ASUS GAME BOX CONTROLLER: foto, dettagli, informazioni, scheda tecnica, caratteristiche

Il 2014, oltre che per i dispositivi indossabili, sarà ricordato per il lancio sul mercato di tante console basate sul sistema operativo Android. Queste console hanno varie forme e caratteristiche tecniche, ma hanno una cosa in comune: si collegano alla TV e permettono di giocare ai principali titoli presenti sul Play Store Android.

Sicuramente non possono fare concorrenza a console come PS4 o Xbox One, ma sicuramente queste piccole ed economiche console con Android potranno ritagliarsi un piccolo spazio nel mercato dell’intrattenimento domestico.

Oggi, per restare in tema di console, parliamo di Asus Game Box.

ASUS Gamebox controller

Da tempo si parla sul web di Game Box, la piccola console domestica di Asus basata appunto sul sistema operativo Android. Oggi, però, abbiamo finalmente la possibilità di vedere la prima immagine di questa Game Box e le sue caratteristiche tecniche complete e dettagliate. Vediamole insieme.

Come potete notare, apparentemente, il pad Game Box ha le dimensioni e le caratteristiche di un qualsiasi controller per gaming-console da salotto, proprio come quello di PS4 e Xbox One. E’ facile intuire, dunque, che ASUS Gamebox sarà più simile ad un set-top-box piuttosto che ad un Archos GamePad o Nvidia Shield.

Il controller Game Box possiede un tasto “Home” centrale e due pulsanti “select” e “start”, due levette analogiche a destra e sinistra, quattro pulsanti direzionali e i classici tasti funzione Y, B, A e X. Si intravedono anche sul lato frontale i due pulsanti L1 e R1.

Ma veniamo alla scheda tecnica di questo prodotto.

Stando ai dati riportati da AnTuTu, ASUS Gamebox sarà dotato di un processore Tegra 4 (Cortex A15), 2GB di memoria RAM8GB di memoria interna e sistema operativo Android 4.3 Jelly Bean.

La descrizione di Bluetooth SIG invece ci conferma che il controller integra una batteria da 430 mAh, per un’autonomia di 12 ore, e Bluetooth 3.0 (fino a 10 metri).

Alla luce di quanto detto poco sopra, si fa fatica a credere che quel display sia parte integrante del box, anche se resta valida l’idea che vede ASUS Gamebox come un tablet Android convertibile in console, quindi con uscite audio/video ad-hoc e, appunto, un controller Bluetooth dedicato. Qualcosa di simile a OUYA oHuawei Tron sembra molto meno probabile.

Resta da vedere come si collegherà al televisore o allo schermo dunque, cosa che potremo scoprire solo tra qualche tempo, quando la console sarà presentata ufficialmente. Per ora non ci sono informazioni sulla data di uscita, ma CES 2014 e MWC 2014 sono passati e non resta che puntare a Computex 2014 di Taipei, da sempre la fiera preferita da ASUS (dopotutto, è di casa) per la presentazione ufficiale di Gamebox.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!