Sky Go su Android funziona male, ha poche funzioni, si blocca sempre, non funziona col root. Quando saranno risolti tutti questi problemi?

Oggi voglio raccontarvi la mia incredibile esperienza con l’applicazione Sky Go per Android. Sono mesi che sopporto una situazione che è ai limiti dell’incredibile e oggi la voglio condividere con voi, visto che, parlando con vari amici e conoscenti, pare che tutti siano “sulla stessa barca”.

Il problema è il seguente: l’app di Sky Go per Android è inutilizzabile e ha mille limitazioni. L’unico problema di Sky è bloccare la pirateria, ma non capisce che, finchè non offrirà un servizio decente, questa è l’unica soluzione a disposizione degli utenti. Ma ora vi racconto la mia esperienza, così potrete capire meglio il tutto. 

Ho un abbonamento a Sky, pago un sacco di soldi al mese per avere il pacchetto completo, vorrei solo poter vedere Sky Go sul mio tablet Android, ma non posso. Perchè? Perchè Sky Go per Android fa schifo e funziona malissimo praticamente da quando è stata lanciata. 

Prima di tutto, è assurdo che Sky Go funzioni solo su smartphone e tablet Android di Samsung e non su tutti i dispositivi. Dico, vi sembra normale che una persona, per guardare Sky Go (che già paga con abbonamento a Sky) debba anche comprarsi un tablet o uno smartphone Samsung? E se a me i dispositivi Samsung non piacessero? Ah si, giusto, potrei comprarmi un iPad o iPhone, che costano anche di più dei dispositivi Samsung. Gran bella scelta da parte di Sky, che, per una assurda partnership con Samsung, impedisce alla maggior parte degli utenti Android di usare Sky Go. Quindi, oltre all’abbonamento a Sky, per vedere Sky Go devo anche comprarmi il dispositivo che vogliono loro. Tutto molto logico mi sembra.

E’ vero, su Google ci sono varie guide che spiegano come usare Sky Go su qualsiasi dispositivo Android, anche quelli non Samsung (ne abbiamo parlato anche noi in vari articoli). Peccato che, spesso e volentieri, queste versioni non ufficiali di Sky Go per Android si blocchino o abbiano dei problemi assurdi. Meglio lasciar perdere.

Va bene, allora per guardarmi Sky Go su Android mi prendo un tablet Samsung, un Galaxy Note 8 (perchè poi neanche tutti i dispositivi Samsung sono supportati, ma solo alcuni). Scarico e installo Sky Go sul mio dispositivo Samsung e, sorpresa delle sorprese, scopro che il programma Sky Go non funziona su Android perchè ho il root. In pratica, chi ha il root o il jailbreak non può usare Sky Go. Un’altra scelta geniale da parte di Sky devo dire: pago l’abbonamento a Sky, ho preso un dispositivo Samsung apposta per vedere Sky Go, ho fatto il root per usare il mio programma di backup preferito, ma non posso usare Sky Go per qualche assurdo motivo di Sky.

E qui torniamo al discorso di prima: ci sono versioni modificate di Sky Go che funzionano anche con il root su Android, ma ci sono poi tanti altri problemi come blocchi improvvisi e altro ancora. Meglio togliere il root.

Allora decido di formattare il mio tablet, ripristinarlo da zero (perdendo i vari dati), di togliere il root. E finalmente Sky Go funziona su Android.

Ma noto subito che non c’è la possibilità di guardare film in alta definizione. Si, proprio così: su Android Sky Go non offre la visione dei canali in HD. Pago ottantamila euro all’anno per vedere Sky a casa e poi scopro che Sky Go su Android non offre canali in alta definizione. Sempre meglio. E, infine, non dimentichiamo che su Android manca la possibilità di guardare i film e le serie TV in full- screen: compaiono sempre delle belle bande nere laterali che, da un 8 pollici, ci fanno vedere Sky Go su un 4.5 pollici. Fantastico, no?

