Google & VMware: Applicazioni Windows presto anche sui Chromebook

In occasione del VMware Partner Exchange 2014, VMware, leader globale nella virtualizzazione e nell’infrastruttura cloud, annuncia di aver siglato un accordo con Google per fornire alle aziende accesso sicuro e via cloud alle applicazioni Windows, ai dati e ai desktop sui Google Chromebook.

Microsoft Google Amazon VMWare

Questa partnership fra Google e VMware offre alle aziende maggiore sicurezza e un più basso Total Cost of Ownership (TCO), oltre all’accesso cloud alle applicazioni tramite la piattaforma Desktop as a Service “I Google Chromebook possono far risparmiare alle aziende circa 5.000 dollari per computer se comparati con i tradizionali PC,” ha commentato Amit Singh, Presidente di Google Enterprise. “I Chromebook sono progettati per come gli utenti utilizzano i computer oggi e sono una soluzione semplice, conveniente e sicura per passare a un nuovo modo di fare business. Attraverso la nostra partnership con VMware, le aziende possono ora sfruttare questi vantaggi con l’accesso alle applicazioni legacy, ai dati e ai desktop di cui hanno bisogno per garantire la produttività dei dipendenti”.

“La mission di VMware in ambito End-User Computing è di semplificare radicalmente l’IT e consentire ai clienti di eseguire qualsiasi applicazione, ovunque, in qualsiasi luogo e in qualsiasi momento”, ha detto Poonen, Vice Presidente e General Manager End User Computing di VMware. “Siamo lieti di ampliare la nostra partnership con Google e di offrire ai clienti ulteriori scelte per i loro ambienti desktop. VMware DaaS e la virtualizzazione desktop consentiranno alle applicazioni e ai desktop Windows-based di funzionare sui Google Chromebook, mantenendo la promessa di una Mobile-Cloud Era senza compromessi.”

Inizialmente proposta come servizio on-premise, la soluzione sarà disponibile come offerta DaaS completamente gestita via sottoscrizione proposta da VMware e da altri Service Provider Partner, nel cloud o in modalità ibrida. Gli utenti saranno in grado di accedere alle applicazioni Windows, ai dati e ai desktop utilizzando la tecnologia VMware Blast HTML5 da un catalogo di applicazioni Web-based sul proprio Chromebook. Inoltre, VMware Horizon DaaS fornirà alle aziende una scelta tra un collegamento Virtual Desktop Infrastructure (VDI) o Remote Desktop Services (RDS).

Immagine

Chromebooks e DaaS: un’opportunità per ridefinire i desktop aziendali Recenti ricerche diffuse da Gartner prevedono che quest’anno le vendite dei PC diminuiranno del 15 per cento rispetto al 2012, mentre è previsto un aumento dei dispositivi ultramobile del quasi 407 per cento.1

VMware offre soluzioni per la virtualizzazione e per le infrastrutture cloud che consentono alle organizzazioni IT di guidare la crescita di aziende di ogni dimensione. Grazie alle caratteristiche e ai benefici della piattaforma di virtualizzazione – VMware vSphere® – le aziende si affidano a VMware per ridurre costi fissi e variabili, migliorare la flessibilità, garantire continuità di business, rafforzare la sicurezza e salvaguardare l’ambiente. Con un fatturato 2013 pari a 5,21 miliardi di dollari, oltre 500.000 clienti e 75.000 partner, VMware è leader di mercato nella virtualizzazione, che si conferma una delle priorità strategiche nell’agenda dei CIO.