Ecco la mia Recensione Completa di iPhone 12. Ho provato e testato a fondo il nuovo iPhone 12 (quello normale): quest’anno è lui il modello da comprare

Recensione iPhone 12: ecco cosa ne penso

Ho comprato, provato e testato a fondo il nuovo iPhone 12 di Apple. Dopo oltre 2 settimane di utilizzo intenso, sono pronto per raccontarti di seguito cosa penso di questo nuovo top di gamma della casa della mela.

Giusto per essere chiari, sto parlando di iPhone 12 “normale”, quello con 2 fotocamere sul retro.

Ma non perdiamoci in chiacchiere, vediamo la recensione completa di questo nuovo smartphone.

Come sempre, la recensione sarà “a modo mio”: ho cercato di evidenziare tutto quello che mi è piaciuto di questo dispositivo, così come tutto quello che non mi ha convinto. In questo modo spero di aiutarti in modo più chiaro e preciso a capire se questo telefono fa al caso tuo.

Video

Iniziamo con la video recensione di iPhone 12:

Passiamo ora invece alla recensione scritta, suddivisa tra PRO e CONTRO.

Cosa mi piace

MATERIALI E DESIGN

Qualità dei materiali e design sempre al top, come ormai Apple ci ha abituati. Il design di questo iPhone 12 o piace o non piace, c’è poco da fare. Sinceramente il richiamo ai vecchi iPhone 4 a me piace, anche se è più scomodo rispetto ai modelli precedenti da tenere in mano. Indispensabile comunque usarlo con una cover per evitare di romperlo, graffiarlo o rovinarlo.

I bordi opachi in alluminio sono fantastici, il retro in vetro invece raccoglie troppe ditate, ma tanto con la cover questo non rappresenta più un problema. Sempre al top, invece, per quanto riguarda l’ergonomia: il suo form factor per me è eccezionale, vorrei tanto un top di gamma Android con schermo piatto, peso e dimensioni uguali ad iPhone 12.

Le misure sono identiche a quelle di iPhone 12 Pro con il prego di essere più leggero.

Costruzione e assemblaggio sono perfetti come sempre.

SCHERMO

Parliamo di un Super Retina XDR da 6.1 pollici in risoluzione 1170 x 2532 pixel (molto simile al FullHD+ che troviamo su Android).

Abbiamo a che fare con un bellissimo AMOLED, che si legge bene sotto al sole diretto, che riproduce colori in modo fedele e brillante. Le cornici, poi, sono super simmetriche ed ottimizzate: esteticamente la resa è incredibile.

POTENZA DA VENDERE

Il processore A14 Bionic e i 4 GB di RAM spingono al massimo questo smartphone, che gira sempre velocissimo, fluidissimo, senza scatti o problemi di alcun tipo. E’ una bomba, sempre e comunque: mai un’incertezza, mai un lag. Le app di editing foto e video girano benissimo, permette di montare video in 4K, gestisce senza problemi i giochi più recenti e pesanti. Le prestazioni sono al top, c’è poco da fare.

SISTEMA OPERATIVO

Fluidissimo, velocissimo, leggerissimo, chiarissimo da usare. Ogni cosa è al suo posto, tutto funziona bene, mai nessun crash. E’ perfetto anche per gli utenti meno esperti. E adesso è ancora più personalizzabile con temi, icone, widget e altro ancora. E’ sempre il solito iOS, ma migliora di anno in anno. E poi si integra tutto perfettamente con l’ecosistema Apple.

FOTOCAMERE

Sono due come lo scorso anno e il sensore di entrambe è rimasto invariato, di conseguenza anche la risoluzione è la stessa: 12 megapixel sia per la wide che per la ultra wide. A cambiare è l’ottica della fotocamera principale, ora caratterizzata da una struttura a 7 elementi e da una apertura f/1.6 contro i 6 elementi e l’f/1.8 del modello 2019.

Ad ogni modo sono sempre e sempre al top. Qualità eccellente di giorno e di notte, anche con poca luce. I nuovi sensori raccolgono ancora più dettagli, sono ancora più veloci e precisi (soprattutto rispetto al vecchio iPhone 11 “normale”). Foto e video sono veramente al top, non c’è altro da dire. Peccato che il sensore Lidar sia presente solo sui modelli Pro.

AUDIO

Bene anche il comparto audio, sia per la capsula auricolare e i microfoni per le chiamate sia in relazione agli speaker. L’audio multimediale è stereo e proviene dalle feritoie sul fondo e dalla capsula auricolare, ha una buona qualità e un volume sufficientemente elevato.

RICEZIONE E 5G

Sempre molto bene. Non sono riuscito a provare il 5G.

BATTERIA

Molti utenti si lamentano perché è meno capiente di iPhone 11, ma alla fine non ce ne accorgiamo: lo smartphone arriva sempre a sera con tanta autonomia, ci permette di giocare, di fare uso stress e non ci lascia mai a piedi. E poi in caso di necessità si ricarica wireless o anche con ricarica rapida. Ampiamente promossa anche lato batteria. Non ho mai avuto problemi a coprire 24 ore di utilizzo del dispositivo, anche intenso.

