Call of Duty: Warzone introduce la Solo Mode. Niente compagni di squadra, nessun amico, solo voi e la vostra arma. Come funziona la Solos Mode

Call of Duty- Warzone Solos Mode

Call of Duty: Warzone Solos Mode

Call of Duty: Warzone, arriva la modalità Solo. Un’aggiunta particolarmente gradita da tutti i ‘lupi solitari’.

Scopriamo come funziona e come usarla al meglio.

Solos Mode

A pochissimi giorni dal lancio del gioco, che come previsto ha riscosso un successo incredibile, il publisher Activision ha confermato che è da poco arrivata una modalità per giocatore singolo all’interno della battaglia reale.

Si tratta sicuramente di un’aggiunta particolarmente gradita da tutti i “lupi solitari” che non amano particolarmente giocare in gruppi di più giocatori, ma preferiscono usare tattiche personali e specifiche al contesto.

Non c’è nulla di particolare in questa modalità, siccome ogni altro battle royale la possiede, ma è stata richiesta a gran voce dai giocatori sin dal lancio, visto che non è facile trovare dei giocatori bravi in team, oppure non si ha nessuno disponibile a giocare.

Fino ad oggi, le due modalità di Warzone – Battle Royale e Plunder – erano progettate appositamente per squadre di tre giocatori, ma ora i lupi solitari possono lanciarsi da un aereo e affrontare direttamente altri 149 giocatori.

Pensate a questo come un tradizionale gioco Call of Duty, ma su vasta scala“, ha affermato Activision.

La modalità Solo è ora disponibile per tutti i giocatori su Xbox One, PS4 e PC e chiude una prima settimana di successo per Warzone, che finora ha accolto oltre 15 milioni di giocatori sul campo di battaglia.

Le regole della Solos Mode

Le regole della battle royale in singolo restano praticamente identiche a quelle proposte nella modalità a squadre, con la differenza che nel Gulag la sconfitta nello scontro 1vs1 decreterà il “Game Over”.

Confermata anche la presenza dei Contratti, speciali obbiettivi che, portati a termine, consentono di ottenere ricompense da utilizzare nella partita in corso.

Due parole su Call of Duty: Warzone

Ricordiamo che Call of Duty: Warzone è un gioco standalone free to play, di conseguenza è scaricabile gratuitamente da PlayStation Store (PS4), Microsoft Store (Xbox One) e Battle.net (PC).

Non è necessario possedere Call of Duty Modern Warfare e su PlayStation 4 non è richiesto l’abbonamento a PlayStation Plus.

Ecco i link per scaricare direttamente il gioco, ovviamente in modo gratuito.

Gioca gratis a Call Of Duty

Dopo una lunga attesa è finalmente disponibile il nuovo gioco Battle Royale di Call of Duty, gratuito per tutti su PC, Playstation e Xbox One. 

Si tratta di un gioco, in tutto e per tutto, appartenente alla serie Call of Duty, con l’aggiunta del divertimento e della competitività del genere battle royale, il classico sparatutto tutti contro tutti con 100 o più giocatori in ambiente aperto che adesso va tanto di moda.

Si gioca gratuitamente, senza pagare niente

Il grande vantaggio offerto da Call of Duty: Warzone, però, è rappresentato dal fatto che è un gioco completamente gratuito. Chiunque lo può scaricare e giocare gratis su PC, Xbox e Playstation, senza pagare nessun abbonamento e senza spendere nemmeno un centesimo.

Come tutti gli altri giochi di questo tipo, ovviamente, in Call of Duty: Warzone ci sono acquisti in-app opzionali e non necessari per progredire nel gioco. I giocatori saranno liberi di pagare (spendendo soldi reali) per personalizzare i propri personaggi e acquistare crediti virtuali che permetteranno loro di vincere nuove armi, strumenti di guerra e simili. Ma, come anticipato, il tutto sarà opzionale e a discrezione dei giocatori, proprio come in tutti i giochi di Battle Royale che vanno tanto di moda in questo periodo.

