Stangata bollette: da questo autunno elettricità e gas costeranno il 40% in più. “Da ottobre la bolletta elettrica aumenterà del 40%”. L’annuncio di Cingolani

Aumento bollette luce e gas 40% da Ottobre

Brutte, bruttissime notizie arrivano per tutti gli italiani.

Senza girarci troppo attorno, a partire da Ottobre dovremo sostenere un aumento delle bollette di luce e gas che arriverà fino al 40%.

La conferma è arrivata dal Ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, che ha anticipato l’arrivo dei nuovi rincari.

Proprio così: come se la crisi degli ultimi mesi non avesse già fatto abbastanza danni, a brevissimo dovremo spendere fino al 40% in più per pagare le bollette di luce e gas.

Concretamente si parla di un aumento che potrebbe arrivare e fino a 500 euro in più all’anno per le famiglie: 100 per l’elettricità e fino a 400 per il gas. Non male, vero?

Purtroppo gli aumenti saranno nettamente maggiori rispetto a quelli già subiti a Luglio, quando abbiamo dovuto sostenere rincari di circa il  9,9% per l’elettricità e di ben 15,3% per il metano. 

Ricordo poi che lo scorso trimestre l’aumento è stato contenuto grazie ad un intervento del Governo, che ha evitato un rincaro del +20% sull’energia elettrica. Dal 1° ottobre, con il nuovo aggiornamento tariffario di ARERA, non sarà possibile evitare la stangata.

Perché i prezzi dell’energia stanno aumentando così tanto?

Non voglio entrare troppo nei particolari, si tratta di argomenti nei quali non sono competente. Mi limiterò dunque a riportare alcune informazioni principali, lasciando ai lettori la possibilità di approfondire l’argomento presso fonti più autorevoli.

In breve, la crescita dei prezzi dell’energia è dovuta principalmente a 2 fattori.

La ripresa economica e dei consumi

Questa ha spinto in alto la domanda delle materie prime, con conseguente aumento dei prezzi soprattutto a partire dal gas (il più utilizzato per alimentare le centrali elettriche di tutto il mondo).

Per fare qualche numero:

  • in Europa il prezzo del metano è aumentato del 30% nel secondo trimestre del 2021 rispetto al primo
  • rispetto al 2020 il carbone è passato da 50 a 120 dollari a tonnellata
  • il petrolio da 45 a 75 dollari al barile
  • il prezzo medio di benzina e gasolio è cresciuto ancora, raggiungendo nell’ordine 1,628 e 1,489 euro al litro, praticamente 10 euro in più per un pieno rispetto ad un anno fa

Il NO al petrolio

Le politiche più restrittive dell’Unione Europea sulle emissioni hanno portato all’aumento del prezzo dei certificati di emissione CO2, ossia quei “permessi ad inquinare” che le aziende sono costrette a comprare per controbilanciare le proprie emissioni inquinanti.

Se in passato questi prezzi erano molto bassi, da un anno a questa parte sono più che raddoppiati per favorire le energie rinnovabili, che però al momento non sono neanche lontanamente sufficienti per coprire la domanda.

E’ chiaro che questa manovra fa aumentare i costi per le aziende, che come sempre li scaricano sui consumatori, facendo aumentare il costo delle bollette.

Come evitare questi aumenti in bolletta?

Difficile, quasi impossibile scampare a questi assurdi ed esagerati aumenti.

Una soluzione potrebbe essere quella di appoggiarsi a fornitori di energia completamente rinnovabile, che IN TEORIA non dovrebbero aumentare i costi delle bollette o comunque farlo in minima parte.

Una seconda soluzione potrebbe essere quella di attivare oggi nuove tariffe luce e gas a prezzo bloccato (per almeno 12 mesi): in questo modo sarà possibile evitare il rincaro in arrivo per i prezzi dell’energia elettrica e del gas naturale.

Una terza soluzione potrebbe essere rappresentata da un intervento del Governo, che potrebbe in qualche modo “alleviare” questi aumenti con una politica monetaria ad hoc.

Anche in questo caso, comunque, non abbiamo certezze, se non che tutti gli italiani, chi più chi meno, si ritroveranno a spendere MOLTO di più in bolletta per luce e gas nei prossimi mesi.

L’unica certezza, per ora, che è un rincaro così astronomico sarebbe un serio freno alla ripresa economica, innalzando i costi delle imprese e gravando pesantemente sulle tasche delle famiglie, con effetti deleteri sulla ripartenza dei consumi.

Scopriremo verso fine anno quanto dovremo sborsare in più per vivere.

Fonte

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here