Ieri sera c’era Juve-Inter, il derby d’Italia. Ceno presto, verso le 8, così alle 9 sono pronto per guardare la partita. Qualità indecente dello streaming, pixel grossi come la finestra della mia camera da letto, ma almeno funziona. Dopo 10 minuti si blocca tutto, Sky Go mi dice che il canale non è al momento disponibile. Spengo il tablet, riavvio il programma, ma non funziona ancora. Il bello è che ogni volta mi compare un errore diverso e fa così per tutta la partita. A partita terminata, incredibilmente, Sky Go torna a funzionare (prima addirittura mi diceva di togliere il root al mio tablet tra i vari messaggi d’errore).

Benissimo: non sono neanche riuscito a guardarmi l’unica cosa che volevo vedere. 

Il problema della partita, però, non è stato un caso isolato: nel 90% dei casi, infatti, quando c’è molta affluenza di utenti, Sky Go su Android smette di funzionare. Si blocca senza motivo, si riavvia, si chiude da solo, smette di riprodurre i canali. Senza dimenticare che la qualità dello streaming è davvero penosa in ogni situazione.

E, per chiudere in bellezza, Sky Go su Galaxy Note 8 ha un bug che fa restare accesi i due tasti soft touch “indietro e opzioni”, che così continuano a brillare e a scaricare la batteria del tablet per tutta la durata della visione (che è comunque breve visto che il programma si blocca ogni 3 per 2).

Tralasciando il discorso diretta, vorrei dedicare qualche riga all’on-demand, altra funzione che senza dubbio contribuisce a rendere Sky Go un ottimo programma per Android. A parte il fatto che ci sono 4 cose in croce on-demand, ogni volta che provo ad avviare qualcosa, la riproduzione si blocca dopo pochi minuti e mi costringe a rivedere tutto dall’inizio. Inutilizzabile in pratica. 

In tutto questo, l’app di Sky Go per iPhone, iPod e iPad funziona benissimo, non si blocca, offre il video streaming in HD, è fluida e offre tante funzionalità aggiuntive, come i sottotitoli e la visione di film e serie tv in lingua originale.

Secondo voi, prima o poi Sky Go per Android funzionerà decentemente? Riuscirò a vedere qualcosa su Sky Go senza tirare venti madonne ogni volta?

Nel frattempo, cari miei lettori, Sky cerca di fermare la pirateria. Vi dico solo che, alla fine, ieri sera la partita me la son guardata in streaming su Facebook grazie a SUPERMARIOHD, che trasmetteva esattamente lo stesso canale di Sky, con commento in italiano, ma senza blocchi, interruzioni e soprattutto con la stessa qualità di Sky Go.

Magari anzichè occuparsi della pirateria Sky dovrebbe pensare a offrire un servizio decente ai propri clienti, che sarebbe ora!

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

  • Gianluca70

    Bon,io non ho sky tantomeno mediaset però mi viene da dire:se tutti voi che avete questi problemi disdiceste il contratto con sky(lo so,è una soluzione estrema),voglio vedere se piuttosto che perdere clienti abbassano un po’ la cresta e cominciano ad usare il cervello piuttosto che altre parti del corpo!!!

    • Vero..però i miei genitori lo usano e non vogliono disdire..fosse per me andrei di streaming a manetta 🙂

    • Nicola

      Giustissimo, hanno rotto le scatole prendono soldi e i servizi sono sempre scadenti..ultimo tra questi home pack.
      Ho fatto la richiesta di questo servizio e dopo un mese di telefonate a mio carico mi hanno liquidato dicendomi che l’operazione non é andata a buon fine. Uno scandalo.

  • maury15

    Comunque il problema delle bande nere c’è ma io ho un abbonamento a SKY è sono riuscito ad installarlo sul mio Asus nexus 7 2013

  • Maurizio Iaconi

    Ho trovato la soluzione x le bande nere….. fleggare il canale che si desidera vedere (preferito) andare su impostazioni e togliere rotazione automatica ed impostate orizzontale…… uscite da SKY GO e ci rientrate. Buona visione a tutti.