Come Creare Un Canale Su IGTV Di Instagram

0

Ecco la guida completa per creare un nuovo canale su IGTV, la piattaforma di Instagram che permette di caricare video che durano fino a 60 minuti

Aprire nuovo canale su IGTV: ecco come

Come abbiamo visto nella giornata di ieri, Instagram ha lanciato ufficialmente la sua nuova applicazione dedicata alla pubblicazione e condivisione di video lunghi per sfidare direttamente YouTube.

LEGGI ANCHE:

Mentre su Instagram possiamo ancora condividere solo video che durano al massimo 59 secondi (nelle Storie solo 15 secondi), tramite IGTV possiamo pubblicare e caricare video che durano fino a 60 minuti, un pò come avviene su YouTube. 

Se anche tu sei curioso di provare IGTV, la nuova piattaforma di Instagarm per caricare e condividere video che vanno dai 15 secondi ai 60 minuti, in questo articolo ti spiego come fare per sfruttare al massimo IGTV.

In particolare andremo a vedere insieme come creare un canale su IGTV. 

In questo modo potrai prepararti a condividere sul social network i tuoi filmati lunghi e a portarli all’attenzione di tutti i tuoi follower, con la speranza di continuare ad aumentarli realizzando materiale interessante e originale grazie ai tanti minuti a tua disposizione.

Detto questo, basta con le chiacchiere e passiamo all’azione.

Download IGTV per Android e iOS

Prima di tutto ti consiglio di scaricare l’app ufficiale IGTV:

Creare un nuovo canale IGTV

A questo punto, avvia l’app IGTV e fai il login tramite i tuoi dati Instagram.

Per creare un nuovo canale, devi:

  • cliccare sulla rotellina a forma di ingranaggio per andare nelle Impostazioni (si trova sulla destra, a metà della schermata più o meno)
  • cliccare sulla voce ‘Crea un canale’ nel menù che si apre

  • IGTV ti mostrerà alcune informazioni (3 schermate): vai pure avanti fino a quando arrivi alla voce ‘Crea un canale’

  • fatto. In pochi click il canale è stato creato in modo totalmente automatico.

Ora sei pronto per iniziare a pubblicare i tuoi video su IGTV per intrattenere il tuo pubblico.

Ricorda che ti default IGTV usa le tue informazioni di Instagram per creare il tuo canale. Puoi però cliccare sulla tua foto profilo di IGTV per vedere il tuo canale e modificare eventuali impostazioni.

Creare un nuovo canale IGTV da PC, Mac e Web

Puoi ovviamente creare un nuovo canale IGTV anche da Web browser, senza scaricare l’app IGTV per Android o iOS (anche se comunque consiglio di scaricare il programma, ti tornerà davvero molto utile).

Se vuoi aprire un nuovo canale IGTV direttamente da computer, senza passare per l’app, devi semplicemente:

  • andare sul sito web di Instagram
  • cliccare sull’icona profilo in alto a destra

  • nella finestra che si apre, clicca al centro sulla voce “IGTV”
  • clicca sul pulsante azzurro con scritto “Inizia”
  • crea il tuo canale IGTV

Semplice, facile, veloce.

Sempre tramite questo spazio potrai poi condividere e caricare i tuoi video su IGTV direttamente da PC, Mac e browser internet, senza passare necessariamente da smartphone.

Cosa è IGTV?

IGTV è essenzialmente una piattaforma video, simile a YouTube, su cui tutti possono avere il proprio canale  e le persone possono scegliere di seguirlo. Instagram ha però cercato di rendere il servizio diverso da quello che gli utenti si aspettano di trovare su YouTube.

IGTV si basa sui propri contatti di Instagram e offre la possibilità di guardare tutti i video prodotti e di scoprirne di nuovi. La riproduzione inizia subito, senza bisogno di effettuare ricerche e il formato è verticale. IGTV è interamente dedicata alla creazione e visione di video verticali.

Per anni YouTube (e Google) ci ha instillato la convinzione che i video verticali fossero il male (anche se poi alla fine anche YouTube ha comunque ceduto il passo). Instagram invece la pensa diversamente. Perché solo video verticali? Perché è così che usiamo il nostro telefono!

E’ dunque iniziata l’era Youtube di Instagram.

La società ha annunciato la sua nuova piattaforma IGTV in cui si potranno pubblicare video di lunga durata che saranno visibili sia tramite la pagina “esplora” di Instagram che tramite un’app dedicata indipendente.

IGTV, oltre a permettere a chiunque di caricare video, potrà contare su contenuti realizzati da vari artisti tra cui Lele Pons, l’ex star di Vine, King Bach e Ninja, lo streamer di Fortnite.

I video su IGTV possono avere una durata compresa tra i 15 secondi ed i 10 minuti.

I “larger accounts” e quelli verificati possono caricare video fino a 60 minuti. In questo caso l’upload deve essere effettuato da un computer.

I file devono essere in formato MP4 con un aspect ratio minimo di 4:5 e massimo di 9:16.

Sono accettati solo video verticali.

La grandezza massima di un video da 10 minuti deve essere di 650MB.

Per i video fino a 60 minuti la grandezza massima consentita è di 5.4GB.

Come funziona?

Come suggerisce il nome, usare IGTV vuole essere un’esperienza semplice come guardare la televisione.

All’apertura dell’app un video partirà subito in automatico. Parliamo di video da persone che già seguiamo su Instagram, non di un contenuto completamente casuale. Occasionalmente potrebbero comunque esserci video consigliati in base ai nostri interessi.

Con uno swipe up potremo scoprire facilmente nuovi contenuti, attraverso le quattro sezioni: “For You,” “Following,” “Popular” e “Continue Watching.” Lla prima sono contenuti suggeriti, la seconda contiene quelli delle persone seguite, e poi abbiamo i video più popolari e quelli che abbiamo già iniziato a guardare.

È ovviamente possibile fare like, commentare e inviare video agli amici attraverso Instagram Direct (e non solo).

Ci sono anche i canali, che sono i creatori stessi.

Seguendo qualcuno su Instagram, il suo canale (se presente) apparirà automaticamente su IGTV.

Chiunque abbia un account Instagram può creare un canale. Basta caricare un video dall’app o anche dal web.

NOTA: se non vuoi creare video da caricare su IGVT, puoi tranquillamente continuare ad utilizzare la classica app di Instagram per guardare anche i nuovi video da un’ora. L’app di IGTV serve prima di tutto ai content creator, a coloro che vorranno popolarla di video. Del resto anche YouTube ha un’app dedicata proprio a questo, chiamata Studio.

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here