Ford implementa il primo prototipo di V2V Comunication (Vehicle to Vehicle). Eccone i dettagli in un video

1904147_10151970603561089_2016884218_n

 

[dropcap]F[/dropcap]ord punta sulla Technology of Security ovvero sulla Tecnologia in grado di salvaguardare la sicurezza degli automobilisti per le strade di tutto il mondo. Come anticipato sul precedente articolo il National Highway Traffic Safety Administration ha già annunciato la messa in atto di questo sistema ma Ford ne anticipa una prima implementazione!

Non mancano le situazioni in cui applicare la V2V Comunication, infatti quotidianamente sono centinaia le situazioni in cui potenziali incidenti potrebbero essere evitati solo se le auto “si parlassero”. Secondo Ford le auto potrebbero farlo in Wireless sfruttando una rete con un raggio di copertura di 300m scambiandosi informazioni determinanti ad evitare un incidente.

Infatti ad esempio non di rado si verifica che un’auto magari per un guasto o magari per altri motivi si fermi in un punto cieco come l’uscita di una curva. Un’auto in arrivo potrebbe non far in tempo a frenare o ad evitarla ma con il V2V Comunication la vettura potrebbe avvisare il conducente dell’auto in arrivo del pericolo imminente.



Le situazioni di pericolo che potrebbero essere evitate sono molte, vediamo in un video quali secondo Ford potrebbero essere implementate in un futuro non troppo remoto:

[youtuber youtube=’http://www.youtube.com/watch?v=TFfy_LNyt-Y’]