Perché I Siti Di Streaming Chiedono La Carta Di Credito?

2

Alcuni siti di streaming chiedono registrazione e carta di credito? Si può vedere un film in streaming senza dover dare i dati della carta di credito?

Carta di credito nei siti di streaming: facciamo chiarezza

Nelle ultime settimane ho ricevuto parecchie email da numerosi lettori di YLU che mi hanno segnalato che molti siti di streaming chiedono la carta di credito quando si prova a guardare un film. 

Visto che il problema è stato riscontrato da tantissime persone e ogni giorno sono davvero tanti i lettori che mi segnalano di essersi imbattuti nella richiesta di carta di credito da parte di alcuni siti di streaming, ho deciso di pubblicare un articolo per fare chiarezza una volta per tutte.

Se anche tu, negli ultimi tempi, hai fatto ricorso a siti internet che offrono film e serie tv da guardare gratis in streaming e hai notato una finestra in cui veniva chiesta la carta di credito, di seguito troverai la soluzione al tuo problema e faremo chiarezza su questo argomento.

Perché i migliori siti streaming chiedono numero carta di credito?

Come detto in precedenza, il problema riscontrato dagli utenti, e magari anche da te, è rappresentato dal fatto che, quando si prova ad aprire un video (film o serie tv) da guardare in streaming, compare una finestra che chiede registrazione e carta di credito. 

Ho verificato io stesso ed effettivamente può capitare. Anzi, capita molto spesso, troppo spesso.

E la cosa è abbastanza assurda: che senso ha pagare per guardare un film o una serie tv in streaming illegalmente?

La risposta è semplice: la finestra che ti chiede registrazione e dati della carta di credito è semplice pubblicità. Anche se molto aggressiva e truffaldina.

Molti siti di streaming, per pagare le spese del server e mettere da parte qualche guadagno, riempiono il portale di pubblicità più o meno invasiva, tra cui può esserci anche quella che chiede i dati della carta di credito per attivare un abbonamento di un certo tipo. 

Quindi, anche se a te sembra che sia il sito di streaming a chiedere la registrazione e i dati della carta di credito, in realtà si tratta semplicemente di pubblicità. 

Nessun sito di streaming italiano chiede la carta di credito per farti vedere film o serie tv in streaming.

Ed effettivamente è giusto così: se voglio pagare per guardare film o serie tv in streaming faccio un abbonamento a Netflix, Sky o simili, di certo non pago un sito illegale e pieno di pubblicità. O sbaglio?

Fai attenzione alla pubblicità invasiva sui siti di streaming

Come abbiamo visto, dunque, le finestre che ti chiedono i dati della carta di credito sui siti di streaming sono semplicemente pubblicitarie.

Molto spesso (troppo spesso) i siti di streaming sono così pieni di pubblicità ben nascosta che non ti rendi neanche conto che si tratta di finestre pubblicitarie, ti sembra che sia il sito di streaming a chiedere i dati della tua carta di credito, ma in realtà non è così. 

Se dopo aver cliccato sul pulsante “Play” per guardare il tuo film o la tua serie tv in streaming, dopo innumerevoli reindirizzamenti automatici della pagina e una mezza dozzina di pubblicità moleste che si aprivano in background, ti sei ritrovato su di una pagina che ti chiedeva di inserire i dati della tua carta di credito per continuare a vedere il filmato, puoi stare tranquillo: è semplice pubblicità, basta chiuderla per tornare a guardare quello che vuoi in streaming gratis.

E, di nuovo, ti assicuro che per guardare film e serie tv in streaming NON sono necessari i dati della tua carta di credito. NON inserirli mai, da nessuna parte. 

Attenzione alla truffa però!

Non abbassare mai la guardia.

Queste finestre pubblicitarie che chiedono i dati della tua carta di credito spesso e volentieri ti fanno inserire i dati, ma ti chiedono di pagare un importo pari a 0 (zero) euro, per invogliarti ad inserirli comunque e a farti procedere con l’operazione.

Che senso ha tutto questo?

Semplice: in molti casi l’abbonamento da 0,00 euro che ti viene richiesto in realtà è una truffa.

E come funziona?

Il tutto è semplice ma geniale.

Tu inserisci i dati della carta di credito e non spendi niente, ma nello stesso tempo, senza saperlo, attivi un servizio in abbonamento sul tuo smartphone, un servizio apparentemente gratuito che, una volta completata la registrazione, passerà automaticamente e senza chiederti il consenso dalla modalità gratis alla modalità premium, con il conseguente addebito sulla tua carta di credito o di debito di importi anche piuttosto elevati, che possono arrivare a 25 o 50 euro/dollari al mese.

Ed ecco cucita alla perfezione la truffa.

Dunque, di nuovo, se mentre navighi su un sito di streaming ti compare qualche finestra pubblicitaria, NON inserire in alcun modo i dati della carta di credito. Chiudi tutto e torna al sito di streaming (o cambia sito di streaming). Dopo qualche click su banner e altre finestre, riuscirai a guardare ciò che vuoi in streaming gratis.

Bloccare pubblicità, banner e popup sui siti di streaming

Se vuoi evitare tutti i problemi di questo tipo e navigare sicuro su qualsiasi sito di streaming, ti consiglio di usare il browser internet Google Chrome e di installare queste fantastiche estensioni, che bloccano qualsiasi tipo di pubblicità e ti eviteranno inconvenienti come la richiesta dei dati della carta di credito:

Installando queste due estensioni su Chrome potrai navigare in totale tranquillità e sicurezza su qualsiasi sito internet, compresi ovviamente quelli di streaming.

Siti per guardare film e serie tv streaming senza carta di credito

Ti ricordo comunque di dare una letta al nostro articolo in cui abbiamo raccolto i migliori siti di streaming gratuito per film e serie TV:

Serie tv senza carta di credito

Grazie alle nostre indicazioni potrai guardare tutte le serie tv streaming senza registrazione e senza inserire i dati della tua carta di credito. Prova tu stesso e condividi la tua esperienza nei commenti a fine articolo.

Come vedere film streaming senza carta di credito

Come promesso, seguendo le istruzioni di questo articolo potrai vedere tutti i film in streaming senza registrazione e senza carta di credito. Ribadisco che nessun sito di streaming chiede la carta di credito: si tratta solo di finestre pubblicitarie, che tu devi semplicemente chiudere e ignorare.

Come fanno i pirati informatici a guadagnare milioni con lo streaming?

Semplice: inserendo nei siti di streaming pubblicità come quelle che ti chiedono i dati della carta di credito. Per ogni “registrazione” ottenuta, i pirati guadagnano. Certo, tu guardi i film o le serie tv in streaming gratis, ma nel frattempo ti viene svuotata la carta di credito perché ti sei fatto “fregare” dalle pubblicità. Occhi aperti, SEMPRE!

Conclusioni

Per questo articolo direi che è tutto.

Spero di aver fatto chiarezza sul motivo per cui alcuni siti di streaming chiedono la registrazione o i dati della carta di credito. 

Mi raccomando: occhi sempre aperti, installa le estensioni che abbiamo consigliato e NON inserire MAI i dati della tua carta di credito su queste finestre pubblicitarie.

Per qualsiasi dubbio, domanda o problema lascia un commento a fine articolo, ti aiuteremo il prima possibile.

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

2 COMMENTS

  1. Io purtroppo ho inserito il codice della carta e mi hanno rubato dei soldi, successivamente mi sono immediatamente cancellata dall’abbonamento. Adesso non so che fare, devo bloccare la carta? O essendomi cancellata dall’abbonamento non ci sono più problemi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here