Recensione Dreame H12 Pro Aspirapolvere Lavapavimenti

Dreame H12 Pro recensione e prova completa. Ho testato a fondo Dreame H12 Pro aspirapolvere e lavapavimenti tutto in uno. Ecco cosa ne penso

Recensione Dreame H12 Pro aspirapolvere lavapavimenti

Dopo averlo testato a fondo e per parecchie ore, sono finalmente pronto a farti sapere cosa penso di Dreame H12 Pro, un nuovo aspirapolvere, aspiraliquidi e lavapavimenti arrivato da poco sul mercato.

Come di consueto, siamo di fronte ad un prodotto che vuole aiutarci a tenere pulita, lavata, aspirata e profumata la casa nel modo più semplice, rapido ed efficiente possibile. Con una sola passata aspira la sporcizia e lava i pavimenti, facendo risparmiare tantissimo tempo e anche parecchia acqua.

Senza perderci in chiacchiere, andiamo a vedere la recensione e prova completa di Dreame H12 Pro.

Recensione Dreame H12 Pro – IN BREVE

Dreame H12 Pro è un ottimo prodotto che alza nuovamente l’asticella quando parliamo di aspirapolvere lavapavimenti.

Lava e aspira molto bene, ha dei serbatoi molto capienti, ha un motore potente (300W) e monta una spazzola simmetrica che pulisce quasi a filo con i muri. Manca solo la possibilità di rimuovere la batteria.

E il suo prezzo è assolutamente in linea con la concorrenza dei prodotti top di gamma.

Per altri dettagli leggi la recensione completa.

VideoRecensione Dreame H12 Pro

Confezione

Nella scatola troviamo:

  • Dreame H12 Pro
  • Due spazzole rotanti (una preinstallata)
  • Base di ricarica
  • Accessorio per la pulizia
  • Soluzione detergente
  • Filtro di ricambio
  • Manuale di istruzioni

Design, assemblaggio e materiali

Il design è simile a qualsiasi altro aspirapolvere lavapavimenti senza fili.

La colorazione è nero-grigia, le linee sono semplici, pulite, eleganti e minimaliste.

I materiali sono un mix di plastica (serbatoi) e alluminio (il resto) e di ottima qualità, così come l’assemblaggio è di alto livello.

Il peso è leggermente inferiore ai concorrenti: grazie ai suoi 4,9kg, Dreame H12 Pro si manovra abbastanza bene anche negli spazi più stretti, anche grazie alla sua compattezza.

Partendo dall’alto troviamo un manico che consente un’impugnatura ergonomica molto comoda durante la fase di pulizia. Nel manico sono presenti 3 pulsanti.

Subito sotto abbiamo il classico corpo macchina cilindrico, con il serbatoio di acqua sporca frontale e quello di acqua pulita sul retro.

Sempre sul corpo macchina troviamo un ampio display, del quale parleremo in modo approfondito tra poco.

Nella parte bassa abbiamo la spazzola di aspirazione/lavaggio, che in questo caso è perfettamente simmetrica, con bordi molto sottili da entrambe le parti (al contrario di tutti gli altri concorrenti): questo permette al Dreame H12 Pro di aspirare e lavare alla perfezione anche di fianco a tutti i muri ed i battiscopa.

Display

Apprezzo davvero tanto la presenza del display LED (non touch), che fornisce informazioni su:

  • Modo d’uso attivo
  • Percentuale di batteria residua (anche durante la ricarica)
  • Messaggi d’errore
  • Quantità di sporco rilevata
  • Autopulizia/Asciugatura

Sullo schermo viene mostrato in tempo reale il quantitativo di sporcizia rilevato:

  • Verde corrisponde a “Pulito”
  • Arancione corrisponde a “Sporcizia media”
  • Rosso corrisponde a “Molta sporcizia”

Presente un feedback vocale (ad es. «Serbatoio dell’acqua sporca pieno» o «Si prega di riempire il serbatoio di acqua pulita»)

I due serbatoi

Il serbatoio dell’acqua pulita contiene 900ml, che è veramente tanto per un prodotto di questo tipo, anche se non il più capiente della categoria.

Il il serbatoio dell’acqua sporca ha capienza pari ad 700ml: anche lui abbastanza capiente, ma inferiore ad alcuni concorrenti top di gamma che arrivano anche a 1L.

Come sempre, i due serbatoi devono essere estratti in modo separato per eseguire le regolari operazioni di riempimento, svuotamento e pulizia, che si rivelano molto semplici e richiedono poco tempo.

Funzionamento

Semplicissimo, al pari dei concorrenti.

Basterà riempire il serbatoio d’acqua ed aggiungere un tappo di detergente per una miglior pulizia ed il gioco è fatto.

Si preme il tasto d’accensione, si inclina l’aspirapolvere e questo inizia a pulire senza che sia necessario modificare alcun parametro. Dreame H12 Pro entra in funzione dopo averlo inclinato leggermente ed automaticamente si spegne in posizione verticale.

Quando il dispositivo è acceso si avverte una trazione in avanti della spazzola rotante che ci aiuta e accompagna nel processo di pulizia, facendoci sentire meno il peso complessivo.

