Age of Empires 4: gameplay, closed beta e periodo di lancio. Ecco tutto quello che sappiamo (e devi sapere) sul nuovissimo gioco Age of Empires 4

Age of Empires IV

Grandi novità arrivano per tutti gli appassionati di gaming.

Sabato 10 aprile la casa di produzione di videogiochi Relic ha diffuso un nuovo trailer di Age of Empires IV, uno dei videogiochi più attesi degli ultimi anni.

Sarà il quarto capitolo di un’apprezzata saga di RTS – cioè videogiochi di strategia in tempo reale – iniziata nel 1997, in cui ogni giocatore controlla una grande civiltà del passato. L’ultimo gioco della saga era uscito nel 2005 e copriva il periodo tra il Rinascimento e la Rivoluzione francese. 

Dove sarà ambientato?

Age of Empires IV sarà ambientato nel Medioevo – come Age of Empires II, il gioco di maggior successo della saga – e rispetto ai suoi predecessori avrà anche dei brevi filmati storici fra una campagna di gioco e l’altra.

Data di uscita Age of Empires IV

Quando potremo mettere le mani sul gioco?

Sarà disponibile in autunno per PC e Xbox. Non abbiamo una data di rilascio precisa.

Lo strategico in tempo reale sarà disponibile a partire dall’autunno 2021, su PC, disponibile per l’acquisto su Steam, Microsoft Store e incluso ovviamente in Xbox Game Pass. 

Ci sarà anche una beta

Aggiungiamo inoltre l’arrivo di una closed beta, riservata agli iscritti al programma insider del sito ufficiale,  di cui però non si conoscono ancora le date. 

Se vuoi provare ad essere tra i primi utenti a testare il gioco, ti puoi iscrivere QUI.

Il trailer ufficiale di Age of Empires IV

Più di 5 minuti di gameplay (con l’annuncio finale della finestra di lancio) con una carrellata delle civiltà coinvolte e anche di alcune delle meccaniche di gioco che lo caratterizzano. I fan storici della saga si sentiranno a casa.

A livello grafico sembra talvolta mostrare il fianco, ma c’è anche da considerare il numero di unità a schermo, le tante animazioni e anche la qualità degli edifici che, nei casi di città e fortificazioni, fanno davvero una discreta figura a schermo.

Tutti i dettagli e le informazioni su Age of Empires IV

Prima di tutto Age of Empires IV presenterà una nuova civiltà, fino ad oggi tenuta nascosta. Stiamo parlando della civiltà Sultanato di Dehli. Come è facilmente intuibile dal nome, essa affonda le sue radici nella cultura indiana.

Nello specifico, in Age of Empire IV saranno presenti otto civiltà, ciascuna caratterizzata da un proprio design e da un ventaglio di unità, edifici e funzionalità. Ci sono meno civiltà giocabili rispetto al secondo capitolo, ma molto più diversificate in termini di meccaniche e unità.

Tra le civiltà annunciate, nel quarto capitolo del franchise tornerà la civiltà cinese: questa sarà capace di dare vita ad eserciti enormi dotati di una “forza esplosiva” con soldati armati di fucile che affiancheranno altre potenti unità tra cui gli arcieri e i Fire Lance, che in groppa al loro fedele destriero saranno dotati di lance infuocate. Confermata anche la presenza degli Ufficiali Imperiali che potranno raccogliere l’oro dagli edifici nelle vicinanze.

In AOE IV si darà poi il benvenuto all’inedito Sultanato di Delhi, una civiltà incentrata sulla tecnologia che potrà sfruttare a proprio vantaggio gli inediti Elefanti da Guerra, un’unità da mischia capace di infliggere ingenti danni. Tra le fila del sultanato si potrà poi sfruttare lo Scholar, un monaco che accelererà la ricerca e gli aggiornamenti tecnologici.

Confermata infine la presenza degli inglesi e dei mongoli che tra le loro peculiarità avranno la possibilità di spostare le proprie basi e di espandere rapidamente l’esercito.

Relic Entertainment però ha anche lavorato ad una nuova campagna, basata sui territori della Normandia.

Chiamata Norman Campaign, si tratta di una delle quattro storie narrative presenti all’interno di Age of Empires 4. Il Re William è chiamato a conquistare l’Inghilterra e assicurarsi il trono da sovrano.

Tra le altre novità, segnalo che nei combattimenti è possibile nascondere le proprie forze nelle foreste e organizzare delle imboscate, oppure utilizzarle come punti d’avvistamento avanzato per prevedere le mosse del nemico. 

Le nuove tecnologie hanno permesso inoltre di ampliare considerevolmente la scala delle battaglie, che ora in una partita multigiocatore 4v4 possono ospitare fino a milleseicento unità in contemporanea. 

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here