Quanto spazio occupa Windows 10?

0

BUONI AMAZON GRATIS su Telegram > UNISCITI

Quanto spazio occupa Windows 10? Ecco i nuovi requisiti minimi di Windows 10: il sistema avrà bisogno di almeno 32 GB di spazio su disco

Windows 10 quanto occupa

Sempre più persone ultimamente mi contattano e mi chiedono informazioni sullo spazio occupato da Windows 10 nella memoria interna del sistema operativo, cioè sul disco fisso.

Visto che la risposta è molto semplice e non riesco a rispondere ad ogni singola richiesta che ricevo, ho deciso di dedicare un articolo per chiarire questo argomento.

Se anche tu sei curioso di scoprire quanto occupa Windows 10 e di sapere quanto spazio occupa Windows 10 dopo l’installazione all’interno del disco fisso, sei nel posto giusto.

Di seguito faremo chiarezza una volta per tutte e risolverò tutti i tuoi dubbi.

Senza perdere ulteriore tempo, andiamo dritti al punto e vediamo quanti giga di servono per installare o aggiornare il sistema operativo di Microsoft sul tuo PC.

Quanta memoria occupa Windows 10

Fino a qualche settimana fa l’installazione di Windows 10 occupava:

  • 16GB nella versione 32 bit
  • 20GB nella versione 64 bit

Ma aspetta a gioire.

A partire dall’aggiornamento di Maggio 2019 (versione 1903) le cose sono cambiate: ci vorranno almeno 32 GB di spazio per tutte le versioni (a 32 e 64 bit) ed edizioni.

Di conseguenza, ecco la risposta di cui hai bisogno: per installare Windows 10 a partire dall’aggiornamento di Maggio 2019 (versione 1903) sono necessari almeno 32 GB di spazio su disco o su una qualunque memoria flash.

Se hai 32 GB liberi puoi installare Windows 10, altrimenti niente da fare.

Se in passato bastavano 16 o 20 GB per installare Windows 10, adesso le cose sono cambiate e d’ora in avanti saranno necessari almeno 32 GB indipendentemente dalla versione e dall’edizione (Home, Pro o Enterprise).

E’ chiaro che il nuovo requisito non crea alcun tipo di problema con i dispositivi più recenti, ma può essere invece un problema per tutti gli utenti che hanno dei tablet o computer portatili convertibili, magari di fascia economica, con 16 o 32 GB di memoria interna. Questi utenti non potranno installare l’ultimo aggiornamento di Windows 10.

Chi invece ha un tablet con 64 GB di memoria interna si ritroverà con poco spazio a disposizione per app e programmi di terze parti: su 64 GB, infatti, la metà dello spazio viene occupata dal sistema operativo.

Insomma, questo nuovo requisito di spazio minimo per Windows 10 è un bel problema per chiunque abbia un disco fisso o memoria interna poco capiente, c’è poco da fare.

Il tuo PC quanta memoria ha? Riuscirai ad installare o aggiornare Windows 10?

Prima di abbandonare l’articolo, vediamo velocemente gli altri requisiti di questo OS.

Requisiti minimi Windows 10

Memoria interna a parte, fortunatamente non sono cambiati i requisiti minimi di Windows 10 in termini di memoria e processore: le edizioni desktop del sistema operativo richiedono l’impiego di una CPU capace di lavorare ad almeno 1 GHz oppure un SoC compatibile con il set di istruzioni x86 o x86-64.

È necessario anche il supporto PAE, NX, SSE2 oltre a CMPXCHG16b, LAHF/SAHF, e PrefetchW per le installazioni a 64 bit.

Altre guide su Windows 10

Prima di scappare, dai una letta a questi altri articoli su Windows 10, potrebbero interessarti:

E’ tutto, alla prossima!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Non perderti tutte le ultime news! Abbonati gratuitamente alla nostra newsletter

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here