Tramite il pulsante sul manico possiamo scegliere la modalità di funzionamento:

  • Auto: in questo caso il dispositivo regola automaticamente la potenza di aspirazione e l’acqua per il lavaggio per una pulizia completa ed efficace, che va anche a risparmiare batteria
  • Ultra: per una pulizia super profonda, a massima potenza
  • Solo aspirazione: non funziona “a secco” come un normale aspirapolvere, è utile quando abbiamo tanto liquido sul pavimento e vogliamo aspirarlo velocemente

Dopo aver portato a termine il processo di lavaggio-aspirazione dei pavimenti, andiamo a riporre Dreame H12 Pro sulla sua base di ricarica, dove:

  • potremo fare lavare in automatico la spazzola, in modo da averla sempre igienizzata per le successive operazioni. In questo casi si attiva anche un processo di elettrolisi dell’acqua, che va anche a pulire anche tutti i tubi di aspirazione
  • dopo il lavaggio, la spazzola sarà asciugata prima con centrifuga e poi con aria calda a 55°, in modo da evitare il formarsi di cattivi odori (altri concorrenti usano solo aria fredda, molto più lenta nell’asciugare la spazzola). Il processo di asciugatura dura 1 ora e produce una rumorosità compresa tra 50 e 57 decibel. Alla fine il rullo è caldo e asciutto

Personalmente, comunque, consiglio di svuotare e lavare i contenitori dell’acqua dopo ogni pulizia per evitare la formazione di cattivi odori. Inoltre preferisco fare asciugare la spazzola all’esterno in modo da risparmiare corrente.

Qualità aspirazione e lavaggio

Si comporta veramente molto bene.

Posso dire senza problemi che da questo punto di vista Dreame H12 Pro è probabilmente tra i migliori aspirapolvere lavapavimenti in commercio.

Pur essendo presente la modalità Ultra, l’ho sempre usato in modalità Auto: grazie ai sensori dedicati, Dreame H12 Pro riesce ad individuare automaticamente il tipo e la quantità di sporco e di conseguenza stabilisce quanta acqua utilizzare e quanta potenza di aspirazione è necessaria, salvaguardando così la batteria e la quantità di acqua utilizzata.

Ho fatto vari test con briciole, capelli, peli, polvere, pezzetti di carta, farina, cioccolato in polvere, zucchero e tanto altro ancora e in tutti i casi l’aspirapolvere ha raccolto tutto al primo colpo, senza lasciare niente in giro.

Stesso discorso per quanto riguarda il lavaggio: in tutti i test questo dispositivo ha lavato benissimo i pavimenti, lasciando indietro solo le macchie più ostinate, quelle che comunque neanche il mocio avrebbe rimosso e che solitamente bisogna pulire usando tanta forza e olio di gomito.

Per migliorare l’igiene nella pulizia è possibile utilizzare il detergente incluso in confezione, oppure acquistarne uno online.

Al contrario di altri modelli, questo lava molto bene già al primo passaggio, anche quando ha a che fare con sostanze difficili come maionese e ketchup.

L’ho usato anche sul parquet senza problemi: la quantità di acqua che lascia sul pavimento è giusta, non eccessiva, perfetta per rimuovere lo sporco ma non troppa in modo da non rovinare i pavimenti più delicati.

Tra l’altro, grazie alla nuova conformazione della spazzola, questo Dreame H12 Pro può lavare anche di fianco al battiscopa o allo zoccolo della cucina, dove invece alcuni concorrenti non arrivano. E non lo fa solo da un lato, ma da entrambi!

Da notare che:

  • il dispositivo NON va utilizzato su tappeti, ma solo su superfici rigide (meglio se non ruvide)
  • è possibile usare anche la funzione di sola aspirazione dei anche liquidi (latte, succo di frutta, caffè..)
  • il rullo è motorizzato, quindi “tira” l’aspirapolvere, che va quasi avanti da solo durante l’utilizzo, il che lo rende ancora più comodo e maneggevole da usare
  • nello stesso passaggio il pavimento viene aspirato, lavato ed anche asciugato. Chiaramente resta un pò umido, ma molto meno rispetto ai residui che lascerebbe un classico mocio

Peccato non sia presente una luce LED per illuminare meglio il pavimento mentre aspiriamo.

Ah, quasi dimenticavo: anche al massimo della potenza risulta abbastanza silenzioso (max 74 dB).

Maneggevolezza

Ottima, nonostante peso e dimensioni maggiori rispetto ad un normale aspirapolvere senza filo. Si utilizza molto facilmente e non da alcun fastidio o affaticamento a mani e braccia.

Va comunque segnalato che, per la sua conformazione e per la tipologia di prodotto, non è possibile inclinarlo eccessivamente (max 140°), di conseguenza non si può usare per aspirare e lavare sotto letti e divani.

Al contrario dei concorrenti, però, questo Dreame H12 Pro riesce ad inclinarsi molto di più. Sicuramente un punto a suo favore.

