UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

Ecco la prova completa e dettagliata del robot aspirapolvere lavapavimenti Yeedi Vac Max: non c’è il Laser, ma una fotocamera per orientarsi. PRO e CONTRO

Yeedi Vac Max RECENSIONE

Per oltre due settimane ho testato un nuovo robot aspirapolvere lavapavimenti, Yeedi Vac Max.

Si colloca nella fascia dei 300 euro, quella dove ci sono più contendenti e dove è più difficile differenziarsi dalla concorrenza, e rappresenta la versione potenziata del modello yeedi 2 Hybrid, che ho recensito qualche settimana fa sulle pagine di YourLifeUpdated.

Per distinguersi dalla massa, questo Yeedi Vac Max punta su tanta potenza di aspirazione e su un originale sistema di fotocamera superficiale (che sostituisce il laser) che gli permette di orientarsi nello spazio e mappare l’ambiente domestico.

Saranno sufficienti queste due caratteristiche per battere la concorrenza? Come si comporta Yeedi Vac Max nella vita quotidiana?

Scopriamolo insieme in questa recensione completa.

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

CONFEZIONE

Classica e abbastanza completa. All’interno abbiamo:

  • il robot
  • 1 spazzola laterale rotante
  • la base di ricarica con il filo
  • il serbatoio per l’acqua con il piatto di lavaggio e il panno lavabile per i pavimenti
  • una decina di panni in microfibra monouso per il lavaggio dei pavimenti
  • manuale in italiano
  • attrezzo per tagliare fili e capelli

Importante notare che il brand yeedi fa parte della famiglia Ecovacs, quindi potremo usare tutti gli accessori e i ricambi Ecovacs anche su questo Yeedi Vac Max.

DESIGN E ASSEMBLAGGIO

Info tecniche: Yeedi Vac Max è un robot aspirapolvere dalle dimensioni di circa 47,5 x 40,64 x 12,95 cm per un peso complessivo di circa 5,36 Kg.

Il design è abbastanza classico e standard, ma comunque ben fatto. I materiali sono davvero solidi e non forniscono una sensazione di fragilità. Le plastiche non hanno scricchiolii di sorta. 

Superiormente troviamo subito il tasto di accensione, che serve anche per mettere subito in funzione il robot, affiancato al grande sensore/fotocamera per la mappatura della casa.

Intorno al robot poi ci sono i vari paraurti con i vari sensori di collisione, mentre al di sotto troviamo le due ruote motrici, sensori anticaduta e le 2 spazzole rotanti raccogli-polvere. Al centro c’è il rullo rotante principale per la raccolta e l’aspirazione dei detriti.

Le ruote sono molto alte e ben ammortizzate: riescono a superare tutti gli ostacoli (fino a 2 cm) senza alcun tipo di problema.

Come anticipato, la principale differenza rispetto agli altri è che in questo caso non abbiamo la torretta laser per la navigazione, che viene sostituita da una fotocamera posizionata al suo posto nella parte superiore del robot.

Il robot è realizzato in materiali plastici robusti, resistenti e ben assemblati.

Il design non si discosta da quello di altri prodotti concorrenti, ma va segnalato che l’assenza della torretta laser lo rende più sottile e particolarmente adatto per andare a pulire sotto mobili, letti e divani bassi.

Il colore bianco opaco gli dona un tocco di eleganza e modernità che ho apprezzato molto.

Da segnalare che:

  • il cassetto per lo sporco contiene 450ml
  • il serbatoio d’acqua contiene 240ml
  • il filtro HEPA è chiaramente smontabile e lavabile

BATTERIA E AUTONOMIA

La batteria da 5200 mAh dovrebbe garantire 200 minuti di autonomia in modalità solo aspirazione (bassa potenza). Sinceramente non ho mai raggiunto questa autonomia, anche se a potenza minima ci sono andato vicino.

Nei test che ho fatto, con aspirazione media e lavaggio medio, il robot non ha superato i 70-80 minuti di autonomia. Siamo ben lontani da quanto dichiarato. Anche in sola modalità aspirazione Media è arrivato alla base con pochissima carica.

Di fatto, esattamente come l’altro modello Yeedi che ho provato e recensito, il problema è che questo robot è l’unico che non riesce a lavare ed aspirare il mio appartamento con una sola carica. E’ così lento che, durante la pulizia/lavaggio, deve tornare alla base, ricaricarsi e poi riprendere la pulizia.

