AppDB o Signulous: il MIGLIORE per Scaricare App Craccate iPhone

Ecco TUTTE le soluzioni a tua disposizione per scaricare app craccate su iPhone, iPod, iPad e iOS. Confronto tra i servizi a pagamento AppDB o Signulous

Scaricare App Craccate iPhone

Nuovo super articolo dedicato ai lettori di YourLifeUpdated, in particolare ai possessori di iPhone, iPod e iPad.

Oggi andremo a vedere quale è il migliore servizio da acquistare per scaricare app craccate su iOS in modo facile, veloce e sicuro.

Procediamo per punti, in modo da rispondere anche alle domande degli utenti meno esperti e alle prime armi con tutto quello che riguarda il mondo delle app craccate per iPhone e iOS.

Perché devo pagare per scaricare app craccate iOS, iPhone e iPad?

Una persona che arriva da Android o che magari si avvicina solo ora al mondo delle app craccate per iOS, giustamente non capisce per quale motivo è necessario pagare per questa procedura.

Volendo essere sinceri, devo dire che NON è necessario pagare per scaricare app craccate su iPhone, ma è altamente consigliato.

Al contrario di Android, infatti, dove è facilissimo trovare e scaricare file APK di applicazioni, giochi e programmi craccati, su iOS la vita è molto più complicata e chi sceglie di pagare (si tratta di piccole cifre, 10-20$ l’anno) ha la strada spianata e la vita molto più semplice.

Di nuovo, non è necessario pagare per scaricare app craccate su iOS, ma chi paga (anche poco) ha tantissimi vantaggi.

Come installare app craccate su iOS, iPhone e iPad?

Ad oggi un possessore di iPhone, iPod o iPad ha varie alternative per scaricare app craccate sul proprio smartphone o tablet.

Ecco tutte le soluzioni disponibili.

Jailbreak – GRATIS

Parliamo di una procedura gratuita, ma disponibile solo su determinate versioni di iOS (generalmente non le ultime).

Questa procedura è abbastanza semplice da portare a termine (solitamente basta usare un programma per PC Windows o Mac che fa tutto da solo), ma rende “meno sicuro” il dispositivo.

E’ una procedura che consiglio ad utenti mediamente esperti.

Dopo il Jailbreak, per scaricare le app craccate bisogna passare tramite Cydia, dove bisogna cercare le “repo” migliori dalle quali scaricare app, giochi e programmi craccati.

Non ci sono particolari limiti in questa procedura, se non che non è disponibile con le ultime versioni di iOS o con tutti i modelli di iPhone, iPod e iPad. In pratica solo pochi utenti possono seguirla.

MAGGIORI INFO: Jailbreak iOS 14.7 con Checkra1n: Guida FACILE e VELOCE

AltStore – GRATIS

Altra procedura gratuita, dedicata ad utenti mediamente esperti.

Di fatto si installa prima un “programma” su PC Windows o Mac, poi un programma sul dispositivo iOS. Da questo momento è possibile scaricare file IPA (da reperire sul web – Dove scaricare file .IPA per iPhone e iPad? MIGLIORI SITI AGGIORNATI) di applicazioni, giochi e programmi (anche quelli craccati) ed installarli su iPhone, iPod e iPad.

L’unico limite è che ogni 7 giorni bisogna aprire AltStore sul dispositivo iOS e cliccare un pulsante per “riattivare” i programmi installati in formato IPA; in caso contrario questi smettono di funzionare e, per riattivarli, bisogna disinstallarli ed installarli nuovamente.

La procedura è gratuita, ma per gli utenti “free” è possibile installare solo 3 programmi tramite AltStore. Chi vuole rimuovere i limiti di AltStore deve pagare un abbonamento da 3 a 9€ al mese.

I principali limiti di questa procedura sono:

  • riattivazione ogni 7 giorni
  • gratis solo per 3 app, altrimenti bisogna pagare

MAGGIORI INFO: Come installare AltStore su iPhone, iPad, iOS – GUIDA FACILE

Store alternativi – GRATIS

Non tutti lo sanno, ma esistono tantissimi siti internet che permettono di installare applicazioni, giochi e programmi su iOS senza passare per App Store.

Si tratta di Store alternativi ad App Store e ovviamente NON ufficiali e NON approvati da Apple.

Di fatto basta andare su questi siti usando il browser Safari, installare un certificato di sviluppatore in pochi click e successivamente si possono scaricare tantissime app craccate o modificate su iPhone, iPod e iPad senza passare da App Store.

Il principale vantaggio è rappresentato dal fatto che questa procedura è gratuita e semplicissima, perfetta anche per gli utenti meno esperti.

Inoltre, tramite questi Store, è possibile scaricare facilmente e velocemente tutte quelle “app modificate” o “app ++” come Spotify++, Instagram++, YouTube++ e tutte le altre che aggiungono tantissime funzionalità alle app originali.

Gli svantaggi, invece, sono:

  • i certificati rilasciati da questi Store smettono di funzionare dopo pochi giorni, quindi la procedura va rifatta spesso. Ancora più spesso, poi, capita che questi Store non funzionino per settimane
  • è necessario installare sul proprio dispositivo Apple un certificato di uno sviluppatore sconosciuto. Non dovrebbe succedere niente di grave, ma di fatto si dà accesso al nostro smartphone ad una persona/organizzazione sconosciuta

MAGGIORI INFO: App Store alternativi iOS: ecco i migliori AGGIORNATI

Signum, AppDB e Signulous – PAGAMENTO

Oltre a tutti i metodi gratuiti segnalati fino ad ora, ci sono poi Signum, AppDB e Signulous.

