iOS 10 è stato rilasciato pochi giorni fa nella Beta 1 ed in rete è scoppiata subito la polemica tra tutti i possessori di iPad.

Infatti iOS 10 sarà disponibile per iPad 4.a Generazione, iPad Air, iPad Air 2, iPad Pro, iPad Mini 2, iPad Mini 3, iPad Mini 4 oltre che iPod Touch 6.a, iPhone 5, iPhone 5c, iPhone 5s, iPhone SE, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 6s, iPhone 6s Plus.

Secondo i dati pubblicati da Localytics infatti sembrerebbe che la longevità degli iPad che è durata fino ad ora, basti pensare che l’iPad 2 ha ricevuto l’ultimo aggiornamento come l’iPad Air 2 o il Pro, ma con iOS 10 le cose cambieranno radicalmente perchè il 40% degli iPad in circolazione resteranno fermi ad iOS 9.

https://i1.wp.com/zdnet1.cbsistatic.com/hub/i/r/2016/06/14/167f953e-574a-4e51-b401-82ca9cba6484/resize/770xauto/f250c9da3bce3f5214056f570f560238/2016-06-1411-22-20.jpg?w=640

Infatti secondo i dati l’iPad più diffuso dopo l’Air è proprio l’iPad 2 che detiene il 17% poi l’iPad Mini con il 15% ed infine l’iPad di 3.a e 4.a generazione con il 9% ed il 12% tutti questi non riceveranno l’aggiornamento.

Dunque quasi la metà degli iPad in circolazione verrà tirato fuori da questo ultimo aggiornamento di iOS che dunque resteranno fermi ad iOS 9. La scelta di Apple sicuramente è mirata a smuovere un po il mercato dai vecchi iPad che continuano a rappresentare una fetta molto importante del mercato e che sottraggono profitti ad Apple.