Sei alla ricerca di un aspirapolvere lavapavimenti tutto in uno? Devi provare Tineco Floor One S5! Ecco la recensione e tutte le novità rispetto a Floor One S3

Recensione Tineco Floor One S5

In queste ultime settimane ho avuto la possibilità di provare e testare a fondo Tineco Floor One S5, un aspirapolvere lavapavimenti tutto in uno che ha l’obiettivo di aiutarti a tenere pulita, lavata, aspirata e profumata la casa nel modo più semplice, rapido ed efficiente possibile.

Per i lettori più attenti, confermo che si tratta della nuova versione del modello One S3, già provato da me qualche mese fa: Recensione Tineco Floor One S3: Aspira e Lava i Pavimenti al TOP

In questo articolo andremo dunque a vedere come si comporta Tineco Floor One S5 nella recensione completa e quali sono le differenze rispetto al modello precedente.

Premesse

Sono un maniaco della pulizia

Come probabilmente saprai, sono un maniaco della pulizia: la mia casa deve sempre essere pulita ed ordinata prima di tutto per chi la vive, e poi anche per chi fa visita, magari all’improvviso.

Proprio per questi motivi sono molto esigente per quanto riguarda un aspirapolvere, manuale o automatico che sia. Se mi deve aiutare a tenere pulita la casa, deve farlo bene, deve aspirare rapidamente tutta la sporcizia e non deve lasciare indietro niente.

Non ho mai creduto troppo negli aspirapolvere lavapavimenti

Nello stesso tempo, sono sempre stato molto scettico sui prodotti 2-in-1: secondo me, infatti, per lavare bene un pavimento è necessario prima di tutto aspirarlo, poi passare eventualmente lo Swiffer e infine lavarlo con mocio e olio di gomito.

Solo in questo modo, dal mio punto di vista, un pavimento può essere considerato realmente lavato, pulito e igienizzato.

Spazza, Lava e Aspira in Un Solo Passaggio Intelligente !

Mi ero ricreduto con Tineco Floor One S3

Dopo aver provato il “vecchio” Tineco Floor One S3 mi sono ricreduto ed ho scoperto che gli aspirapolvere lavapavimenti funzionano bene, aspirano alla grande e lavano quasi alla perfezione.

E proprio perché il precedente modello mi aveva sorpreso, mi aspetto grandi cose anche da questo One S5.

Detto questo, senza perderci in ulteriori chiacchiere, andiamo dritti alla recensione del Tineco Floor One S5.

VideoRecensione

IN ARRIVO

Cosa è Tineco Floor One S5?

E’ un lavapavimenti senza fili in grado di aspirare, pulire con acqua ed autopulirsi: un vero e proprio prodotto 3 in 1 capace di risolvere gran parte dei problemi di pulizia dei pavimenti.

Il suo punto di forza è rappresentato dal fatto che è in grado di aspirare lo sporco e di lavare i pavimenti allo stesso tempo, ottimizzando così i tempi e velocizzando le pulizie domestiche di tutti i giorni. 

Un sistema a doppio serbatoio permette di tenere i flussi d’acqua pulita e sporca separati. Il rullo viene inumidito di continuo e l’aspirazione è in grado di raccogliere non solo la sporcizia ma anche l’acqua stessa, così da velocizzare moltissimo il processo di asciugatura del pavimento.

Insomma, con un prodotto di questo tipo basta un solo passaggio per lavare ed aspirare la casa, dimezzando i tempi di pulizia.

Confezione

Nella scatola troviamo:

  • Tineco Floor One S5
  • Spazzola sostitutiva
  • Soluzione deodorante e detergente
  • Filtro HEPA aggiuntivo
  • Strumento di pulizia 3 in 1
  • Base di ricarica e lavaggio
  • Alimentatore
  • Manuale delle istruzioni in italiano

Insomma, abbiamo a che fare con una confezione davvero ricca e completa!

Design, assemblaggio e materiali

Il design è simile a qualsiasi altro aspirapolvere senza fili, del resto non ci possiamo aspettare particolari stravolgimenti da questo punto di vista. Le linee sono minimali ed eleganti e il dispositivo si integra perfettamente all’interno di qualsiasi abitazione, anche grazie ai colori non troppo appariscenti e sobri (bianco e nero).

Rispetto ai normali aspirapolvere, però, questo è leggermente più pesante (4,5kg) ed ingombrante: questo è chiaramente dovuto al fatto che in questo caso abbiamo un prodotto che, oltre ad aspirare, lava i pavimenti e deve quindi contenere l’acqua pulita e successivamente quella sporca.