Ricordo che il mio appartamento misura circa 95mq, dei quali circa 60mq calpestabili. Tutti gli altri robot lavano e aspirano con una sola carica (e resta anche tanta batteria residua, solitamente almeno il 50%).

La ricarica completa richiede 4 ore.

ASPIRAZIONE

Nulla da dire per quanto riguarda l’aspirazione: raccoglie tutto lo sporco senza problemi e senza lasciare niente in giro, anche se non impostato alla massima potenza. Raccoglie senza problemi polvere e briciole, ma anche capelli o altro, anche se ogni tanto la sua spazzolina spara qualcosa in giro (problema comune a quasi tutti i robot).

Non ho l’ho provato su tappeti o con peli di animali (non ne ho in casa.), ma l’azienda dichiara che può riconoscere automaticamente i tappeti ed aumentare la potenza di aspirazione di conseguenza.

Da scheda tecnica, la potenza di aspirazione è di 3000 Pa, superiore alla maggior parte dei concorrenti e ideale per la polvere più ostinata (mediamente la potenza è 2500Pa).

LAVAGGIO

Abbastanza bene, esattamente come l’aspirazione, ma non bene come altri prodotti concorrenti (a fine lavaggio il panno è meno sporco di altri).

E’ sufficiente staccare il piatto per il lavaggio per fare in modo che il robot vada in modalità di sola aspirazione. Basta invece montare il piatto di lavaggio per aspirare e lavare assieme.

Come qualsiasi altro robot aspirapolvere lavapavimenti, anche questo Yeedi Vac Max va semplicemente a “strofinare” un panno umido sul pavimento, togliendo le macchie superficiali. Non può dunque togliere lo sporco più duro e resistente, esattamente come i concorrenti.

Sempre al contrario dei concorrenti, non è possibile attivare il lavaggio “a Y”, che sarebbe decisamente più efficace contro lo sporco più ostinato.

Come sulla concorrenza, anche qui è possibile scegliere la quantità di acqua da usare sui pavimenti direttamente dall’app (3 modalità).

Come per qualsiasi altro prodotto di questo tipo, il lavaggio non arriva a toccare muri o battiscopa, ma si ferma a un paio di centimetri dal perimetro delle camere.

E’ comunque un ottimo alleato per tenere la casa pulita e ordinata durante la settimana o mentre siamo in ferie, ma per avere una casa davvero lavata dovremo comunque usare il mocio o simili.

SISTEMA DI NAVIGAZIONE INTELLIGENTE (NON TROPPO)

Male, senza troppi giri di parole, esattamente come già riscontrato sul modello yeedi 2 Hybrid.

Prima di tutto segnalo che la presenza della fotocamera al posto del laser richiede che vengano completati 3 cicli di pulizia prima di poter gestire e vedere la mappa completa della casa. E già questo è una “menata” visto che bisogna farlo agire 3 almeno 3 volte prima di avere mappato la casa.

I problemi più grossi, però, sono questi:

  • non sempre viene tracciata una mappa corretta della casa (nel mio caso ha unito sala e cucina e non ho modo di dividere le stanze dall’app)
  • spesso e volentieri perde l’orientamento per casa, continua a passare anche 2-3 volte in zone già aspirate e lavate, consumando tanta batteria/acqua e perdendo inutilmente tempo
  • non riesce a rilevare sempre gli ostacoli, finendo per sbattere contro piedi del divano, sedie e altro

Nei vari test che ho fatto ho notato che:

  • impiega molto più tempo di altri robot ad aspirare casa
  • è molto meno preciso
  • sbatte molto più spesso contro eventuali ostacoli
  • non mappa la casa alla perfezione (anzi..)
  • torna molto spesso su zone già pulite
  • capita che non passi su alcune zone che restano non pulite

Esattamente come per il fratello minore, anche qui penso che tutto questo sia dovuto ad un problema del suo algoritmo di pulizia unito al fatto che manchi un sensore laser per la mappatura della casa.

Aggiungo che NON è possibile gestire mappe multipiano, almeno per ora. Si può mappare solo un piano.

Nel complesso, comunque, non sono soddisfatto del lavoro che questo robot ha fatto a casa mia: è lentissimo rispetto alla concorrenza e non pulisce la casa al 100%.

Due parole sul sistema Visual SLAM

Come anticipato, su questo Yeedi Vac Max manca il laser ma abbiamo una fotocamera, necessaria alla tecnologia Visual SLAM che aiuta a mappare le stanze e permette al robot di capire in che punto preciso dell’appartamento si trova in quel momento.

