Stephen Elop annuncia: MeeGo non ha futuro

8

Stephen Elop, CEO di Nokia, ha dimostrato ancora una volta la sua totale incompetenza e imbecillità.

Come è possibile che il CEO di una grande azienda come Nokia sia libero di dire certe stupidaggini? Ma perchè qualcuno non lo elimina dalla scena?

Il nostro caro genio, giusto per informarvi, ne ha fatta un’altra delle sue.

Nonostante il grandissimo interesse destato nella stampa e nei fan da Nokia N9 e N950, Elop ha pensato bene di affermare, durante un’intervista, che Nokia N9 e MeeGo non avranno futuro, in quanto non saranno supportati dal reparto ricerca e sviluppo di Nokia, completamente orientato verso Windows Phone.

Dunque, se eravate intenzionati ad acquistare un N9, mettetevi il cuore in pace. Saranno soldi buttati, completamente. La conferma, come vi dicevo, arriva direttamente da Elop.

Ma allora che senso ha creare due smartphone, un nuovo sistema operativo, presentarli e fare tanta pubblicità, per affermare, due giorni dopo, che gli stessi smartphone che hanno destato tanto interesse non saranno supportati dall’azienda?

E’ come consigliare agli utenti di non acquistare i telefoni, perchè tanto dopo un paio di mesi nessuno li supporterà in caso di problemi.

Con un CEO del genere è ovvio che Nokia vada verso il fallimento.

 

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

8 COMMENTS

  1. Nonostante il fatto che Nokia volesse andare verso windows a tutti i costi il caro Steven poteva cucirsi quella bocca. In affari tutto fa brodo, e l’N9 sicuramente avrebbe dato una bella boccata d’aria fresca a Nokia (e ai suoi conti)….

  2. Oramai è sicuro che Elop sta lavorando per Ballmer. Mi chiedo solo quanto tempo ci vorrà prima che qualcuno alla Nokia (o all’Antitrust) se ne accorga.

  3. Tempo fa scrissi una vella lettera alla nokia lamentando il fatto che l N 900 fu abbandonato subito dopo il lancio e scrissi che secondo me questo Flop Elop avrebbe portato l intera azienda alla rovina o prima o poi sarebbe stata ceduta a qualche altra multinazionale…i fatti parlano chiaro sto tipo é un imbecille con i fiocchi e sta praticamente vendendo la Nokia alla Microsoft. Nokia avrebbe dovuto fare come Samsung sviluppare il proprio sistema aperativo ma sfruttare la popolaritá di android e anche di windows phone7 garantendo ai consumatori una vasta gamma di prodotti sia nel design che software. Ma chi lo ha messo sto deficente a far il CEO e quante persone ancora dovranno perdere il lavoro a causa della sua ignoranza ? Mah!

    • Secondo me il progetto di Elop è riuscito alla perfezione..ha fatto crollare Nokia, che verrà acquisita da Microsoft a prezzo stracciato..e poi Elop, quando saliranno le azioni, guadagnerà ancora di più..ci sono sotto cose che nemmeno possiamo immaginare..è l’unica spiegazione logica..ad ogni modo Elop è un coglione senza troppi giri di parole 😀

  4. Meego (ex Maemo+Moblin) poteva essere il futuro dei sistemi operativi nei device ultraportatili.Era uno dei più promettenti tentativi di personalizzare una nuova semplicissima,reattiva e intuitiva interfaccia grafica touchscreen in un kernel linux.
    Nel frattemo arrivò Android…con l’ingentissimo investimento di risorse finanziarie e umane di Google per il suo sviluppo…e in un paio di anni s’è fagocitato quote di mercato a 2 cifre percentuali.I sistemi Symbian oggi sono imbarazzanti….imbarazzanti davvero…per chi ha provato uno ios o un android.Windows Phone 7 riuscirà a ritagliarsi una nicchia solo perchè Microsoft sta drenando una quantità smisurata di soldi per promuoverlo tra consumatori e sviluppatori.Il futuro è in Android…un sistema operativo che ha copiato la semplicità della gui e dell’ interazione dell’iphone ma è talmente integrato nei servizi di Google..da permettere già oggi a un telefonino da meno di 100 euro..di fare cose che in locale la tecnologia e la miniaturizzazione permetterà di fare a questi dispositivi solo fra 10 anni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here