Recensione Asus ZenFone 5Z: grandangolo per tutti!

0

Recensione Asus ZenFone 5Z. Ecco la nostra recensione e prova completa di Asus ZenFone 5Z: pareri, opinioni, conviene comprarlo? Asus ZenFone 5Z pro e contro

Recensione Asus ZenFone 5Z

Recensione Asus ZenFone 5Z

> A fine articolo, se non vuol leggere il testo, trovi la videorecensione Asus ZenFone 5Z <

Ed eccoci finalmente pronti con la nostra recensione completa di Asus ZenFone 5Z.

In passato, se ben ricordi, ho provato il fratello minore ZenFone 5, che però non mi aveva convinto a fondo. Ero dunque molto curioso di scoprire se 100 euro in più per ZenFone 5Z avrebbero permesso di godere di un’esperienza utente migliore e più rapida e scattante. Ed effettivamente è così.

A meno di 500 euro, ZenFone 5Z convince.

Non è sicuramente il top di gamma migliore in assoluto, ma indubbiamente va tenuto in considerazione in questa fascia prezzo, anche se la competizione con OnePlus 6 (che costa più o meno uguale) è davvero dura. Ma qui abbiamo la cam grandangolare, che torna davvero utile! 

Ma non voglio rovinarti la sorpresa, andiamo a scoprire Asus ZenFone 5Z nella nostra recensione completa!

SCHEDA TECNICA

Asus ZenFone 5Z – I PRO

Offre un ottimo rapporto qualità/prezzo. Nel complesso è uno smartphone che funziona bene, non ha compromessi a livelli di performance e offre un utilizzo fluido, costante e reattivo

Nella confezione c’è una cover in silicone molto utile, anche se un pò troppo spessa.

Esteticamente è molto bello, ricorda molto iPhone X. Può piacere o meno, ma è ben fatto, ben assemblato e curato in ogni dettaglio. Abbiamo vetro al posteriore e metallo per la scocca. E’ identico al modello 5, tanto che si possono usare le stesse cover e pellicole.

Rispetto ad altri top di gamma (quelli con SnapDragon 845) costa meno e offre le stesse prestazioni. Ha un software veloce, fluido, snello e scattante. Abbiamo ottime prestazioni con qualsiasi app e gioco.

Interessanti le funzioni software aggiuntive come Twin Apps, sblocco con volto, ottimizzazione batteria, modalità gioco e tante funzioni AI. E’ un dispositivo intelligente.

Molto interessanti le funzioni AI: gestisce le app in modo da ripartire la potenza di calcolo in base alle rispettive necessità; la fotocamera impara a riconoscere le scene e analizza l’utilizzo dell’utente; la suoneria regola il volume della suoneria in base al rumore ambientale.

Sempre lato hardware, da segnalare:

  • Supporto Dual SIM
  • Audio stereo + jack da 3.5mm + radio FM
  • LED notifica ben visibile

Molto bene anche la batteria da 3300 mAh, che arriva a 6 ore di schermo acceso. Non è impossibile fare 2 giorni con una carica. Ricarica rapida Quick Charge 4.0.

ZenFone 5Z scatta ottime foto di giorno grazie alla fotocamera 12 MP f/1.8 + 8 MP grandangolare a 120°. C’è il riconoscimento automatico della scena che funziona bene. E’ presente la fotocamera grandangolare stile GoPro, che regala risultati migliori di quelli visti su 5Z. Bene i video 4K 60 fps.

Giusto per informazione, il sensore per le foto è lo stesso dello Zenfone 5. A cambiare è l’ISP dato che sullo Snapdragon 845 è integrato lo Spectra 260 che apporta una migliore gestione dei colori, HDR più preciso e immagini in notturna meno rumorose. Non fa miracoli ma migliora rispetto al fratello con Snapdragon 636.

Bene il reparto telefonico, ottima la gestione Dual SIM con possibilità di registrare le chiamate.

Rispetto allo Zenfone 5 molti meno bug e problemi, funziona decisamente meglio sotto ogni punto di vista.

Ma non è perfetto.

Asus ZenFone 5Z – I CONTRO

Esteticamente è un pò troppo spesso, fa effetto mattonella.

Peccato per lo schermo: NON è AMOLED ma solo IPS LCD 6,2 pollici Full HD+ (ovvero 2246 x 1080 pixel). I concorrenti a 500 euro hanno AMOLED (Galaxy S9, P20 Pro, OnePlus 6).

Le notifiche nella barra si leggono a fatica, sembra di avere a che fare con Mi 8
Notch abbastanza evidente (si può comunque nascondere via software).

Foto di notte di qualità decisamente troppo bassa. Inoltre anche di giorno l’HDR non interviene sempre correttamente. Fotocamera frontale da 8 megapixel ƒ/2.0 soffre decisamente troppo di notte. Rispetto a OnePlus 6/S9/P20 Pro le foto sono peggiori.

Da segnalare poi che non è impermeabile e non ha ricarica wireless. Ricezione WiFi leggermente sotto la media, ma comunque più che sufficiente.

Resta poi il grosso problema legato al software: gli aggiornamenti di sistema non arrivano, ho ancora le patch di Agosto (e siamo ormai a Novembre). Inoltre, quando arriverà Android 9 Pie? Nessuno lo sa con certezza.

Da segnalare anche i temi e l’interfaccia che sarebbero completamente da rivisitare. Avrei preferito senza dubbio un’interfaccia stock, più elegante, moderna e pulita.

Altro piccolo neo: si deve scegliere fra seconda SIM e microSD, non possiamo averle entrambe insieme.

Infine, le ZeniMoji sono scopiazzate da Apple e funzionano anche male. Sarebbe stato meglio investire in un’interfaccia più bella, pulita e moderna.

CONCLUSIONI

A chi consiglio questo ZenFone 5Z?

Lo consiglio a chi vuole necessariamente la cam grandangolare ad un prezzo onesto, senza spendere 1000 euro per Mate 20 Pro

Chi invece vuole un top di gamma a 500 euro senza compromessi, sicuramente deve considerare anche OnePlus 6 che ha schermo migliore e riceve aggiornamenti software immediati come i Pixel. E non dimentichiamo che ci sono anche Galaxy S9 di Samsung (che però a sua volta non viene quasi mai aggiornato) e Huawei P20 Pro (con schermo AMOLED e che monta già Android 9 in Beta).

Insomma, le alternative non mancano in questa fascia prezzo. Ma se vuoi la cam grandangolare non hai scelta: ZenFone 5Z è quel che fa per te. 

Video Recensione Asus ZenFone 5Z

Ecco la recensione video di ZenFone 5Z per chi non volesse leggere il testo:

Asus ZenFone 5Z prezzo

Se vuoi comprare il device in offerta al prezzo più basso, lo trovi di seguito:

Asus ZenFone 5Z dimensioni

Ecco peso e dimensioni del device:

  • Dimensioni: 153 x 75.65 x 7.85 mm
  • Peso: 155 grammi

Asus ZenFone 5Z NFC

Lo smartphone ha chip NFC.

Asus ZenFone 5Z AMOLED

Lo smartphone NON ha schermo AMOLED.

Asus ZenFone 5Z Android One

Lo smartphone non monta il sistema operativo Android One, ma al momento monta Android Oreo 8.0 con interfaccia personalizzata da Asus.

Asus ZenFone 5Z impermeabile

Lo smartphone NON ha certificazione IP68 o IP67, quindi NON è impermeabile.

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here