Nonostante questo, durante l’utilizzo non dà alcun fastidio né alla mano né al braccio: potremo dunque utilizzare l’aspirapolvere per tutta la durata della sua batteria senza notare nessun affaticamento.

Niente da dire su materiali ed assemblaggio: il prodotto è davvero eccellente, robusto, ben fatto, ben assemblato.

Rispetto al modello precedente i due serbatoi sono stati leggermente stretti ed allungati (pur diventando più capienti) e quello per l’acqua sporca è stato spostato sul retro. Questo ha permesso di realizzare un corpo macchina più contenuto rispetto al passato e alla concorrenza.

Sempre sul retro è stato inserito un comodo pulsante che permette di attivare/disattivare il WiFi.

Tineco Floor One S5 è realizzato secondo i più elevati standard di qualità, qualità che si nota a prima vista e si sente usando e toccando il dispositivo. Giusto per fare un paragone, siamo ai livelli dei più blasonati Dyson e Folletto.

Aggiungo che il corpo è certificato IPX4 per la resistenza all’acqua.

Funzionamento

Semplicissimo.

Basterà riempire il serbatoio d’acqua ed aggiungere un tappo di detergente per una miglior pulizia ed il gioco è fatto.

Si preme il tasto d’accensione, si inclina l’aspirapolvere e questo inizierà a pulire senza che sia necessario modificare alcun parametro. Tineco Floor One S5 entra in funzione dopo averlo inclinato di 142° circa ed automaticamente si spegne in posizione verticale.

L’unica funzionalità manuale è la selezione tra potenza AUTO e MAX, con l’apposito tasto sul manico. Ovviamente, una volta premuto e attivata la funzione MAX, utilizzerà la potenza massima per una pulizia in profondità.

Display

Apprezzo davvero tanto la presenza del display, che ci permette di interagire al meglio con l’aspirapolvere. Lo schermo, a colori e ad alto contrasto, fornisce informazioni su:

  • livello di potenza
  • modalità di pulizia
  • carica residua della batteria
  • eventuale presenza di ostruzioni nel condotto del serbatoio o grovigli nella spazzola rotante

Molto utile, poi, il bordo dello schermo, che in realtà è un cerchio luminoso, che si colora con tonalità dall’azzurro chiaro fino al rosso intenso per offrire un feedback diretto sul livello di sporco rilevato.

I due serbatoi

Il serbatoio dell’acqua pulita contiene 0,8 litri, che sono sufficienti per lavare una stanza di circa 30-35mq (in realtà dipende molto dal livello di sporco e da quanti passaggi si fanno sulla stessa zona).

E’ presente un altro serbatoio da 0,7 litri, quello dell’acqua sporca, che non comunica in nessun modo con quello dell’acqua pulita.

I due serbatoi devono essere estratti in modo separato per eseguire le regolari operazioni di riempimento, svuotamento e pulizia. Tra l’altro ogni operazione di manutenzione viene ricordata dall’audio integrato nel dispositivo oppure direttamente sul nostro smartphone con l’applicazione dedicata.

Faccio notare un piccolo neo, già presente sul modello precedente e riproposto in questo: il sistema per inserire il liquido detergente nella vaschetta di raccolta è scomodo; il foro di ingresso è piccolo, mentre il tappino da usare è grande e si rischia di rovesciare il detergente. Usando un piccolo imbuto si risolve comunque il problema.

Batteria e autonomia

La batteria è da 4000 mAh. Secondo quanto dichiarato dall’azienda, in modalità automatica si fanno massimo 35 minuti, ma io in generale non ho mai superato i 30.

Dai miei test, comunque, 30 minuti sono sufficienti per lavare ed aspirare un appartamento di 90-100mq (andando abbastanza veloci, altrimenti la batteria si scarica prima).

La ricarica completa richiede circa 4 ore. E’ in linea con la concorrenza, ma penso sia arrivato il momento di implementare la ricarica rapida anche su questi prodotti.

Nella confezione originale è compresa una base utilissima e comodissima per mantenere l’apparecchio in posizione verticale durante rimessaggio e ricarica.

Maneggevolezza

Molto buona, nonostante peso e dimensioni maggiori rispetto ad un normale aspirapolvere senza filo. Come anticipato, si utilizza molto facilmente e non da alcun fastidio o affaticamento a mani e braccia.

Va comunque segnalato che, per la sua conformazione e per la tipologia di prodotto, non è possibile inclinarlo eccessivamente, di conseguenza non si può usare per aspirare e lavare sotto letti e divani (non si può inclinare oltre i 160 gradi circa).