Si tratta in pratica di servizi a pagamento che ti permettono di scaricare ed installare qualsiasi file IPA, applicazione, gioco o programma craccato sul tuo iPhone, iPod e iPad senza passare da App Store e senza Jailbreak.

Essendo servizi a pagamento funzionano sempre e comunque, al contrario di tutti quelli elencati fino ad ora. E poi funzionano incredibilmente bene, velocemente e in pochi click.

Sinceramente preferisco pagare una cifra attorno ai 15-20$ all’anno per avere la certezza di un servizio che funziona sempre, è veloce, sicuro ed affidabile, piuttosto che usare quelli gratuiti che hanno nuovi problemi ogni giorno.

L’unico lato negativo di questi servizi, come anticipato, è che non sono gratuiti. Ma secondo me ha molto senso fare l’investimento, soprattutto se scarichi tante app.

Quale scegliere tra Signum, AppDB e Signulous?

Ora che abbiamo visto i motivi per i quali scegliere servizi come Signum, AppDB e Signulous per scaricare app craccate iPhone, vediamo quale preferire tra i tre.

Signulous

E’ il mio preferito. Costa circa 20$ per 1 anno. Una volta comprato l’abbonamento annuale, permette di:

  • cercare ed installare tantissime app, giochi e programmi craccati o modificati in un click
  • installare manualmente file IPA non presenti nel suo database

In pratica con Signulous hai piena libertà di scaricare ed installare tutto quel che vuoi sul tuo dispositivo Apple.

Il suo database di app, giochi e programmi è abbastanza vasto, ma non il più grande tra i servizi di questo tipo. E’ comunque possibile installare qualsiasi file IPA in pochi click, quindi non mi sembra un grosso problema.

AppDB

AGGIORNAMENTO: AL MOMENTO LO SCONSIGLIO, SEMBRA NON FUNZIONARE > Attenzione ad Appdb PRO, ci sono problemi e malfunzionamenti

Il principio è molto simile a quello del precedente servizio, ma qui abbiamo un database di app, giochi e programmi veramente infinito ed enorme.

E’ senza dubbio il servizio col database più grosso.

Rispetto a Signulous ho notato che i certificati vengono revocati un pò più spesso e soprattutto il processo per “signare” le app è leggermente più lento.

In tutti i casi è un servizio che mi sento di consigliare.

Il prezzo è sempre di 20$ l’anno.

Signum

E’ il più recente ed economico dei 3. Il suo funzionamento è molto simile Signulous, ma costa solo 10$ all’anno (la metà praticamente).

Ha un database (non enorme) di app già craccate da scaricare in un click, ma permette anche di “signare” tutti i file IPA che vuoi direttamente dal tuo iPhone, iPod o iPad.

Funziona bene ed è velocissimo. Sicuramente da provare, soprattutto per chi vuole risparmiare.

Quindi quale usare per Scaricare App Craccate iPhone?

Come ho già detto, il mio servizio preferito è Signulous. Lo uso da anni, funziona bene, mi permette di scaricare di tutto gratis sui miei dispositivi Apple in modo facile, veloce e sicuro.

Tra quelli a pagamento, consiglio però di provare anche Signum, che funziona bene e costa poco.

Tra quelli gratuiti, consiglio invece AltStore a chiunque utilizzi meno di 3 app craccate/modificate sul proprio dispositivo Apple. Per tutti gli altri, invece, meglio il Jailbreak, ovviamente se possibile.

In tutti i casi, come ho già detto, personalmente preferisco pagare una piccola cifra (20$) per scaricare tutte le app, giochi e programmi che voglio sui miei dispositivi Apple:

  • risparmio tempo
  • funziona sempre tutto
  • non devo cercare IPA da siti poco sicuri o inaffidabili
  • posso fare tutto dallo smartphone
  • posso scaricare velocemente tutte le app “modificate” o “++”, che sono le mie preferite

I vantaggi, come puoi notare, sono tanti.

Se invece non vuoi pagare, puoi tranquillamente affidarti agli altri servizi gratuiti presenti nell’articolo.

Tu quale soluzione hai scelto?

E tu invece che soluzione usi per scaricare app craccate su iPhone, iPod e iPad?

Fammelo sapere nei commenti a fine articolo!


Aspetta..Prima di lasciare la pagina leggi qui

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO DELLE OFFERTE TECH SU TELEGRAM. OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

YOURLIFEUPDATED È STATO SELEZIONATO DAL NUOVO SERVIZIO DI GOOGLE NEWS: se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

YOURLIFEUPDATED HA UN CANALE TELEGRAM CHE RACCOGLIE TUTTE LE ULTIME NOTIZIE: se vuoi essere sempre aggiornato SEGUICI QUI

YOURLIFEUPDATED HA UN CANALE YOUTUBE CON OLTRE 2500 ISCRITTI, UNISCITI ANCHE TU: se vuoi essere sempre aggiornato SEGUICI QUI

HAI BISOGNO DI ASSISTENZA? Unisciti al nostro Gruppo di supporto - CLICCA QUI

NON HAI ANCORA AMAZON PRIME? Attivalo gratis ORA - CLICCA QUI

CERCHI LE MIGLIORI OFFERTE DI AMAZON? Scoprile QUI sempre aggiornate

In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui