vanta tanto di innovare e sviluppare nuove tecnologie, questa volta ha realmente copiato o comunque preso spunto da Nokia e dai suoi brevetti. Con una differenza: mentre Nokia è andata verso la scomparsa dal mercato, Apple è riuscita a sfruttare questi brevetti per accrescere il proprio mercato, i propri utenti ed i propri utili.

Nokia ed Apple siglano accordo: Apple diventa licenziataria di alcuni brevetti Nokia

Il pagamento di Apple a Nokia pone termine alle controversie e avrà un impatto finanziario positivo

Nokia annuncia di aver siglato un accordo di licenza brevetti con Apple. L’accordo pone termine a tutte le controversie legali in essere tra le due società relative all’utilizzo dei brevetti, incluso il ritiro da parte di Nokia e Apple delle rispettive denuncie depositate all’US International Trade Commission.

La struttura finanziaria del contratto prevede il pagamento di una tantum da parte di Apple che, da questo momento, riconoscerà inoltre a Nokia anche le royalties ricorrenti secondo i termini definiti dall’accordo che, nello specifico, sono confidenziali.

“Siamo molto felici che Apple si sia unita al crescente numero di aziende licenziatarie dei brevetti Nokia”, ha dichiarato Stephen Elop, Presidente e Amministratore Delegato di Nokia. “Questo accordo dimostra che Nokia ha un portafoglio brevetti di primo piano e ci permette di focalizzarci su ulteriori possibilità di licenza nel settore delle comunicazioni mobile”.

Negli ultimi due decenni, Nokia ha investito circa 43 miliardi di euro in ricerca e sviluppo e ha costruito uno dei più solidi e ampi portafogli brevetti dell’industria wireless, con oltre 10mila famiglie di brevetti depositate. Nokia è leader mondiale nello sviluppo di terminali e tecnologie per le comunicazioni mobili, come dimostra il forte posizionamento di Nokia nell’ambito dello sviluppo di brevetti. Si ritiene che l’accordo con Apple possa avere un impatto positivo sulla recente revisione delle stime Nokia per il secondo trimestre 2011, relativamente al margine operativo (non IFRS) della divisione Devices & Services.

 

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here