Per pulire al 100% la casa, dunque, questo Tineco Floor One S5 va affiancato ad un altro aspirapolvere o ad uno Swiffer+mocio per pulire anche nelle zone più nascoste o negli angoli più stretti, dove chiaramente questo prodotto non riesce ad arrivare.

Qualità aspirazione

Veramente al TOP.

Ho fatto vari test con briciole, capelli, peli, polvere, pezzetti di carta, farina, cioccolato in polvere, zucchero e tanto altro ancora e in tutti i casi l’aspirapolvere ha raccolto tutto al primo colpo, senza sparare niente in giro.

Da notare che:

  • il dispositivo NON va utilizzato su tappeti, ma solo su superfici rigide (meglio se non ruvide)
  • è possibile aspirare anche tutti i liquidi (latte, succo di frutta, caffè..). Questa funzione è comodissima in quanto ci permette di pulire ad esempio il pavimento della cucina in un istante nel caso in cui dovessimo rovesciare qualcosa mentre prepariamo colazione, pranzo o cena
  • il rullo è motorizzato, quindi in pratica “tira” l’aspirapolvere, che va quasi avanti da solo durante l’utilizzo, il che lo rende ancora più comodo e maneggevole da usare. Questo accorgimento rende l’aspirapolvere perfetto anche per le persone più deboli o anziane.

Nel complesso non mi ha fatto rimpiangere il mio Dyson V11 o il mio Roidmi F8: l’aspirazione è sempre stata al top.

Peccato non sia presente un LED per illuminare meglio il pavimento mentre aspiriamo. Non era presente nemmeno nel modello precedente, me lo sarei aspettato in questo.

Rumorosità

Anche al massimo della potenza risulta molto silenzioso, soprattutto se paragonato ad altri aspirapolvere senza fili di marche concorrenti (78 db).

Qualità lavaggio

Molto molto buona anche in questo caso. L’aspirapolvere ha lavato bene i pavimenti, lasciando indietro solo le macchie più ostinate, quelle che comunque neanche il mocio avrebbe rimosso e che solitamente bisogna pulire usando tanta forza e olio di gomito.

L’ho usato anche sul parquet senza problemi: la quantità di acqua che lascia sul pavimento è giusta, non eccessiva, perfetta per rimuovere lo sporco ma non troppa in modo da non rovinare i pavimenti più delicati.

Direi dunque che questo Tineco Floor One S5 può sostituire il mocio nel 99% dei casi.

Devo fare notare, però, che per la conformazione della spazzola (squadrata) non è possibile arrivare in tutti gli angoli della casa.

C’è però un’importante novità rispetto al modello precedente: ora l’aspirapolvere si può avvicinare molto di più a bordi, battiscopa, piedi del tavolo e così via. Certo, non arriva ancora a filo con il muro, ma lo spazio “non lavato” si è molto ridotto.

Nel complesso sono davvero soddisfatto dalla qualità del lavaggio, che ci permette di raccogliere anche liquidi e addirittura fango.

Da segnalare, infine, il fantastico sistema di autopulizia della spazzola, che di fatto permette di lavare la spazzola in automatico dopo ogni ciclo di lavaggio. E’ davvero comodo ed utile, anche se consiglio comunque di smontare periodicamente il rullo e provvedere ad un più accurato lavaggio a mano.

Modalità di lavaggio automatica

Davvero comoda, poi, la modalità di lavaggio automatica, che regola la potenza di aspirazione e la quantità di acqua in base alla tipologia e quantità di sporco rilevata dall’aspirapolvere.

Nello specifico, è presente un sensore iLoop che riesce a rilevare con estrema precisione il livello di sporco presente in un determinato punto, comunicandolo al software, in maniera tale da modificare automaticamente l’intensità dell’aspirazione e dell’acqua erogata. 

In questo modo si ottimizza la batteria e la quantità di acqua usata.

In caso di necessità, comunque, basta premere un pulsante per spingere la potenza al massimo contro lo sporco più ostinato.

Manutenzione

Tutte le parti di questo Tineco Floor One S5 possono essere smontate e lavate.

Il filtro HEPA deve essere smontato e lavato dopo ogni pulizia, fortunatamente ne è presente un altro in confezione perché sono necessarie 24h affinché si asciughi completamente.

Per quanto riguarda la spazzola rotante, ne è presente una seconda in confezione, ma è possibile sfruttare anche la funzione di pulizia e lavaggio automatica del Tineco, che di fatto la lava in completa autonomia al termine di un ciclo di pulizia.

Per quanto riguarda infine il contenitore dell’acqua sporca, anche questo deve essere svuotato e lavato completamente al termine di ogni ciclo di pulizia. Questa operazione non è particolarmente simpatica perché spesso questa acqua puzza parecchio e al suo interno viene raccolto anche tutto ciò che viene aspirato.

Insomma, se l’utilizzo di Tineco Floor One S5 è comodissimo e fa risparmiare tanto tempo nella pulizia della casa, bisogna mettere in conto che dopo ogni pulizia dovremo perdere un pò di tempo a lavare tutte le sue parti, altrimenti il rischio è che la volta successiva l’aspirapolvere emetta odori poco gradevoli.

C’è l’app per Android e iOS

Chiaramente questo Tineco Floor One S5 si collega al WiFi ed anche allo smartphone. Tramite l’app dedicata è possibile:

  • fare un aggiornamento del software
  • cambiare la lingua
  • vedere la batteria e l’acqua pulita residua
  • scegliere la potenza
  • vedere lo stato di pulizia generale del dispositivo
  • ricevere notifiche su eventuali attività di manutenzione da fare
  • vedere lo storico delle attività di pulizia fatte

Segnalo, infine, che l’aspirapolvere ci restituisce anche un feedback vocale mentre lo utilizziamo e che ci avvisa di operazioni come la necessità di svuotare il contenitore dell’acqua sporca, caricare la lavasciuga, e molto altro.

Differenze tra Tineco Floor One S5 e Tineco Floor One S3

In breve, il nuovo modello ha:

  • contenitori di acqua pulita e sporca più grandi (da 0,5-0,6L a 0,7-0,8L)
  • migliore pulizia sui bordi (vedi foto seguente, con S3 a sinistra ed S5 a destra)
  • serbatoio acqua pulita spostato sul retro nel modello One S5

Per il resto i due modelli sono praticamente identici.

Le differenze rispetto al modello precedente, dal mio punto di vista, non giustificano l’acquisto di questo nuovo modello. Chi invece non ha mai acquistato un aspirapolvere lavapavimenti, può comprare il modello One S5 se vuole il top, oppure il modello One S3 se vuole comunque ottime prestazioni ad un prezzo ridotto.

PRO

  • Qualità costruttiva e materiali
  • Design moderno ed elegante
  • Display LCD luminoso
  • Facile da manovrare e spostare
  • Modula automaticamente la potenza in base al livello di sporco
  • Gestione tramite app per Android e iOS
  • Funzione lavaggio spazzola
  • Autonomia batteria fino a 35 minuti
  • Facilissimo da usare anche per i meno esperti
  • Senza fili
  • Fa risparmiare tanto tempo (e anche acqua)
  • Confezione molto ricca
  • Serbatoi ancora più grandi

CONTRO

  • Non pulisce i bordi e gli angoli più stretti
  • Non pulisce i tappeti
  • Niente LED frontale
  • Ancora poca autonomia
  • Ricarica ancora lenta
  • Per una pulizia prolungata o appartamento grande bisogna cambiare più volte l’acqua
  • Non va sotto ai divani/letti/mobili bassi
  • Prezzo non alla portata di tutti, ma perfetto per questo tipo di prodotto

Prezzo

Tineco Floor One S5 costa 529 euro su Amazon, ma spesso si può acquistare in promozione a prezzi inferiori.

Conclusioni

Siamo arrivati alle conclusioni per quanto riguarda la recensione di Tineco Floor One S5.

In breve, cosa ne penso?

Ancora una volta abbiamo a che fare con un aspirapolvere lavapavimenti completo, potente, affidabile, ben fatto e comodissimo.

Permette di aspirare e lavare i pavimenti velocemente, facilmente e soprattutto rapidamente. E’ un prodotto che chiunque dovrebbe avere in casa perché consente di avere un ambiente pulito e igienizzato senza dover passare aspirapolvere, Swiffer e mocio.

Certo, per fare un lavoro di precisione bisogna comunque ripassare angoli e bordi con il mocio, ma Tineco Floor One S5 è un compagno perfetto per la pulizia quotidiana e settimanale della casa, che tra l’altro fa risparmiare un sacco di acqua. Con il mocio, infatti, solitamente consumo 6-7 litri per 90mq di casa. Con Tineco Floor One S5, invece, ne uso meno di 2.

In conclusione, dunque, CONSIGLIO seriamente a chiunque questo Tineco Floor One S5. Mi ha davvero convinto!

Specifiche tecniche

Queste sono le specifiche tecniche del Tineco Floor One S5:

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here