Il supporto per il tuo PC Windows 7 è terminato è devi aggiornare a Windows 10? Ecco come aggiornare Windows 7 a Windows 10 gratis o spendendo veramente pochissimo

Da Windows 7 a Windows 10

La notizia circolava ormai da parecchi mesi, ma ora il tutto è diventato ufficiale: esattamente come avvenne ben 6 anni fa, quando terminò il supporto di Windows XP, a partire da Gennaio 2020 Microsoft ha smesso di supportare ufficialmente il sistema operativo Windows 7, che però viene ancora utilizzato da milioni di persone in tutto il mondo (e tra queste probabilmente ci sei anche tu).

Nonostante i tanti avvisi inviati per tempo da Microsoft agli utilizzatori di Windows 7, sono ancora tantissime le persone che li hanno totalmente ignorati e hanno continuato ad utilizzare il proprio computer come se niente fosse.

Adesso, però, è arrivato il fatidico giorno dell’addio a Windows 7 da parte dell’azienda americana.

Ma questo cosa significa? Il computer con Windows 7 smetterà di funzionare? Non sarà più possibile usare Windows 7?

Se anche tu hai tutte queste domande e questi dubbi, cerchiamo di fare chiarezza in merito senza perdere troppo tempo.

Il supporto per il tuo PC Windows 7 è terminato: cosa significa?

Come anticipato, il 14 gennaio 2020 è terminato il supporto per Windows 7 da parte di Microsoft. 

Nonostante questo, ovviamente, il tuo computer non smetterà di funzionare. Semplicemente NON riceverà più aggiornamenti di sicurezza e quindi man mano diventerà vulnerabile a virus e ad altri attacchi informatici.

Tu potrai continuare ad usarlo (quasi) senza problemi, ma lo dovrai fare a tuo rischio e pericolo. I rischi a cui vai incontro sono:

  • virus, malware e attacchi informatici (meglio tenere i tuoi dati importanti lontani dal PC con Windows 7)
  • programmi non più compatibili (soprattutto quelli più recenti)
  • bug che non vengono risolti
  • accessori e hardware non supportato e non compatibile (se compri stampanti nuove o cose simili, potrebbero non funzionare)

Di nuovo, nessuno ti vieta di continuare ad usare il tuo computer Windows 7, ma il passaggio a Windows 10 è caldamente consigliato, e magari anche l’acquisto di un nuovo PC visto che immagino che l’hardware del tuo PC con Windows 7 non sia recentissimo.

Se proprio non è possibile abbandonare Windows 7, puoi continuare a usarlo in maniera limitata senza collegarlo a internet o alla rete locale (soprattutto se hai un’azienda, dove un hacker potrebbe usare il PC vulnerabile per entrare nella rete aziendale e fare casini incredibili).

Detto questo, se hai deciso di abbandonare Windows 7 e di aggiornare a Windows 10, in questo articolo ti spiego come farlo gratis o spendendo il meno possibile.

Fai un backup prima di procedere all’aggiornamento

Prima di fare qualsiasi operazione ti consiglio di salvare una copia dei tuoi dati personali su chiavetta USB o disco fisso esterno: in caso di problemi di qualsiasi tipo, i tuoi file importanti saranno al sicuro e sempre accessibili.

In teoria non dovresti perdere nessun file e nessun documento, ma non si sa mai cosa potrebbe succedere ed è sempre meglio tutelarsi.

Ora che hai fatto un backup, possiamo procedere.

Come aggiornare da Windows 7 a Windows 10 gratuitamente

QUESTO PROCEDIMENTO VALE ANCHE SE HAI UNA VERSIONE DI WINDOWS 7 NON ORIGINALE, CRACCATA O PIRATA

La prima cosa che ti consiglio di fare è eseguire questo test. NON è detto che funzioni, ma prima di fare qualsiasi altra operazione fai una prova. Ti potrebbe fare risparmiare tempo e soldi. Un ex dipendente di Microsoft ha affermato che l’offerta dell’aggiornamento gratuito da Windows 7 a Windows 10 non è più pubblicizzata, ma resta comunque attiva, ed infatti molti ancora oggi sono riusciti ad effettuare l’upgrade in maniera completamente gratuita.

In pratica andremo a scaricare e installare Windows 10 direttamente con il programma ufficiale fornito da Microsoft. Se sarai fortunato, Windows 10 sarà già attivo e non dovrai acquistare nessuna licenza. Se invece dovrai acquistare una licenza, più avanti vedremo come farlo spendendo pochissimo (pochi euro) o come farlo addirittura gratis.

Ma in tutti i casi la prima cosa da fare è scaricare e installare Windows 10, quindi iniziamo!

  1. Fai il download del Media Creation Tool su Windows 7 ed avvialo
  2. Accetta le condizioni di licenza proposte da Microsoft
  3. Clicca su “Aggiorna subito questo PC“, NON su “Esegui nuova installazione”
  4. Fai click su “Installa” ed attendi il termine della procedura

Dopo vari riavvii, sul PC sarà installato Windows 10. E’ possibile verificare lo stato di attivazione da “Impostazioni”, “Aggiornamenti e sicurezza” ed “Attivazione di Windows”.

Se la tua copia di Windows 10 è già attiva, sei a posto e non devi fare altro.

Se invece ti serve una licenza nuova per Windows 10, vediamo quanto costa, dove comprarla e come risparmiare un sacco di soldi.

Aggiornamento da Windows 7 a Windows 10 prezzo

Giusto per darti un’idea, allo stato attuale puoi scegliere tra due licenze di Windows 10:

  • Windows 10 Home: licenza Retail disponibile a 145 euro
  • Windows 10 Pro: licenza Retail disponibile a 259 euro

I prezzi per aggiornare da Windows 7 a Windows 10 non sono proprio economici, vero? Ma non ti spaventare.

