Come controllare e usare in remoto il programma VLC su Windows da iphone, iPod, iPad e smartphone o tablet Android

Ecco a voi una guida utilissima che vi permetterà di guardare film e video direttamente sul PC restando comodamente coricati sul letto o sul divano, utilizzando il programma VLC e il vostro smartphone o tablet iOS o Android.

VLC Remote

Penso che tutti voi conosciate il programma VLC, un celebre video player leggero e potente che permette di visualizzare praticamente qualsiasi formato di video su PC Windows e Mac. Il programma è disponibile gratuitamente sul web e viene costantemente aggiornato dai propri sviluppatori.

Nonostante sia un software gratuito, è considerato da molti il player video più potente e leggero oggi in circolazione, proprio per questo viene utilizzato da milioni di utenti in tutto il mondo.

Oggi vi presento una guida particolarmente interessante che vi permetterà di guardare i vostri film e video sul vostro PC, restando però comodamente coricati o seduti sul letto, sulla poltrona o sul divano. Grazie a questa guida, infatti, potrete usare il vostro smartphone o tablet Android o iPhone, iPod e iPad per controllare da remoto il programma VLC su PC o Mac. In questo modo potrete alzare e abbassare il volume, mettere in pausa e riprendere la visione del filmato quando vorrete, senza dovervi alzare, semplicemente premendo un tasto. Comodo e veloce!

Ma non dilunghiamoci oltre e iniziamo subito con la guida.

Come controllare VLC dal proprio smartphone o tablet iOS, iPhone, iPod, iPad, Android

Occorrente

Procedura da seguire

SOLO PER UTENTI WINDOWS

Per garantire la comunicazione tra VLC Remote ed il proprio PC sul quale è installato VLC, è opportuno accertarsi che il firewall di windows, (Windows Firewall) non stia bloccando le connessioni da e per VLC. Per verificare ciò, apriamo il Pannello di controllo e scegliamo Sistema e sicurezza, poi Consenti programma con Windows Firewall oppure a seconda del sistema operativo utilizzato, Consenti app attraverso Windows Firewall (Windows 8):

Windows firewallCercare quindi la voce VLC media player e spuntare sia la casella alla voce Privata, sia la casella alla voce Pubblica:

Windows firewall_VLC

PASSAGGIO PER TUTTI GLI UTENTI

Configurazione di VLC

Appena installato, VLC non consente di essere controllato con interfacce diverse da quella classica. Accedendo alle preferenze dal menu Strumenti e scegliendo la visualizzazione di tutte le opzioni cliccando su Tutto nel campo Mostra le impostazioni possiamo configurare ciò che ci interessa: espandiamo la voce Interfaccia e selezioniamo Interfacce principali. Da questa schermata abilitiamo la voce Interfaccia di controllo a distanza HTTP come mostrato nell’immagine:

vlc preferenze 0 Guida alluso di VLC remote per Android approfondimenti

Una volta abilitata questa voce e riavviato VLC, possiamo capire cosa abbiamo fatto accedendo tramite il browser internet all’indirizzo http://localhost:8080. Si aprirà una pagina da cui possiamo controllare completamente VLC.

vlc interfaccia web 0 Guida alluso di VLC remote per Android approfondimenti

Purtroppo se procedessimo alla configurazione di VLC Remote in questo momento, ci accorgeremmo chenon siamo in grado di controllare il programma. Questo perchè, per motivi di sicurezza, l’accesso all’interfaccia web è riservato di default solamente all’interfaccia di rete locale.

Così facendo si previene l’eventualità che qualcuno possa controllare il nostro player, ma a noi interessa allentare un po’ le misure di sicurezza e per farlo dobbiamo spostarci nella cartella di installazione di VLC (di default è C:ProgrammiVideoLANVLC). Qui troviamo la cartella http e dentro ad essa il file .hosts che dobbiamo modificare come indicato dall’immagine:

vlc hosts 0 Guida alluso di VLC remote per Android approfondimenti

La modifica consiste nella rimozione del # all’inizio della riga evidenziata, ma dobbiamo capire, sempre per motivi di sicurezza, cosa abbiamo fatto: rimuovendo quel simbolo abbiamo permesso a tutti i PC connessi alla nostra LAN di poter controllare il nostro player.

Se la cosa vi disturba potete, anzichè togliere il # da quella riga, aggiungere l’indirizzo IP del telefono che volete utilizzare da telecomando alla fine del file, ma perchè il tutto funzioni è necessario che anche il telefono usi un indirizzo IP statico e potrebbe non essere possibile (per esempio perchè si accede a più reti wireless, ma le impostazioni di Android non permettono di diversificare le regole di connessione e scegliere con quale indirizzo collegarsi a quale rete).

Possiamo comunque considerare che il problema maggiore derivante da una scelta meno restrittiva come quella di abilitare tutti gli indirizzi, non è poi così grave visto che il rischio che si corre è che qualcuno, connesso alla nostra stessa rete, interrompa la riproduzione del film o della musica che stiamo “gustando”.

Configurazione VLC Remote

A questo punto possiamo passare alla configurazione del client sul dispositivo Android o iPhone, iPad e iPod.

Nelle preferenze scegliere la voce aggiungi un nuovo server VLC, inserendo come indirizzo IP del server, l’indirizzo IP del computer che avete annotato in precedenza e lasciando inalterata la porta (8080).

Se tutto è andato correttamente, uscendo dalle preferenze noteremo che le impostazione del player sul PC sono state riportate anche sullo schermo del nostro dispositivo: il volume, che prima della connessione era impostato a 0, indica quello effettivamente settato su VLC e accanto al piccolo cd possiamo leggere il nome del file in esecuzione

vlc remote interfaccia 0 Guida alluso di VLC remote per Android approfondimenti

Da adesso potete vedervi un film sul computer, controllando però tutte le principali impostazioni direttamente dal vostro dispositivi iPhone, iPod, iPad e Android. 

Ricerche correlate a configurare vlc remote

configurare vlc remote windows

configurare vlc remote android

guida vlc remote

configurare vlc remote iphone

come configurare vlc remote

come funziona vlc remote

configurare vlc per lo streaming

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!