Come Installare macOS Big Sur sui Mac Non Supportati

Installare macOS Big Sur su Mac non compatibili

GUIDA AGGIORNATA E TORNATA A FUNZIONARE – DICEMBRE 2020

Il tuo computer Mac NON è compatibile con il nuovo sistema operativo macOS Big Sur? Vuoi scaricare e installare macOS Big Sur anche su quei Mac che ufficialmente non sono supportati / compatibili con questo OS?

Nessun problema!

E’ disponibile una guida semplicissima e velocissima da seguire che consente “forzare” l’installazione di macOS Big Sur anche su macchine ufficialmente non supportate, compresa gran parte di Mac presentati nel 2012 e 2013.

Senza perdere tempo, vediamo subito come procedere per avere macOS Big Sur anche su tutti quei Mac che non sono ufficialmente supportati da Apple.

LEGGI ANCHE:

Mac non compatibili con macOS Big Sur: quali sono?

I computer Apple che non supportano questo nuovo sistema operativo sono parecchi, ma di seguito ho cercato di suddividerli in 3 macrogruppi in modo che sia facile capire su quali ha senso procedere con l’installazione e su quali, invece, è meglio desistere.

1. Mac con supporto Metal

Ad eccezione dei Mac Pro, tutti i Mac dell’elenco supportano ufficialmente Catalina. In pratica si tratta di Mac sui quali non è possibile installare Big Sur, ma che comunque supportano l’accelerazione grafica Metal di Apple:

  • iMac fine 2013: tutto dovrebbe funzionare, ma sui modelli con Fusion Drive le prestazioni sono scadenti
  • Mac Pro 2010/2012 con qualche problema per Stop e WiFi
  • Mac Pro 2009: una volta eseguito il flashing sul firmware MacPro5,1, dovrebbe essere equivalente a un Mac Pro 2010/2012
  • MacBook Pro 2012: funziona tutto tranne il WiFi, ma esiste una patch
  • Altri Mac 2012/2013: tutto funziona ad eccezione del WiFi (serve una scheda AirPort Wi-Fi 802.11ac) e sul MacBook Pro da 15” non è supportato il cambio di scheda grafica

2. Mac Parzialmente supportati

La maggior parte dei modelli che supportano ufficialmente High Sierra, ma non Mojave, rientrano in questa categoria.

Le eccezioni sono i MacBook Pro metà del 2010 da 15 “e 17” e gli iMac fine 2009/metà 2010. Su questi modelli funzionano Stop, controllo della luminosità dello schermo, WiFi, accelerazioni grafica.

3. Mac dove NON conviene procedere

Sui Mac precedenti al 2011 (senza supporto Metal) non conviene procedere per via delle prestazioni lentissime.

La guida per installare macOS Big Sur su Mac non supportati

Ecco i passaggi da seguire:

0. Collega una chiavetta USB da almeno 16 GB al tuo Mac (assicurati che non contenga file importanti, verranno persi). In alternativa puoi optare per un’installazione secondaria su un SSD esterno per non andare a creare problemi con la versione stabile del sistema operativo Apple

1. Dalla pagina GitHub dello sviluppatore scarica il file chiamato Patched Sur.dmg (download diretto versione 0.0.4 di 9,9MB)

2. Apri il file.dmg, clicca con il pulsante destro del mouse sull’app e seleziona “Apri”

3. Le prime tre schermate sono solo informazioni che spiegano (in lingua inglese) una rapida introduzione a Patched Sur, quali funzionalità saranno disponibili una volta completato il processo di patch, come funziona patcher e cosa fa sul Mac. Insomma, procedi leggendo rapidamente o ignorando direttamente queste schermate

4. Successivamente puoi scegliere se installare Big Sur come semplice aggiornamento sul precedente sistema operativo oppure effettuando una installazione pulita. A te la scelta.

Al passaggio successivo puoi anche scegliere quale versione utilizzare, se quella definitiva “release” (consigliato) oppure la Public Beta o la Developer Beta.

5. Dopodiché il Mac inizierà a scaricare il micropatcher di @barrykn for kexts e un paio di altre risorse: lascialo lavorare

6. A questo punto dovrai scegliere quale versione di macOS scaricare. Di default verrà mostrata l’ultima disponibile di quella selezionata precedentemente (definitiva o beta), ma con un click su View Other Version (Visualizza altre versioni) puoi sceglierne una differente.

8. Al termine del download è necessario inserire la password, in modo che Patched Sur possa installare il pacchetto. Quindi, dopo aver selezionato l’unità USB che vuoi utilizzare per installare macOS, patcher creerà una unità di installazione avviabile. 

9. Infine, l’unità USB viene “patchata” e quindi è possibile iniziare l’installazione

10. Riavvia il Mac tenendo premuto il tasto opzione/alt ( ⌥ )

11. Seleziona l’unità di avvio EFI gialla e il Mac si spegnerà, riavvialo tenendo sempre premuto il tasto opzione e seleziona Installa macOS Big Sur

12. Una volta avviato il programma di installazione, seleziona Reinstalla macOS (se hai scelto di fare una installazione pulita) oppure Aggiorna macOS (se hai optato per un semplice aggiornamento) e accetta i Termini e condizioni. Quindi, scegli il disco di avvio per installare Big Sur

13. Dopo che l’installazione è terminata (ci vorrà un po’ e sembrerà bloccarsi), accedi al Mac e apri Patched Sur, che si trova nella cartella delle Applicazioni

14. Apri Patch Kexts, inserisci la password e riavvia. Dovresti aver concluso.

FONTE GUIDA AGGIORNATA

Per gli aggiornamenti futuri come posso fare?

Attualmente, per quanto riguarda i futuri aggiornamenti di sistema, si dovrà eseguire nuovamente il patcher per patchare la versione completa ed aggiornata di Big Sur che verrà pubblicata per poi aggiornare seguendo la medesima procedura qui elencata.

Lo sviluppatore sta cercando di ovviare a ciò.

Conclusioni

Con questa guida abbiamo terminato.

Facci sapere a fine articolo come ti trovi con macOS Big Sur sul tuo computer Apple e cosa ne pensi di questo nuovo sistema operativo appena rilasciato da Apple.

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

3 COMMENTS

  1. Ho provato a seguire questa guida , ma dal sito Apple non mi fa scaricare l’installar della beta

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here