Cashback, bug nel sistema: come avere il rimborso senza acquisti. Non è uno scherzo, ma tutto vero: ecco come avere il Cashback senza spendere un euro

Cashback: come ottenere il rimborso senza fare acquisti

Incredibile ma vero, c’è un’altra enorme falla nel sistema di conteggio del Cashback di Stato che permette ai furbetti di ottenere il rimborso senza spendere un solo centesimo.

Non è uno scherzo, purtroppo è tutto vero. Basta mettere in atto un paio di procedure molto, fin troppo semplici, ed ecco che si possono ottenere soldi dal Cashback senza aver fatto uscire nemmeno un euro.

In questo caso, al contrario di quanto segnalato nel precedente articolo (Come Ottenere il 20% di Rimborso con il Cashback di Stato), segnalo però che sono abbastanza certo che si possa essere incriminati per truffa allo Stato, quindi SCONSIGLIO caldamente di provare questi sistemi, che riporto di seguito solo a scopo informativo.

Senza perdere altro tempo, però, andiamo a vedere quali sono queste due procedure usate dai furbetti (leggasi truffatori) per ottenere il rimborso del Cashback senza fare acquisti.

Cashback, rimborso senza acquisto: le falle del sistema

Il primo modo per ottenere il rimborso senza spendere un solo centesimo consiste nell’effettuare l’acquisto di un qualsiasi bene e riportarlo indietro chiedendo il reso, che l’importo del 10% previsto dal cashback verrebbe comunque accreditato.

E’ chiaro che questa strada non funziona sempre, ma basta trovare un negoziante “amico” ed ecco che il sistema è aggirato.

Altro modo furbesco per aggirare il sistema sarebbe il trasferimento di denaro da una carta di credito a una PostePay, effettuando una semplice ricarica. Anche in questo caso, senza nessuna compravendita e solo grazie a un passaggio di soldi da una carta all’altra, è possibile ricevere un rimborso senza averne reale diritto.

Tutto questo non è frutto dell’immaginazione, ma di test fatti concretamente da Striscia la Notizia, che ha dimostrato che questi metodi, purtroppo, funzionano fin troppo bene per aggirare i controlli del sistema di Cashback.

Ti prego, non approfittare di questi bug

Prima di gioire per l’esistenza di questi bug nel sistema di Cashback, ti prego di ragionare un secondo: se li sfrutti per ottenere più Cashback significa che lo Stato dovrà dare più soldi agli italiani, soldi che peraltro non sono stati incassati da nessuno.

Non ci vuole un genio a capire che, alla fine, saremo sempre noi italiani a pagare questi “bug” e a tirare fuori soldi anche per i truffatori-furbetti del sistema.

Da dove pensi che arrivino i soldi che lo Stato rimborserà con il Cashback? Dalle nostre tasse.

E se il Cashback richiede più soldi di quelli previsti, i casi sono due:

  • meno rimborsi per tutti (probabile)
  • più tasse per tutti (da non escludere)

In tutti i casi, ci rimetterai anche tu.

Usa il cervello, evita di usare questi trucchetti, altrimenti ci rimettiamo tutti, tu compreso.

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here