Batteria e autonomia

La batteria da 4000 mAh dovrebbe garantire circa 35 minuti di autonomia. Nei miei test sono arrivato al massimo a 30 minuti in modalità automatica, in linea con i concorrenti ma inferiore ad alcuni modelli recenti.

Sono sempre riuscito a pulire tutto il mio appartamento di 100 mq.

La ricarica completa richiede circa 4-5 ore, anche questo in linea con la concorrenza.

Purtroppo la batteria è integrata e non può essere rimossa. Avrei tanto gradito la possibilità di smontarla e sostituirla.

Manutenzione

Nonostante la possibilità di lavare automaticamente la spazzola e di igienizzarla con elettrolisi, consiglio di smontarla periodicamente e lavarla manualmente. Lo smontaggio è semplice e veloce.

Inoltre, dopo ogni sessione di aspirazione e lavaggio, bisogna smontare il serbatoio dello sporco e lavarlo completamente, per evitare la formazione di cattivi odori. Stesso discorso per il filtro.

Queste operazioni di manutenzione ordinaria accomunano tutti gli aspirapolvere lavapavimenti di questa tipologia.

App per smartphone

Al contrario di alcuni concorrenti, in questo caso manca l’app per smartphone. Non è indispensabile, ma potrebbe essere utile per aggiornare il firmware e vedere informazioni aggiornate sullo stato di usura dei componenti.

Prezzo

Il prezzo base di questo prodotto è di 549 euro. In linea con i concorrenti top di gamma.

Fortunatamente viene spesso proposto in offerta con prezzi attorno ai 430-450 euro.

COMPRALO ORA SU AMAZON

Conclusioni

Siamo arrivati alle conclusioni per quanto riguarda la recensione di Dreame H12 Pro. Quindi, cosa ne penso?

Come anticipato, è un aspirapolvere lavapavimenti completo, potente, affidabile, ben fatto e comodissimo. Permette di aspirare e lavare i pavimenti velocemente, facilmente e soprattutto in modo ottimale.

Prende i punti di forza dei concorrenti, ma li migliora. In particolare:

  • ha tanta potenza di aspirazione
  • è comodo da maneggiare e non troppo pesante
  • ha dei serbatoi molto capienti
  • ha un’ottima batteria
  • ha la spazzola che arriva a filo del muro sia a destra che a sinistra
  • permette di asciugare e igienizzare la spazzola con aria calda

Rispetto ad altri modelli top di gamma, però, segnalo che:

  • manca un LED frontale
  • manca la possibilità di collegarla all’app per aggiornare il firmware
  • la batteria non è removibile
  • alcuni concorrenti hanno maggiore capienza dei serbatoi
  • alcuni concorrenti igienizzano l’acqua da usare per il lavaggio dei pavimenti, evitando l’uso di detersivi chimici
  • non arriva sotto a letti e divani

In tutti i casi, per caratteristiche e prestazioni, Dreame H12 Pro è uno dei migliori aspirapolvere lavapavimenti top di gamma oggi in commercio senza alcun dubbio e rappresenta un enorme passo in avanti rispetto al precedente Dreame H12 non Pro.

Inoltre, per superare i pochi limiti che ho segnalato, bisogna essere disposti a spendere almeno 150-200 euro in più. Di nuovo, questo Dreame H12 non Pro è uno dei migliori nella fascia che va dai 400 ai 500 euro circa.

Consiglio comunque di aspettare qualche sconto per acquistarlo, visto che va spesso in promozione su Amazon.

Scheda Tecnica

Nome prodotto: Aspirapolvere H12 Pro Wet & Dry
Potenza nominale: 300W
Peso: 4,9 kg
Capacità della batteria: 6 x 4.000 mAh
Autonomia: 35 min
Tempo di ricarica: ≈3 ore
Serbatoio dell’acqua pulita: 900 ml
Serbatoio dell’acqua sporca: 700 ml
Modalità di funzionamento: Modalità Automatica, modalità Ultra e modalità Aspirazione
Tipo di spazzola: Spazzola rotante per la pulizia da bordo a bordo
Motore: Brushless
Schermo: LED
Rilevamento automatico dello sporco: Sì
Feedback vocale: Sì
Pulizia automatica: Sì


Aspetta..Prima di lasciare la pagina leggi qui

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO DELLE OFFERTE TECH SU TELEGRAM. OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

YOURLIFEUPDATED È STATO SELEZIONATO DAL NUOVO SERVIZIO DI GOOGLE NEWS: se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

YOURLIFEUPDATED HA UN CANALE TELEGRAM CHE RACCOGLIE TUTTE LE ULTIME NOTIZIE: se vuoi essere sempre aggiornato SEGUICI QUI

YOURLIFEUPDATED HA UN CANALE YOUTUBE CON OLTRE 2500 ISCRITTI, UNISCITI ANCHE TU: se vuoi essere sempre aggiornato SEGUICI QUI

HAI BISOGNO DI ASSISTENZA? Unisciti al nostro Gruppo di supporto - CLICCA QUI

NON HAI ANCORA AMAZON PRIME? Attivalo gratis ORA - CLICCA QUI

CERCHI LE MIGLIORI OFFERTE DI AMAZON? Scoprile QUI sempre aggiornate

In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui