ROOT LG Optimus Black

2

Qualche settimana fa abbiamo recensito su YourLifeUpdated LG Optimus Black.

Il nuovo smartphone di LG, dotato di display NOVA e basato su Android Froyo 2.2, può già ottenere i diritti di ROOT grazie ad un utilissimo e semplicissimo software chiamato Gingerbreak.

La procedura per ottenere il ROOT su LG Optimus Black è semplicissima, andiamo a vederla insieme.

Come sempre, assumetevi tutti i rischi del caso.

ROOT LG Optimus Black

Prima di tutto scaricate il programma Gingerbreak:

[mini_download]http://www.multiupload.com/QWMEW98NVQ[/mini_download]

Ora procediamo con il ROOT di LG Optimus Black.

  • Copiare il file Gingerbreak in formato apk nella memoria interna del telefono (o MicroSD)
  • Nelle impostazioni del telefono, se non l’avete ancora fatto, andate nel menu Applicazioni e spuntate la casella alla voce “origini sconosciute”
  • Tramite un qualsiasi file manager (ad esempio Astro, gratuito sul Market) installate il file Gingerbreak sul vostro smartphone
  • Una volta installato, nel menu delle applicazioni troverete il programma appena installato
  • Avviate il programma Gingerbreak dal vostro smartphone, selezionate la voce “Root” ed aspettate che la procedura venga completata in automatico
  • Al termine avrete i diritti di ROOT su LG Optimus Black

La conferma dell’avvenuto ROOT sarà la comparsa del probramma “Superuser” nel menu principale del vostro telefono.

A questo punto siete pronti per installare una recovery modificata sul vostro terminale, in attesa dell’arrivo dei primi firmware modificati.

Ottenuti i diritti di ROOT, date una letta a questo interessante articolo:

http://yourlifeupdated.it/2011/06/i-migliori-programmi-per-android-che-richiedono-il-root.html

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here