Sui vari store mobili li spacciano per giochi gratuiti….ma includono acquisti in-app!

bandiera-europea2

 

 

[dropcap]A[/dropcap]cquisti “in-app”: sui vari store dei dispositivi mobili come App Store e Google Play la maggior parte dei giochi sono dichiarati free ma al loro interno per utilizzare determinate funzioni richiedono l’acquisto di un bundle di gettoni da utilizzare durante il gioco.

gruppi di consumatori che hanno spinto la Commissione Europea a prendere provvedimenti, affermando quanto segue:



The use of the word ‘free’ (or similar unequivocal terms) as such, and without any appropriate qualifications, should only be allowed for games which are indeed free in their entirety, or in other words which contain no possibility of making in-app purchases, not even on an optional basis.

Google ha già preso provvedimenti verso la tutela dei consumatori, introducendo la voce relativa proprio a questo tipo di acquisti sul Play Store.