Recensione Tetrax Geo, portacellulare magnetico per auto

7
83
Geo-Tetrax
Geo-Tetrax

 

Nelle scorse settimane ho avuto modo di provare tutti i nuovi accessori per smartphone dell’azienda Tetrax.

Per chi non la conoscesse, Tetrax produce portacellulari magnetici ed universali per i vostri smartphone, da utilizzare in auto.

Cosa hanno di particolare questi portacellulari? Semplice, sono magnetici, molto resistenti e poco invasivi.

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO DELLE OFFERTE TECH SU TELEGRAM. OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

Una volta installati nella vostra auto, infatti, saranno quasi impossibili da individuare, anche se posizionati in un luogo evidente sul cruscotto o nelle bocchette dell’aria condizionata.

La linea di Tetrax per gli smartphone è molto vasta, ma, in questo primo appuntamento, ci concentreremo sul prodotto Geo. Nei prossimi appuntamenti analizzeremo altri accessori dell’azienda, ma di questo parleremo alla fine della recensione.

Il prodotto realizzato interamente in metallo, composto da una ghiera girevole che interviene sulle pinze di serraggio rivestite in gomma antigraffio. Leggero, pesa meno di 15 gr; ridotto nelle dimensioni con solo 15 mm di diametro e 20 mm di lunghezza, trattato al nichel in 2 versioni cromatiche.

Il prodotto GEO va installato nelle bocchette dell’aria condizionata della vostra auto e il suo montaggio è estremamente semplice: dovrete svitare la parte frontale, allargare le pinze di serraggio, posizionarlo sulla bocchetta dell’aria condizionata e successivamente stringere le pinze girando la rotella frontale. Più facile da realizzare che da spiegare.

Geo-Tetrax

Il “gancio” da applicare alla macchina è disponibile in due colorazioni: nero e argentato.

Nella confezione di vendita troviamo: il gancio GEO da applicare sulla vettura, due magneti da installare sullo smartphone (ne basterà uno, l’altro è da utilizzare come sostituto in caso di problemi futuri), un comodo manuale di istruzioni che vi spiegherà in modo dettagliato come installare il prodotto, anche se la procedura sarà veramente semplice ed intuitiva e, infine, due pannetti umidi per pulire lo smartphone prima dell’applicazione della calamita posteriore.

Come installare il magnete sullo smartphone? La procedura, come vi dicevo, è molto semplice e veloce: basta estrarre il magnete dalla confezione, togliere la pellicola protettiva sul retro per scoprire la parte adesiva, posizionarlo sulla cover posteriore del dispositivo, esercitare una leggera pressione per qualche istante ed il gioco è fatto. L’adesivo che legherà la calamita al telefono è prodotto dall’azienda 3M, sinonimo di garanzia e durata nel tempo. La calamita va posizionata nella parte alta e centrale del vostro smartphone, ha dimensioni molto ridotte e, almeno per quanto mi riguarda, non da nessun fastidio. Per posizionare correttamente la calamita, comunque, avrete anche un pannello in plastica che vi permetterà di prendere correttamente le misure e posizionare il magnete in posizione perfettamente centrale.

Sicuramente la calamita applicata sulla parte posteriore del vostro smartphone si noterà, ma, a mio avviso non è un grosso problema. Lo smartphone è nero, la calamita grigio scuro, non si nota molto e, a pensarci bene, lo smartphone viene sollevato dal tavolo su cui solitamente lo appoggio e in questo modo non si rovina la cover posteriore. Doppio vantaggio. Capisco, però, che per qualcuno di voi la cosa potrebbe non essere troppo piacevole.

Ma come si comporta nella prova pratica questo portacellulare?

A prima vista può destare qualche sospetto: reggerà alle buche e alle curve un pò spinte? Certamente si!

Ho messo sotto torchio il portacellulare GEO di Tetrax e il mio Nexus S non si è mai, e sottolineo mai, staccato dalla bocchetta dell’aria condizionata. Anzi, la calamita posteriore è cosi potente che una volta, staccando lo smartphone dalla macchina, è rimasto attaccato anche il supporto che avevo installato sulla bocchetta dell’aria condizionata.

Ovviamente, con un solo magnete a legare lo smartphone alla vettura, nelle curve più spinte il dispositivo si inclinerà un pò, ma, terminata la curva, è sempre tornato al suo posto rapidamente. Inoltre in auto utilizzo il dispositivo collegato al caricabetterie, quindi, con cavo collegato, lo smartphone non si muove di un millimetro e risulta molto stabile. Ottimo, veramente ottimo!

Insomma, nel complesso questo portacellulare di Tetrax è veramente ottimo (nel caso non l’aveste ancora capito). Stabile e comodissimo. E, soprattutto, la bocchetta dell’artia condizionata ora è completamente libera e così mi posso godere l’aria condizionata direttamente in faccia per sopravvivere al caldo estivo. Prima, invece, la bocchetta era completamente coperta dal vecchio portacellulare e d’estate rischiavo di morire per il caldo.

Infine, sottolineo la grande comodità dell’inserimento-rimozione dello smartphone in auto: in un secondo il telefono è attaccato, in un altro istante lo smartphone è rimosso, praticamente al volo. E non si stacca mai!

A seguire qualche immagine.

Il prodotto può essere acquistato direttamente sul sito di Tetrax al prezzo di 22.50€, una cifra sicuramente nella media per un prodotto tecnologicamente avanzato e ben realizzato. Considerate che un normale portacellulare universale costa almeno 15€ e vi ruba spazio o sulla bocchetta dell’aria condizionata o sul vetro anteriore.

GEO di Tetrax è universale e compatibile con tutti gli smartphone, ma non solo. E’ infatti in grado di reggere anche lettori MP3 ed altri dispositivi tecnologici.

Link per l’acquisto a seguire:

[mini_download]http://store.tetrax.com/it/geo-line?page=shop.browse&category_id=2[/mini_download]

[info]Nei prossimi articoli recensirò altri accessori simili dell’azienda ma dotati di caratteristiche tecniche differenti e, dopo la recensione, i prodotti saranno messi in palio per voi, quindi continuate a seguirci se volete portare a casa un fantastico portacellulare![/info]

 


Aspetta..Prima di lasciare la pagina leggi qui

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO DELLE OFFERTE TECH SU TELEGRAM. OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

HAI BISOGNO DI ASSISTENZA? Unisciti al nostro Gruppo di supporto gratuito - CLICCA QUI

NON HAI ANCORA AMAZON PRIME? Attivalo gratis ORA - CLICCA QUI

CERCHI LE MIGLIORI OFFERTE DI AMAZON? Scoprile QUI sempre aggiornate

7 Commenti

  1. Cercasi consigli su come togliere la calamita sul retro della custodia del mio cell (nel caso non volessi più utilizzare il prodotto Tetrax) senza rovinarla. Immagino che la colla utilizata sia super potente per far si che la calamita non si stacchi dopo 1 mese di utilizzo?! Grazie..

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui