Ecco la guida completa per bloccare l’accesso alla rete WiFi a determinati PC, smartphone, tablet e altri dispositivi. Bloccare PC e dispositivi in rete WiFi

Ecco la guida completa per bloccare qualsiasi dispositivo in modo che non si possa collegare alla rete WiFi

free-wifi

Volete dare una “lezione” al vostro coinquilino o a vostro fratello negandogli l’accesso ad Internet sul router wireless di casa? Deve averla fatta grossa per meritarsi una cosa del genere… comunque sia, sappiate che si può fare. Ed anche in maniera semplicissima. Basta attivare il filtraggio dei MAC address sul router. Vediamo come procedere.

Possono esserci mille motivi che spingono una persona a voler bloccare un computer, smartphone o tablet in modo da non farlo connettere alla rete WiFi. Qualunque sia il vostro motivo, in questo articolo vi spiego passo passo come fare per bloccare l’accesso WiFi a qualsiasi dispositivo. 

Nel mio caso, ad esempio, ho notato che la mia rete WiFi un bel giorno ha iniziato ad andare lenta. Non capivo quale fosse il motivo: ho fatto vari speed test, ho riavviato e riconfigurato il modem, ma continuavo a riscontrare problemi di lentezza della rete WiFi durante la navigazione.

Così, dopo aver cambiato la password del WiFi e aver dato nuovamente l’accesso ai dispositivi di casa mia (avevo paura che qualche vicino avesse scoperto la mia password del router WiFi), ho deciso di bloccare i singoli dispositivi dalla rete WiFi, per capire quale fosse il device che causava il rallentamento della rete internet.

Però non sapevo come fare per bloccare l’accesso WiFi a singoli dispositivi, così mi sono informato sul web e ho iniziato a leggere delle guide. Ora che ho accumulato un pò di esperienza sono pronto per spiegarvi come fare per bloccare l’accesso WiFi a determinati dispositivi come smartphone, tablet, PC e computer. 

Come comportarci se vogliamo bloccare l’accesso alla nostra connessione WiFi ad un certo computer?

Se volete bloccare l’accesso alla vostra connessione WiFi ad un certo computer, smartphone o tablet, potete ovviamente cambiare la password della rete WiFi, ma c’è una soluzione ancora più drastica e decisamente funzionale: bloccare l’indirizzo MAC del computer che volete eliminare dalla rete. E qui vi spieghiamo come fare. Lo dico subito: l’operazione non è per nulla complicata.

Come bloccare un indirizzo MAC

Prima di tutto dovete sapere che, se volete escludere un PC (o un qualsiasi dispositivo) dalla connessione di rete WiFi in casa o in un ufficio, è assolutamente possibile farlo. Dovete semplicemente avere l’accesso al pannello di amministrazione del router WiFi, requisito indispensabile per bloccare l’accesso al WiFi da parte di un particolare dispositivo.

In questa guida andremo dunque a vedere come impostare e configurare correttamente un sistema di protezione del router WiFi che consenta l’accesso ad internetsolo ad alcuni ben specificati dispositivi. E, per fare questo, sfrutteremo il controllo e il blocco del Mac Address. In questo modo, ad esempio, ho scoperto che a casa mia il problema della lentezza di internet era dovuto all’iPad di mia mamma, che faceva il backup automatico su iCloud bloccando tutta la rete WiFi di casa.

Ma continuiamo con la nostra guida.

Prima di tutto cerchiamo di capire cosa sia il Mac Address.

Mac Address: cosa è? Come funziona? A cosa serve?

Senza entrare troppo nello specifico, dovete sapere che il Mac Address è il numero univoco che viene assegnato ad ogni scheda di rete inserita in un computer, in uno smartphone ed anche su una TV. In pratica è un indirizzo che identifica un qualsiasi prodotto che è in grado di collegarsi ad un router, sia in WiFi che via cavo. Il vostro smartphone ha un Mac Address univoco, il vostro tablet anche, ma la stessa cosa vale per il vostro PC e così via. E’ una sorta di carta d’identità o codice seriale che identifica un qualsiasi device che si collega ad una rete.

Solitamente il Mac Address è scritto con 12 caratteri intervallati da un trattino e un Mac Address normalmente ha questo aspetto: 00-50-FC-A0-67-2C.

Dove si trova il Mac Address?

Solitamente lo si può trovare scritto in un’etichetta sul dispositivo, oppure (più comodo) si può trovare il Mac Address via software tramite applicazioni o programmi che lo mostrano in un istante. Ne parleremo più avanti però di questi programmi gratuiti che mostrano il Mac Address in modo davvero istantaneo.

Come si blocca l’accesso WiFi ad un dispositivo tramite Mac Address?

In sostanza, una volta che si conosce il Mac Address del dispositivo da bloccare, bisogna solo dire al router di non consentire a quel device di connettersi ad internet. In questo modo sarà possibile evitare che determinati computer, smartphone o tablet accedano alla rete WiFi o cablata mettendo un blocco sul loro indirizzo.

E fin qui sembra tutto molto semplice. Ma concretamente, come si fa per bloccare l’accesso al WiFi tramite Mac Address?

I passaggi da seguire sono semplici, ma seguiteli con estrema attenzione.

Ecco creare un filtro MAC sul proprio router per consentire l’accesso alla rete Wi-Fi solo ai propri dispositivi

Per escludere un dispositivo dalla rete WiFi tramite blocco del Mac Address dovete prima di tutto entrare nel pannello di controllo del router. Solitamente questo si può fare aprendo una scheda del browser e digitando come indirizzo questo numero 192.168.1.1.

Comparirà una pagina in cui vi sarà richiesto di immettere nome utente e password: se non sono mai stati impostate credenziali personalizzate, login e password sono, in genere, admin e admin. In caso contrario, inserite i vostri dati personalizzati.

Una volta effettuato il login, cercate nelle varie schede la funzione Wireless Mac Filtering o Filtro Mac Address. Purtroppo il percorso varia da router a router e non esiste una guida universale per trovare questa voce. Cercate un attimo all’interno delle varie schede disponibili a video, non farete fatica a trovare questa voce.

Una volta che l’avrete trovata, dovrete selezionare la modalità di blocco della rete WiFi: potrete infatti scegliere se:

  • permettere l’accesso in rete solo ad alcuni dispositivi autorizzati (in questo caso dovrete inserire i Mac Address di tutti i dispositiviche possono accedere alla rete)
  • permettere l’accesso a tutti tranne alcuni (in questo caso dovrete inserire in lista i dispositivi da bloccare).

Scegliete voi quale opzione seguire, ma, in entrambi i casi, dovrete conoscere il Mac Address dei dispositivi che volete fare collegare alla vostra rete WiFi o bloccare dalla vostra rete WiFi.

Come scoprire Mac Address? Come trovare il proprio indirizzo MAC?

Come anticipato, conoscere il Mac Address dei dispositivi che dovranno interagire con la vostra rete internet sarà indispensabile per procedere con la guida. Ma come si scopre il Mac Address dei PC o dei cellulari collegati alla rete? C’è un modo per scoprire il Mac Address dei dispositivi collegati al WiFi? Come si fa per conoscere il Mac Address dei computer, smartphone, tablet e dispositivi collegati alla rete?

Fortunatamente scoprire il Mac Address è facilissimo.

In generale lo si può trovare nella lista dei dispositivi connessi alla rete internet (WiFi o meno) nelle impostazioni del router. In alternativa, però, potete usare un programma o un’app per PC, Mac, per iPhone e per Android che si occuperà di mostrare l’indirizzo Mac Address di tutti i dispositivi collegati alla vostra rete WiFi.

Se scegliete la strada dell’app, consiglio di provare il programma Fing (disponibile per tutte le piattaforme come Android, iOS, Windows, Mac e Linux), che è gratuito e, una volta avviato sul vostro smartphone, è capace di elencare tutti i dispositivi connessi alla rete WiFi mostrando non solo il loro indirizzo IP, ma anche il loro nome e ovviamente il Mac Address.

Una volta che avrete individuato tutti i Mac Address di vostro interesse, potrete scegliere se autorizzarli in modo che accedano alla rete WiFi o se bloccarli in modo da non farli accedere ad internet.

NOTA: su alcuni router comparirà l’opzione Mac Binding, che è ben diversa dal blocco dei Mac Address. In particolare il Mac Binding è un’altra opzione dei router che consente di riservare uno specifico indirizzo IP a un dispositivo associando un IP locale (come 192.168.1.23) al Mac Address. Lasciate perdere questa opzione, che in questo caso non ci serve; questa opzione, infatti, non serve a bloccare computer o telefoni dalla rete WiFi, ma permette solo di impostare indirizzi IP fissi in locale ai vari computer connessi. Come detto, ignoratela.

Bene, direi che abbiamo concluso con la nostra guida che spiega esattamente come bloccare accesso WiFi a PC e altri dispositivi. Direi che abbiamo spiegato tutti i passaggi in modo semplice e chiaro, ma per qualsiasi dubbio siamo a vostra disposizione.

In caso di problemi lasciate un commento e vi aiuteremo il prima possibile.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!