Inoltre, permette anche di evitare gli ostacoli e capire se può passare o meno sotto mobili, letti o divani.

La logica alla base di questa tecnologia è simile a quella della mappatura laser, ma nei test che ho fatto risulta MOLTO MENO efficace.

L’aspetto positivo è che questa tecnologia abbassa i costi di produzione e rende il robot più sottile, ma nella pulizia quotidiana i risultati non sono buoni.

E la privacy?

Nessun problema.

Tutte le immagini che il robot elabora vengono cancellate immediatamente dopo essere state acquisite e non verranno salvate né archiviate per motivi di privacy.

APPLICAZIONE PER SMARTPHONE

Ovviamente presente l’app per controllare il robot da smartphone Android e iOS. E’ molto simile a quella di Ecovacs sia per grafica che per funzionalità e nel complesso si comporta bene.

L’app è in italiano e possiamo impostare in italiano anche le risposte vocali del robot.

Ho notato un grosso, enorme problema: non permette di modificare le stanze dopo la mappatura fatta dal robot. Nel mio caso ha “unito” sala e cucina e non ho modo di dividerle. Assurdo.

Tra le altre cose, l’app ci permette di:

  • avviare o fermare la pulizia e scegliere se aspirare, lavare o fare entrambi insieme
  • impostare il robot in modo che riprenda la pulizia da dove si era fermata nel caso in cui la batteria dovesse scaricarsi
  • programmare la pulizia ed avviarla automaticamente ad una certa ora (oppure annullarla)
  • avviare la pulizia in una zona precisa e ben delimitata e scegliere quanti passaggi fare sopra essa
  • modificare la potenza di aspirazione tra Standard, Massima e Massima+
  • scegliere quanta acqua deve utilizzare durante il lavaggio
  • vedere i dati storici sulla pulizia
  • vedere e gestire la mappa della casa (impostare zone dove il robot non deve passare, cambiare nome alle stanze oppure zone in cui deve solo aspirare e non lavare)
  • rintracciare il robot perso per casa
  • vedere lo stato di usura degli accessori
  • aggiornare il firmware

Direttamente dall’app possiamo anche collegare Yeedi Vac Max agli assistenti vocali Alexa e Google Home.

Ad ogni modo è un’app a prova di utente non esperto, che permetterà in pochissimi tap di eseguire tutte le operazioni.

PREZZO

Yeedi Vac Max ha un prezzo che oscilla tra i 300 ed i 350 euro su Amazon, in base alle varie promozioni e offerte.

COMPRALO SU AMAZON AL PREZZO PIU’ BASSO

CONCLUSIONI

Ho parecchia esperienza nel campo delle prove e recensioni dei robot aspirapolvere lavapavimenti e posso dire senza dubbio che questo Yeedi Vac Max NON mi ha convinto.

Sarebbe tutto fantastico se solo il suo algoritmo di pulizia funzionasse bene, ma da quello che ho visto in oltre 2 settimane di prove devo purtroppo riportare che qualcosa evidentemente non funziona in questo robot.

Esattamente quello che mi aspettavo dopo aver provato un altro prodotto basato sulla stessa tecnologia.

Inoltre il prezzo di questo Yeedi Vac Max è decisamente alto se paragonato alla concorrenza: alla stessa cifra si può comprare Dreame L10 Pro, che è letteralmente su un altro pianeta rispetto a questo, non riesce proprio a reggere la sfida sotto nessun aspetto.

Certo, Yeedi Vac Max ha un bel design e assemblaggio, è buono il lavaggio e anche l’aspirazione, peccato solo che, quando lo facciamo partire per pulire la casa, lui faccia un pò quel che vuole, muovendosi maldestramente e in modo poco preciso tra le mura domestiche.

Insomma, ad oggi NON mi sento di consigliarne l’acquisto, soprattutto perché allo stesso prezzo ci sono prodotti MOLTO migliori e che usano tecnologia di navigazione laser, decisamente più precisa ed affidabile.

PRO

  • Design e assemblaggio
  • Batteria (alla potenza base)
  • App ben fatta
  • Integrazione con assistenti vocali
  • Potenza di aspirazione
  • Lava e aspira contemporaneamente

CONTRO

  • Algoritmo di navigazione
  • Mappatura
  • App che non permette di dividere o modificare le stanze
  • No multi-piano
  • Riconoscimento ostacoli

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here