Le modalità di gioco

Fino a prima dell’introduzione della Solos Mode, in Call of Duty: Warzone c’erano 2 principali modalità di gioco:

  • Battle Royale, che vede squadre da tre giocatori in competizione con un massimo di 150 giocatori in totale dove vince sere l’ultima squadra in piedi
  • Plunder, che significa saccheggio, che consiste nel raccogliere denaro rubandolo in giro e abbattendo i nemici per rubare i loro soldi

Come hai letto ad inizio articolo, però, ora è arrivata anche la Solos Mode per giocare “in singolo” contro altri 149 giocatori online. 

La mappa: Verdansk

Le battaglie avvengono all’interno di un’enorme mappa chiamata Verdansk, che è una città con più zone e punti di interesse.

All’interno della mappa sono nascoste armi e veicoli da usare per rimanere in vita. Durante le partite, come in tutti i battle royale, la mappa diventa progressivamente più piccola, costringendo i sopravvissuti a scontrarsi direttamente gli uni contro gli altri, in una lotta alla sopravvivenza che lascerà un solo vincitore (singolo o team in base alla modalità di gioco).

I veicoli

Viste le dimensioni immense della mappa, ovviamente i veicoli di Warzone sono molto importanti per fuggire dal restringimento dell’area e per avvantaggiarsi negli scontri con i nemici.

Al momento all’interno del gioco ce ne sono 5, ognuno dei quali si caratterizza per diversi livelli di protezione, velocità, numero di sedili e capacità da fuoristrada.

Come i personaggi, ogni veicolo ha un misuratore di salute: quando scende a zero, esplode. Se lo stai guidando, sicuramente perdi energia e, nel peggiore dei casi, rischi anche la morte.

Le meccaniche di gioco

Ma Call of Duty: Warzone non è un battle royale come gli altri. Nel gioco sono state introdotte alcune meccaniche che lo rendono davvero unico e ancora più avvincente.

Prendiamo ad esempio le partite Battle Royale. Alla prima eliminazione diventi un prigioniero di guerra e vieni gettato nel Gulag. Qui devi affrontare altri prigionieri in un 1v1 per guadagnarti il ritorno nella mappa di gioco. Se perdi, devi sperare che la squadra di appartenenza (i tuoi compagni nel gioco) completi i Contratti e guadagni abbastanza denaro in partita per riscattare la tua libertà.

I Contratti, dei quali abbiamo parlato poco sopra, sono dei compiti/missioni con obiettivo specifico. Si trovano nel gioco e possono essere attivati e completati. Esistono diversi tipi di Contratti come ad esempio:

  • Contratti Scavenger, nei quali è necessario trovare e aprire una serie di scatole di rifornimenti
  • Contatti di ricognizione, nei quali è necessario proteggere una posizione

Oltre ai soldi, i contratti possono dare ricompense speciali come la possibilità di vedere la posizione del prossimo collasso prima che l’area inizi a chiudersi e altro ancora.

I soldi nel gioco

La raccolta di soldi nella modalità Battle Royale non è l’obiettivo primario, ma è molto utile per procurarsi oggetti nelle stazioni di acquisto. 

Raccogliere più soldi ti permetterà di acquistare nuove armi e di potenziare quelle già in tuo possesso: questo ti consentirà di uccidere più nemici e di vincere più facilmente.

Insomma, Call of Duty: Warzone ha tutti gli ingredienti per essere un gioco veramente perfetto e il successo incredibile che ha riscosso in pochi giorni lo conferma. Il fatto che sia totalmente gratuito, non può che attivare un numero ancora maggiore di utenti, soprattutto quelli che vogliono fare una partita ogni tanto online senza spendere soldi nell’acquisto di giochi e console.

Io l’ho già scaricato, tu cosa aspetti?

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here