Cercavo un caricabatterie portatile wireless per lo smartphone: Anker PowerCore 10K wireless è perfetto. Tanta autonomia, carica senza fili fino a 3 dispositivi

Anker PowerCore 10K wireless

Se hai uno smartphone che supporta la ricarica wireless sai meglio di me che, dopo averla provata, è difficile tornare indietro alla classica ricarica con cavo.

Dopo aver acquistato i primi Samsung e iPhone dotati di ricarica wireless ho iniziato a sostituire tutti i classici cavi con dispositivi in grado di supportare la ricarica senza fili: prima sulla scrivania, poi sul comodino e infine in auto.

In pratica ricaricavo il mio telefono con filo solo quando ero in viaggio, in vacanza, lontano da casa e avevo bisogno di utilizzare il mio classico powerbank, il caricatore portatile che mi ha sempre salvato quando la batteria del telefono era a terra.

Da oggi, però, grazie al nuovissimo Anker PowerCore 10K wireless posso finalmente ricaricare in modalità wireless anche quando devo utilizzare il caricatore portatile. Questo fantastico prodotto, che tra l’altro ha una capacità di 10.000 mAh, permette infatti di ricaricare i nostri gadget hi-tech in modalità wireless, senza fili, semplicemente appoggiandoli su di esso. Fantastico!

Certo, non è il primo ad arrivare sul mercato sul mercato (LEGGI QUI: Miglior Power Bank Wireless), ma è davvero ben fatto, completo, potente, affidabile, e in questo articolo te ne voglio parlare in modo più approfondito.

IL PRODOTTO IN BREVE

Anker PowerCore 10K Wireless è un powerbank da 10.000 mAh, in grado quindi di ricaricare lo smartphone dalle 2 alle 3 volte, a seconda della sua capacità, ma si caratterizza soprattutto dalla sua capacità di ricaricare anche senza fili.

Il dispositivo infatti supporta lo standard QI, oggi presente su moltissimi prodotti, dai più recenti iPhone, ai Samsung top di gamma, passando per i migliori smartphone di LG e Huawei.

Ma vediamo le sue caratteristiche tecniche precise e soprattutto come si comporta nell’uso quotidiano.

LA CAPACITÀ DI RICARICA

La parte più interessante di questo prodotto è senza dubbio la potenza di ricarica.

PowerCore 10K Wireless è in grado di erogare una ricarica wireless a 5W (quindi la versione più lenta), mentre attraverso il cavo eroga fino a 12W. La potenza, dunque, non gli manca.

E’ in grado di caricare fino a 3 dispositivi contemporaneamente e in questo caso, ovviamente, la capacità viene divisa tra i diversi prodotti connessi. Volendo essere precisi, ne carica 2 con cavo e uno wireless (basta appoggiarlo sopra).

Da segnalare, tra l’altro, che è in grado di ricaricare altri dispositivi mentre a sua volta si ricarica tramite cavo USB-C.

Il tempo di ricarica del PowerCore 10K Wireless dipende dal caricatore che viene usato, ma segnalo che accetta una ricarica discretamente veloce con caricatori fino a 10W di potenza.

DESIGN, PESO E DIMENSIONI

A livello di design non fa gridare al miracolo, ma non gli manca niente. E’ piccolo, compatto, abbastanza leggero e comodo da trasportare. E’ perfetto da tenere sempre nello zaino e da usare in caso di necessità.

Tutti i pulsanti e le uscite sono al loro posto, esattamene dove ce le aspettiamo. Il dispositivo ha 2 uscite USB, una piattaforma per la ricarica wireless, un ingresso per la ricarica USB-C, un pulsante di accensione su un lato e indicatori LED di carica/capacità residua sul lato opposto. Come dicevo, non manca niente. 

Una cosa non mi è piaciuta: il rivestimento morbido (in gomma) di colore nero, che trattiene eccessivamente ditate e sporcizia e ho paura che a lungo andare possa rovinarsi diventando fastidioso da usare (solo il tempo ce lo farà scoprire). Devo comunque ammettere che questo tipo di rivestimento gli permette di resistere tranquillamente a urti, botte e cadute accidentali e lo rende dunque più duraturo nel tempo. 

Parlando di peso e dimensioni, Anker PowerCore 10K Wireless pesa 299 grammi, in linea con i prodotti dalle stesse caratteristiche, con un ingombro di 14.5 x 7.2 x 1.2 cm, anche in questo caso simile a quello di altri prodotti paragonabili a questo.

CONFEZIONE

Nella scatola di vendita troviamo:

  • PowerCore 10K
  • Cavo da USB-A a USB-C
  • Sacchetto da viaggio per proteggere il dispositivo
  • Manuale di istruzioni con lingua italiana
  • Happy Card dell’azienda per assistenza clienti

PREZZO

Non costa pochissimo, ma considerando tutto quello che offre non costa nemmeno troppo: stiamo parlando di 39 euro, una cifra in linea con la concorrenza e più che adatta ad un prodotto così comodo e completo da portare sempre con noi.

CONCLUSIONI

Non è la powerbank più capiente, ma Anker PowerCore 10K Wireless offre la carica senza fili e quella simultanea fino a 3 dispositivi ed è davvero fantastico! Super comoda in chiave estiva se si hanno smartphone con ricarica wireless.

Ovviamente ha preso il posto della mia vecchia powerbank nello zaino tech: non ne posso più fare a meno!

PRO

  • Ottima ergonomia e qualità costruttiva
  • Doppia ricarica da 12W
  • Carica wireless compatibile con tutti i dispositivi Qi
  • Ottima dotazione di vendita
  • Ricarica 3 dispositivi assieme
  • Ricarica i dispositivi mentre si ricarica

CONTRO

  • Esteticamente poco originale
  • Carica wireless non rapida
  • Rivestimento che trattiene la sporcizia

COMPRALO SU AMAZON

A questo punto ti lascio il link per acquistare direttamente il prodotto su Amazon al miglior prezzo:

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here