UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

Google Drive illimitato: scopri come avere giga infiniti illimitati gratis in un click. Google Drive spazio gratis: ecco come averlo infinito e senza limiti

Google Drive Spazio Illimitato

Ed eccoci con una nuova SUPER guida per i lettori di YourLifeUpdated. Oggi andremo a vedere come ottenere spazio infinito e illimitato su Google Drive in modo totalmente gratuito.

Proprio così: c’è un modo semplice, veloce e legale per ottenere giga infiniti illimitati di spazio di archiviazione su Google Drive e ti seguito andremo a vederlo insieme.

Abbiamo già pubblicato guide simili in passato..

Già in passato avevamo condiviso una guida su come avere Spazio illimitato su Google Drive: ha avuto un buon successo, è stata utile a molti, ma richiedeva il pagamento di un abbonamento da circa 9-10 euro al mese, cosa che non tutti erano disposti a fare.

Questo nuovo metodo è gratuito

Con la guida di oggi, invece, chiunque potrà avere giga e spazio infinito illimitato su Google Drive senza spendere un solo centesimo, tutto in modo gratuito.

L’ho testato personalmente e funziona

Come sempre ho provato il servizio in prima persona e confermo che funziona alla grande.

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

Ovviamente non ti so dire se funzionerà per sempre, ma al momento ti posso garantire che funziona benissimo e senza alcun tipo di rischio o problema.

Se in futuro le cose dovessero cambiare, ovviamente aggiornerò l’articolo.

Dunque, sei interessato a scoprire come avere spazio illimitato su Google Drive con questa soluzione? Nessun problema, continua a leggere l’articolo!

Google Drive Spazio Illimitato: scopri come fare in un click

Come ti ho anticipato, avevo bisogno di più spazio sul mio Google Drive, ma non volevo pagare un abbonamento a Google Business, a G Suite e nemmeno un abbonamento mensile a Google Drive. Insomma, cercavo un metodo per avere più spazio praticamente gratis, o quasi.

Così ho cercato un pò su internet, finchè non ho trovato un metodo infallibile per avere giga infiniti e illimitati su Google Drive. Come?

Semplice: esiste un sito internet che permette di creare spazi condivisi su Google Drive sfruttando account di Università, Scuole ed altri enti sparsi per il mondo.

Come probabilmente saprai, questi enti hanno a disposizione degli spazi infiniti e illimitati su Google Drive per i propri iscritti, studenti e dipendenti: è dunque sufficiente ottenere un link d’invito (fornito appunto dal sito che sto per segnalarti) per creare il tuo spazio su Google Drive senza limiti di giga.

Detto questo, vediamo come procedere.

La guida da seguire

Ecco i semplicissimi passaggi da seguire:

  • Nella schermata successiva, inserisci il nome del tuo Google Drive, la tua email Gmail e scegli l’ente al quale appoggiarti per creare il tuo Google Drive condiviso (uno vale l’altro, non c’è differenza)
  • Risolvi il codice captcha
  • Attendi qualche secondo
  • Ecco fatto: da questo momento in avanti puoi accedere al tuo Google Drive condiviso appena creato, direttamente dal tuo spazio “normale” di Google Drive (sotto la voce Drive Condivisi)

In questo spazio potrai caricare tutti i file che vorrai, senza alcun limite di spazio o giga. Tutti i file che andrai a caricare in questo spazio NON andranno ad intaccare il limite dei classici 15 GB gratis offerti da Google Drive.

Insomma, è a tutti gli effetti uno spazio su Google Drive infinito illimitato.

Ma è un Google Drive condiviso?

Si, con tutti i PRO e CONTRO del caso.

Ricordo che un Google Drive condiviso è soggetto ad alcuni potenziali rischi e problemi:

  • l’account potrebbe essere chiuso da Google, con conseguente perdita dei file al suo interno. Il rischio è quasi zero, ma potrebbe accadere
  • i file potrebbero essere accessibili e visti da altri utenti. Anche in questo caso il rischio è quasi nullo, ma comunque c’è

Nel mio caso ho comunque deciso di caricare sul Google Drive condiviso solo file di scarsa importanza, file che prima avevo su un vecchio hard disk che comunque aveva molte probabilità di rompersi e di smettere di funzionare all’improvviso. In questo modo almeno li ho sempre a disposizione, da qualsiasi dispositivo.

Sconsiglio di usare questo metodo per file riservati o particolarmente importanti.

Cosa cambia da un Google Drive condiviso ad uno normale?

QUI trovi tutte le differenze, direttamente spiegate da Google.

Occhio alla privacy!

Senza entrare troppo nel dettaglio, devi sapere che la funzionalità che permette di avere giga illimitati a costo bassissimo consiste nello sfruttare il Drive condiviso di un account che invece paga un regolare abbonamento a G Suite (solitamente sono quelli comprati da aziende, scuole o università).

Il problema di questa procedura è che potenzialmente i tuoi file sono condivisi con tutti i membri del gruppo e, se non impostato nel modo corretto, i tuoi file potrebbero essere resi disponibili anche ad altri utenti.

Per provare a tutelare un pò la tua privacy e a proteggere i tuoi file, consiglio di andare nelle Impostazioni del Google Drive condiviso (Impostazioni > Gestisci Membri) e di controllare i vari permessi dell’account.

Se tutto ha funzionato nel modo giusto, la tua email comparirà come Responsabile e non dovrebbero esserci le email di nessun altro utente, come da immagine.

In tutti i casi, se noti che ci sono altri indirizzi email e tu sei Responsabile, li puoi semplicemente eliminare dal Google Drive condiviso.

I giga infiniti su Google Drive saranno disponibili per sempre?

In teoria si, ma in pratica potrebbe non essere così.

Come anticipato, il proprietario principale dell’account condiviso potrebbe chiudere o annullare il suo abbonamento a G Suite, di conseguenza anche tu potresti perdere tutti i privilegi di accesso alla cartella condivisa e anche tutti i tuoi file.

Come già anticipato, SCONSIGLIO di memorizzare file personali sensibili su questo Google Drive poiché c’è il rischio concreto di perdere tutti i file.

Concludendo

Allora, cosa ne pensi di questo metodo per avere Google Drive illimitato gratis? Lo proverai?

Io, come ti ho detto, ho deciso di fare un tentativo. Non mi costa nulla, non ho caricato file importanti o privati, se anche mi chiudono lo spazio condiviso non perdo comunque niente.

Finché questo metodo funziona, però, mi godo tutti i miei file sempre disponibili, sempre online, sul mio Google Drive infinito e illimitato.

Fammi sapere nei commenti a fine articolo cosa ne pensi di questo servizio se lo proverai.

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

3 COMMENTS

  1. Ciao Riccardo, tempo fa ho comprato per pochi euro su Aliexpress un drive condiviso, effettivamente lo vedo ma il venditore ha creato talmente tanti drive che spessissimo finiscono i 750 GB di trasferimento giornalieri che diventa inutilizzabile.

    Mi chiedevo se anche questi hanno la stessa problematica.

    Grazie

  2. scusa ma non so che senso possa avere mettere dei file che non ti servono sullo spazio condiviso se non servono li cancelli se ti servono non conviene percè rischi di perderli o di farli vedere ad altri secondo me ha poco senso

    • Ha senso nel momento in cui magari voglio caricarci ad esempio film o serie tv che così mi posso guardare sempre e dovunque..metto i singoli episodi e poi quando ho finito di vederli li cancello..oppure ci metto quei file sui quali sto lavorando temporaneamente e poi finito il lavoro li cancello..o ancora ci metto i backup di un disco fisso che ho a casa, in modo da averli sempre con me e se li cancellano li ho comunque sul disco a casa

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here