Cosa è Bitstrips? Come funziona Bitstrips? A cosa serve Bitstrips su Facebook? Ecco la nuova moda del momento sul celebre social network

Ecco come creare scene con avatar, fumetti e vignette su Facebook con Bitstrips

Impazza su Facebook un nuovo tormentone che sta invadendo le bacheche degli utenti. I fumetti realizzati con l’applicazione gratuita “Bitstrips”, delle simpatiche “scenette” che raffigurano avvenimenti della vita quotidiana di tutti noi. Avete già creato il vostro avatar?

fumetti e avatar su Facebook

“Cosa sono tutti questi fumetti personalizzati che stanno affollando le pagine dei social network?”. Questa domanda, sicuramente, sarà passata per la mente di molti di voi, soprattutto in questi giorni, quando tantissimi utenti hanno iniziato ad usare BitStrips su Facebook.

Sicuramente, girando su Facebook, vi sarete imbattuti in quelle simpatiche scenette e vignette in stile fumetto pubblicate dai vostri amici, come quella che potete notare ad inizio articolo. Se la vostra bacheca di Facebook inizia a riempirsi di queste immagini, non vi preoccupate, non c’è nulla di strano: passata la moda del “Keep Calm and…”, ecco che dagli USA arriva la nuova moda di Facebook, chiamata Bitstrips.

Cerchiamo dunque di capire insieme cosa è Bitstrips, a cosa serve e come funziona Bitstrips su Facebook.

Come è facile intuire, Bitstrips è un tool che permette di creare vignette particolari e molto carine, personalizzate per ogni utente di Facebook, da pubblicare direttamente all’interno del celebre social network. Dopo un periodo di esclusiva per quanto riguarda gli USA, il fenomeno Bitstrips sbarca anche in Italia e riesce subito a coinvolgere tutti quanti.

L’applicazione che permette di creare queste simpatiche e divertenti scenette e vignette in stile fumetto all’interno di Facebook si chiama appunto BitStrips e permette a tutti, anche i peggiori artisti, di creare piccoli fumetti realizzati attraverso avatar, vignette e cartoni animati digitali, dove i protagonisti siamo noi e i nostri amici. Avrete sicuramente notato, infatti, che i protagonisti di queste vignette pubblicate su Facebook sono molto simili ai vostri amici e, spesso e volentieri, pronunciano le loro frasi tipiche.

E’ proprio questo il bello di Bitstrips: vi permette di ricreare il vostro personaggio o quello di un vostro amico, realizzandolo simile a quello reale ma in forma caricaturale. Una volta che, con estrema facilità, avrete creato il vostro avatar di Bitstrips, potrete pubblicare la vostra creazione direttamente su Facebook e taggare tutti gli amici che vorrete per mostrargli il vostro ultimo capolavoro artistico.

Ma come si usa Bitstrips? E’ gratis usare Bitstrips?

Per iniziare con Bitstrips bisogna prima collegare l’account con l’applicazione attraverso la sua pagina di Facebook oppure tramite l‘app gratuita disponibile per smartphone Android e per iPhone. Avrete dunque tante possibilità differenti per usare Bitstrips e per creare i vostri avatar personalizzati.

Bitstrips (Playboard) | Bitstrips (Play Store)

Potete creare le vostre immagini personalizzate anche tramite computer cliccando qui.

Su iDevice, invece, per rendere il tutto più semplice e comodo, potete sfruttare la relativa app gratuita disponibile su App Store.

Una volta che avrete eseguito il login, potrete facilmente e velocemente creare l’avatar tramite un processo molto dettagliatp e molto intuitivo, che permette anche di includere le proprie foto reali per fare in modo che il disegno somigli più possibile a noi stessi. E’ proprio per questo che, spesso e volentieri, il disegno finale assomiglia molto alla realtà: il programma in automatico trasforma le vostre foto in fumetti in modo estremamente preciso e realistico. Volendo, comunque, è ovviamente possibile creare anche un personaggio tutto nuovo ed originale partendo da zero, anche se la cosa richiede parecchio tempo in questo secondo caso.

Una volta che avrete realizzato e personalizzato l’avatar (è possibile modificare le varie caratteristiche facciali, colore di capelli, la lunghezza dei capelli, il taglio di capelli, la forma degli occhi, il colore degli occhi, l’espressione della faccia, le linee del viso, scegliere il tipo di corpo dell’avatar, lo stile di abbigliamento, il trucco, l’altezza, la forma ed eventuali accessori come gli occhiali o il cappello), potrete completare l’intero fumetto inserendo altri dettagli. Ricordo che ogni vignetta può essere ambientata in uno scenario diverso tramite la scelta degli sfondi, molto ampia e personalizzabile. Dopo aver selezionato la scena, quindi, si mettono gli avatar al suo interno e si aggiungono i fumetti in cui aggiungere frasi e parole, creando alla fine una bella scenettta divertente da condividere su Facebook , Twitter e Tumblr. In pratica potrete condividere le vostre creazioni sui principali social network in modo facile, veloce e immediato.

Bitstrips: la moda del momento sui social network

Ovviamente, quando la creazione sarà completata, potrete pubblicare il tutto direttamente su Facebook. La scheda “Comic Status” permette di scrivere il proprio stato su Facebook tramite un fumetto dove compare solo il nostro avatar, mentre invece “Friend Comics” permette di aggiungere al fumetto un altro amico che sta usando Bitstrips ed ha già utilizzato l’applicazione. In questo secondo caso, l’amico che viene incluso nel nostro fumetto può poi aggiungere una nuova scena se vuole, avviando una catena con botte e risposte, tutte tramite fumetti. In pratica si può creare una sorta di storiella composta di botta e risposta tra più amici. Carino.

Ma perchè ha tutto questo successo?

Semplice: BitStrips sta avendo successo sia perchè a tutti piace creare il proprio avatar disegnato, sia perchè è divertente ricreare una scena reale o esprimere il proprio stato d’animo tramite un meme-fumetto. E, cosa non di poco conto, ormai la gente in queste stupidate ci sguazza: basta proporre loro una cosa stupida e divertente, che tutti si mettono a perdere tempo davanti al PC per ricreare queste inutili scenette. Negli USA praticamente chiunque utilizza Bitstrips e sono certo che tra qualche giorno anche in Italia esploderà la moda.

Voi lo avete già provato? Cosa ne pensate? Avete già iniziato a pubblicare i vostri primi Bitstrips su Facebook?

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

  • Eli Man

    ok, bello. ma ho creato l’avatar di un’amica a cui per errore si è associato il mio nome! posso modificarlo o cancellarlo? come si fa? grazie