Per tua fortuna ho varie alternative per passare da Windows 7 a Windows 10 spendendo veramente pochissimo o per farlo addirittura gratis. Non ci credi? Continua a leggere per scoprire come fare.

Come passare da Windows 7 a Windows 10 spendendo POCHISSIMO

QUESTO PROCEDIMENTO VALE ANCHE SE HAI UNA VERSIONE DI WINDOWS 7 NON ORIGINALE, CRACCATA O PIRATA (e tra l’altro ne puoi approfittare per acquistare una regolare licenza di Windows 10 pagando poco)

Se devi acquistare una licenza di Windows 10, sicuramente ti sarai spaventato leggendo qui sopra che le licenze originali di Windows 10 sono MOLTO care.

Ma, come ti ho anticipato, abbiamo una soluzione anche per questo. Molto economica e molto rapida.

In un nostro recente articolo abbiamo infatti visto che è possibile acquistare su Amazon licenze di Windows 10 a meno di 10 euro. Queste licenze sono LEGALI e ORIGINALI, come testimoniano le tante recensioni dei clienti che le hanno già comprate.

Ecco il link al nostro articolo in cui spieghiamo come comprare una licenza ESD di Windows 10 a prezzi irrisori:

In questo caso, per passare da Windows 7 a Windows 10 ti basterà:

  • scaricare e installare Windows 10 seguendo la procedura che abbiamo pubblicato qualche riga sopra
  • leggere il nostro articolo appena linkato per vedere quali sono le licenze Windows 10 a pochi euro
  • comprare una delle licenze proposte tramite Amazon (costano tutte meno di 10 euro)
  • inserire il codice di licenza acquistato all’interno di Windows 10 seguendo le indicazioni che ti arriveranno via email dal venditore Amazon

Niente di più semplice e veloce. Basteranno pochi passaggi (e soprattutto pochi euro) per avere una licenza originale di Windows 10 e per abbandonare Windows 7.

Questo dal mio punto di vista è il modo migliore, più veloce ed economico per fare questo aggiornamento.

Se invece vuoi fare il tutto gratis e senza spendere un centesimo, devi seguire il metodo pirata.

Come passare da Windows 7 a Windows 10 gratuitamente

QUESTO PROCEDIMENTO VALE ANCHE SE HAI UNA VERSIONE DI WINDOWS 7 NON ORIGINALE, CRACCATA O PIRATA

In questo caso ovviamente stai facendo una cosa ILLEGALE visto che per fare le cose correttamente dovresti acquistare una regolare licenza di Windows 10.

Se vuoi proprio fare tutto gratuitamente, invece, devi:

  • scaricare una copia di Windows 10 sempre seguendo la procedura del Media Creation Tool che abbiamo descritto ad inizio articolo
  • installare Windows 10 su Windows 7
  • quando richiesto, devi attivare Windows 10 con una crack o con un codice seriale

Se hai bisogno di una crack o un attivatore, i miglior attivatore per Windows 10 lo trovi qui:

Ti basterà dunque leggere e seguire le indicazioni di questo articolo per completare il passaggio da Windows 7 a Windows 10 gratuitamente. 

Requisiti per l’aggiornamento di Windows 7 a Windows 10

Per poter eseguire l’aggiornamento diretto da Windows 7 a Windows 10, assicurati che il computer disponga almeno dei seguenti requisiti minimi:

  • CPU con core da 1 GHz o superiore
  • RAM da 1 GB per versioni a 32 bit o da 2GB per le versioni a 64 bit
  • Spazio libero su disco rigido da 16 GB per le versioni a 32 bit o 20 GB per le versioni a 64 bit
  • Scheda video integrata o dedicata con supporto a DirectX 9 o versioni successive
  • Supporto al driver grafico WDDM 1.0
  • Risoluzione schermo di almeno 1024×600

E’ chiaro che tutti i computer in grado di far girare Windows 7 dovrebbero essere in grado di reggere Windows 10.

Tuttavia, ti raccomando di potenziare la tua macchina affinché rispetti i requisiti raccomandati di Windows 10:

  • Processore multi-core da almeno 2 GHz
  • RAM da 4 GB o superiore
  • SSD (Solid State Drive SATA o NVMe) da 120 GB o superiore
  • Scheda grafica integrata o dedicata con supporto a DirectX 10 o successive

In questo modo riuscirai a far girare Windows 10 alla massima velocità. 

Cosa succede a file e programmi se aggiorno a Windows 10

In base alla procedura che utilizzi, puoi decidere anche il “destino” di tutti i tuoi file personali (musica, documenti, video, immagini etc.):

  • Se usi la procedura ufficiale, rimarrà tutto invariato, ma assicurati che i programmi già presenti sul sistema siano compatibili con Windows 10 o potrebbero smettere di funzionare (anche se questa eventualità è molto rara);
  • Se invece utilizzi l’installazione pulitaperderai i tuoi file personali ed i programmi, quindi ti consiglio vivamente di salvarli su un HDD o SSD esterno, o anche su una chiavetta USB abbastanza capiente.

Nel caso avessi modo, ti suggerisco di aggiornare Windows 7 a Windows 10 tramite il Media Creation Tool. È vero che non otterrai una pulizia completa (di file obsoleti e di registro), ma quantomeno non avrai preoccupazioni circa i dati ed i software installati (comunque, salva sempre tutto senza troppi indugi). Succederà un po’ come quando si reinstalla Windows 10 senza perdere i programmi.

Conclusioni

Con questo articolo sull’aggiornamento Windows 10 da Windows 7 abbiamo concluso.

Se hai qualsiasi dubbio o domanda, lascia un commento a fine articolo e ti risponderemo il prima possibile.

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here