MAGSAFE

Il nuovo magnete è una figata: appoggi lo smartphone, si allinea automaticamente al caricatore e inizia la ricarica wireless. E poi ci sono un sacco di cover e accessori per sfruttarlo al massimo. Non è una rivoluzione, ma è davvero fantastico (soprattutto il modulo per i soldi e le carte di credito).

AGGIORNAMENTI RAPIDI

Non è un’esclusiva di iPhone 12, ma è una caratteristica di iOS in generale: riceve aggiornamenti per 3 anni, rapidi e direttamente da Apple. Google soprattutto tutti gli altri produttori di smartphone Android dovrebbero imparare da Apple su questo aspetto.

Cosa non mi piace

CONFEZIONE

Troppo povera. Niente auricolari, niente caricabatterie, solo un cavo USB-C Lightning. Apple dice che l’ha fatto per l’ambiente, in realtà l’ha fatto solo per i soldi e lo sappiamo bene tutti.

MEMORIA

Davvero Apple vende ancora la versione da 64GB? Quella da 128 GB è il minimo sindacale.

SISTEMA OPERATIVO

Ma non era tra i pro? Si, è vero. Ma al tempo stesso, da utente Android, non mi ci trovo molto: per certi versi è ancora molto, troppo chiuso. Non posso installare liberamente le app, non ho pieno accesso alla memoria, non posso personalizzare tutti gli aspetti del sistema come vorrei. Questo gli permette di essere veloce, efficiente, fluido e scattante, ma rispetto ad Android è ancora troppo chiuso.

SCHERMO

La nuova protezione “Ceramic Shield” non funziona benissimo: in caso di cadute protegge il vetro da rotture, ma al tempo stesso lo rende troppo sensibile a righe e graffi. Bastano pochi minuti di utilizzo per rigare il vetro di iPhone 12. Apple doveva lavorare meglio da questo punto di vista. E poi mancano i 90 o 120Hz, che avrei gradito molto, ma che avrebbero ucciso la batteria.

NOTCH

Nel 2020 sarebbe ora di rimuoverlo e di lasciare più spazio allo schermo. Durante l’uso normale del telefono non da fastidio, ma mentre gioco o guardo video è veramente insopportabile e inguardabile. Apple, non è ora di sostituirlo con altro?

NIENTE PORTA USB-C

Apple non cambierà mai: tutti gli altri telefoni hanno USB-C, iPad anche, perché su iPhone non lo possiamo avere?

MANCA LO ZOOM

Certo, so bene che questa funzione è presente su iPhone 12 Pro, ma avrei gradito uno zoom ottico più limitato anche su questo modello.

PREZZO

E’ uno smartphone top, ma oltre 900 euro per questo modello sono esagerati. Un top di gamma Android che offre hardware migliore e prestazioni identiche può costare anche la metà.

Conclusioni

In conclusione, cosa penso di questo iPhone 12?

E’ un ottimo smartphone, uno dei migliori al mondo. Sicuramente è quello che consiglio a chiunque voglia comprare un iPhone oggi, anche perchè ha ricevuto tanti aggiornamenti importanti rispetto al vecchio modello, modifiche che ora lo rendono quasi perfetto e sicuramente migliore di iPhone 11. La principale modifica è nel display, ora OLED e più definito, ma si apprezzano anche le modifiche apportate alla fotocamera, le nuove colorazioni, il MagSafe e le altre aggiunte condivise con il modello Pro. 

La versione Pro, come ho sempre detto, la consiglio solo a chi deve creare contenuti al top per lavoro e hanno bisogno di una qualità foto/video al top. Tutti gli altri “utenti normali” troveranno in iPhone 12 il compagno perfetto.

Per capirci, se non siete professionisti o comunque non appartenete ad una categoria di utenti per cui il Lidar e la fotocamera Zoom sono fondamentali, iPhone 12 fa tutto quello che può fare un 12 Pro e lo fa altrettanto bene, con la differenza di un prezzo di partenza 200 euro inferiore (a parità di taglio di memoria).

E’ caro, molto caro, ma offre un’esperienza al top sotto ogni punto di vista. Sicuramente consigliato. E poi non dimentichiamo che anche i top di gamma Android ultimamente sono diventati molto più cari, ma i prodotti Apple mantengono un prezzo più elevato anche sull’usato e vengono aggiornati per 3 anni, quindi diventano “vecchi” più lentamente dei dispositivi Android (i Samsung dimezzano il loro prezzo nel giro di pochi mesi dalla vendita..).

Compralo su Amazon

Novità Apple iPhone 12 (64GB) - nero
Display Super Retina XDR da 6,1"; Ceramic Shield, più duro di qualsiasi vetro per smartphone
925,00 €
Novità Apple iPhone 12 (128GB) - nero
Display Super Retina XDR da 6,1"; Ceramic Shield, più duro di qualsiasi vetro per smartphone
989,00 €
🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

1 COMMENT

  1. Ciao se non erro vengono aggiornati per 5 anni. iOS 14 è installato su iPhone 6s che è uscito nel 2015. Vengono aggiornati per 3 anni alcuni modelli di Samsung.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here