E’ stato presentato ufficialmente il nuovo processore Snapdragon 8 Gen 1 per smartphone top di gamma. Ecco tutte le novità e le caratteristiche da conoscere

Snapdragon 8 Gen 1

Poche ore fa è stato presentato ufficialmente il nuovo processore Snapdragon 8 Gen 1, successore di Snapdragon 888+, che è pronto per equipaggiare gli smartphone top di gamma Android del 2022.

Tra i primi smartphone a montare Snapdragon 8 Gen 1 troviamo, ad esempio, la nuova serie 12 di Xiaomi e l’imminente top di gamma di Realme.

Ma procediamo con calma e vediamo tutte le novità e le caratteristiche di questo chip Snapdragon 8 Gen 1.

Tutte le novità di Snapdragon 8 Gen 1

In termini di miglioramenti rispetto alla generazione precedente abbiamo passi in avanti lato 5G, fotocamera, AI, giochi, audio e sicurezza.

ARMv9 a 4nm

Entrando più nello specifico, si parte da un processo produttivo a 4 nm, prima grande differenza rispetto allo Snap 888 (realizzato a 5 nm).

Inoltre si tratta del primo SoC con architettura ARMv9. Analizzandolo nel dettaglio, ci troviamo alle prese con una soluzione octa-core dotata di un core Cortex-X2 3.0 GHz, tre Performance Core Cortex-A710 a 2.5 GHz e quattro Efficiency Core Cortex-A510 a 1.8 GHz, il tutto con 6 MB di cache L3.

Stando a quanto riportato dal chipmaker, il nuovo Snapdragon 8 Gen 1 offre prestazioni migliorate del 20% ed un’efficienza energetica superiore del 30% rispetto al precedente chipset di Qualcomm.

Connettività

Per la connettività abbiamo un modem Snapdragon X65, modello di quarta generazione di Qualcomm in grado di offrire fino a 10 Gigabit di velocità di trasferimento in download.

Immancabile il supporto al Wi-Fi 6 6E, con tecnologia FastConnect 6900: ciò si traduce in una velocità fino a 3.6 Gbps e miglioramenti di tutto rispetto anche per quanto riguarda la stabilità della connessione.

Foto e video

Il chipset integra un ISP 18 bit (con tecnologia Snapdragon Sight) e del primo sistema per smartphone in grado di effettuare riprese video in 8K HDR (con supporto HDR10+), con 64 volte più livelli di un video non HDR.

Altra novità riguarda il nuovo sistema Bokeh Engine, dedicato ai video in modalità Ritratto. Il tutto è accompagnato da un Always-On ISP a basso consumo, dedicato a funzionalità come il Face Unlock.

Tutto questo, in pratica, ci permetterà di fare foto e video come professionisti.

Ad esempio, questa nuova tecnologia permetterà di raddoppiare la velocità di scatto burst (240 foto da 12 megapixel in 1 secondo) e garantire un flusso di dati fino a 3,2 gigapixel al secondo, per “trasportare” una gamma dinamica, una nitidezza e un colore finora inarrivabile.

Arriva anche una nuova “mega night mode” che può catturare 30 immagini in contemporanea (5 volte più di prima) per unirle in uno scatto notturno che sia fino a 5 volte più luminoso rispetto alla precedente generazione, garantendo però anche un mantenimento dei dettagli e una minore sfocatura.

Non mancano, infine, il supporto al RAW 18 bit e il guadagno di 2 stop di gamma dinamica grazie alla capacità di trasportare più dati.

AI

Lato intelligenza artificiale, abbiamo l’ultimo processore Hexagon con motore AI di settima generazione, quattro volte più veloce del suo predecessore e fino a 1.7 volte più efficiente dal punto di vista energetico.

Nel nuovo Snapdragon 8 Gen 1 troviamo all’interno la settimana generazione del motore di intelligenza artificiale di Qualcomm, supportato da un Sensing Hub di terza generazione e il processore Hexagon, che garantisce un acceleratore Tensor il doppio più veloce e una memoria condivisa il doppio più grande.

Ma cosa ci permette di fare tutta questa potenza di calcolo?

L’idea di Qualcomm è quella di democratizzare l’intelligenza artificiale, portando le possibilità offerte dal suo hardware in soluzioni concrete per l’utente finali.

Grazie al processamento del linguaggio naturale di Hugging Face il dispositivo può raggruppare e analizzare tutte le nostre notifiche, comprendendone l’importanza e smistandole in modo intelligente, oppure fare la stessa cosa con un gruppo di documenti da controllare, raggruppandoli per esempio per argomento.

Può anche essere sfruttato per la parte di registrazione foto e video, per esempio grazie alla riproduzione di colore e di profondità possibili grazie ai filtri Leica Leitz Looks, ricreando effetti di bokeh e di colore tipici del famoso brand.

Sempre restando in tema di intelligenza artificiale ma applicata all’imaging, la potenza del nuovo Exagon consente di analizzare in tempo reale i fotogrammi di un video, individuare i momenti salienti dell’azione e dei movimenti del soggetto e taggare la sequenza in base al tipo di gesto. In questo modo sarà poi possibile applicare effetti, come ad esempio lo slow motion, in maniera rapida e semplice proprio nel momento più interessante.

Un altro esempio portato in causa è quello della salute mentale, con la possibilità di analizzare il nostro stato di salute dall’analisi di pattern vocali.

L’esempio però più interessante è però forse quello che sfrutta il nuovo ISP aggiunto all’ecosistema di sensori “sempre attivi” del Sensing Hub: ui sostanza potremo andare a sbloccare il nostro smartphone sfruttando il riconoscimento facciale, senza necessità di risvegliare il dispositivo, con un occhio di riguardo ai consumi energetici e alla sicurezza.

GPU

La nuova GPU Adreno offre un miglioramento del 30% per le capacità di renderig e del 25% per l’ottimizzazione dei consumi.

Grazie al nuovo Adreno Frame Motion Engine sarà possibile, a parità di consumo energetico avrere un framerate più alto, oppure mantenere invariato il framerate ad un consumo minore. Abbiamo poi un volumetri rendering a livello PC e un VRS Pro.

Viene poi introdotto anche il Variable Rate Shading Pro, grazie a cui gli sviluppatori possono avere maggiore controllo per ottimizzare le prestazioni dei giochi in base alla piattaforma.

Sicurezza

C’è una parte importante per la sicurezza: il nuovo Trust Management Engine integrato nel processore rende lo Snapdragon 8 Gen 1 il primo SoC per smartphone compatibile con la Android Ready Secure Element (SE) Alliance.

Stiamo parlando dello standard di Google per permettere agli enti governativi di caricare patenti di guida, certificati e carte d’identità direttamente sugli smartphone Android, seguendo un po’ quello che ha annunciato (ma non ha ancora fatto) Apple su iOS.

Il modulo di sicurezza dello Snapdragon guadagna anche altre due novità rispetto a quello usato sull’888: rileva la connessioni a reti non autorizzate dell’operatore e soprattutto permette di gestire la certificazione NFT di contenuti creati utilizzando lo smartphone

Altro

Completano il pacchetto il supporto al Bluetooth 5.2, la tecnologia Snapdragon Sound (con aptX Losless Technology) e il nuovo Trust Management EngineAndroid Ready SE e tanto altro.

Audio che si lega poi all’intelligenza artificiale per nuovi e sempre più complessi sistemi di riconoscimento della voce, soppressione dei rumori e regolazione automatica del volume in presenza di eventi di diverso genere. 

Non manca poi il supporto iSIM integrato.

Le caratteristiche in breve

Volendo riassumere, ecco tutte le principali novità e caratteristiche tecniche del SoC Snapdragon 8 Gen 1:

  • CPU octa core (1 Cortex-X2 3GHz, 3 Cortex-A710 2,5 GHz, 4 Cortex-A510 1,8 GHz)
  • Processo produttivo 4 nanometri
  • Triplo ISP 18 bit
  • 5G Download fino a 10 Gbps
  • Wi-Fi 6E
  • Bluetooth 5.2
  • Video 8K HDR@30fps / 4K 120fps
  • Supporto display QHD+ @ 144 Hz
  • QuickCharge 5
  • Supporto RAM LPDDR5 fino a 3200 Hz fino a 16 GB

Quali saranno i primi smartphone con Snapdragon 8 Gen 1?

Durante l’evento di Qualcomm si è parlato anche dei primi smartphone che avranno a bordo il nuovo Snapdragon 8 Gen 1.

I nomi dei principali brand in fila per mettere le mani sul chipset sono già stati confermati: in testa abbiamo Xiaomi (con il suo Xiaomi 12), seguito a ruota da OPPOZTEBlack SharkRealmeSHARPSonyvivoiQOOOnePlusHonorMotorolaRedmi Nubia.

Probabilmente questi smartphone saranno presentati verso la fine del 2021 o inizio 2022, ma al momento non abbiamo date precise a disposizione.

Via

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here