Memoria piena Android: la guida definitiva per risolvere il problema

0

BUONI AMAZON GRATIS su Telegram > UNISCITI

Liberare memoria Android: ecco la guida definitiva per eliminare il messaggio di memoria piena su Android. Libera memoria Android con i nostri consigli

Memoria piena Android

Liberare memoria interna Android

Memoria telefono piena Android: come risolvere il problema? Cosa fare se la memoria Android è piena? Android memoria interna piena: cosa fare?

Ecco la guida definitiva per liberare memoria interna Android facilmente e velocemente.

Hai esaurito tutta la memoria interna del tuo smartphone Android? Non riesci più ad installare app, giochi e programmi dal Play Store perché il tuo smartphone non ha più memoria interna libera?

Tranquillo, è un problema molto diffuso nel panorama Android, soprattutto se la memoria interna del tuo dispositivo è di soli 16 o 32 GB e non può essere aumentata tramite MicroSD.

E proprio perché si tratta di un problema molto diffuso, ci sono parecchie guide per risolverlo.

Il problema è che spesso e volentieri queste guide per liberare memoria interna Android sono difficili da seguire, lunghe e complesse e soprattutto non portano risultati concreti.

Ma noi siamo qui proprio per aiutarti nel modo più semplice e chiaro possibile: di seguito ti mostreremo in pochi e semplici passi come risolvere il problema della memoria piena su Android. 

Seguendo i nostri consigli riuscirai nel giro di pochi istanti a liberare memoria Android e sarai di nuovo in grado di scaricare app, giochi e programmi dal Play Store.

Non ci credi? Segui i nostri consigli e scoprirai tu stesso che era davvero semplice liberare un pò di memoria interna su Android!

Ma ora iniziamo!

Come liberare memoria su Android

Ecco i semplici passaggi che ti consiglio di seguire per raggiungere il tuo obiettivo in modo rapido e immediato.

Pulire cache applicazioni

Vai in Impostazioni > Applicazioni, scegli le app che usi più spesso, clicca sui loro nomi e seleziona la voce Memoria Archiviazione > Svuota cache. 

Consiglio di farlo soprattutto in app di social network come Facebook, Instagram, YouTube, Google Maps, Spotify, ma anche Chrome e i giochi per liberare parecchia memoria interna in un colpo, senza perdere nessun dato ovviamente.

Un procedimento rapido e indolore per liberare lo spazio necessario a scaricare l’app che ti consiglio di seguito.

In alternativa, per pulire la cache massivamente, ormai tutti gli smartphone Android hanno una funzione dedicata. Prova a seguire questi passaggi (potrebbero cambiare da smartphone a smartphone, ma in generale la guida è questa):

  1. Apri Impostazioni
  2. Seleziona Archiviazione e USB (oppure Assistenza Dispositivo o nomi simili)
  3. Eventualmente clicca su Memoria archiviazione (in alcuni modelli)
  4. Aspetta il calcolo dei dati (potrebbero volerci alcuni secondi)
  5. Seleziona Dati memorizzati nella cache oppure Ottimizza adesso
  6. Conferma l’eliminazione

Installa Memory Map

Scarica l’app QUI.

E’ leggerissima e potentissima, ti fa vedere il contenuto della memoria del tuo smartphone suddiviso in rettangoli, ognuno dei quali ha dimensione in proporzione allo spazio occupato dalla particolare cartella.

In generale vedrai che WhatsApp e DCIM (foto e video) occupano la maggior parte dello spazio della memoria interna Android. Anche Musica, Download e Android occupano un pò di spazio in generale.

Ad ogni modo fai un controllo e cerca di capire dove devi intervenire per liberare memoria interna e spazio su Android. Ad esempio libera la cartella delle foto inviate su WhatsApp: se le hai inviate, probabilmente sono foto che hai già in galleria, non ti servono doppie. In alternativa cancella musica che non ascolti o qualsiasi altro elemento non più necessario.

Installa Gestore File di Google

A questo punto ti consiglio di scaricare questa nuova app da QUI.

Oltre ad essere un ottimo gestore di file, è comodissimo perché in autonomia permette di liberare memoria Android e di risolvere il problema della memoria piena. 

In automatico si occupa di trovare file doppi, file inutili, file troppo grandi e li cancella in totale autonomia. Super efficiente e super consigliata, ti aiuterà a liberare parecchi MB e forse anche qualche GB.

Controlla le app installate che non usi

Consiglio scontato ma utilissimo: fai un giro nell’elenco delle app installate e disinstalla tutto quello che non è necessario o indispensabile. App, giochi e programmi che usi poco (o mai) vanno rimossi immediatamente, soprattutto se occupano tanta memoria interna.

Se ci sono app preinstallate che non puoi disinstallare: vai in Impostazioni > Applicazioni > NOME APP CHE VUOI DISINSTALLARE MA NON PUOI > Memoria archiviazione > Cancella dati.

Usa le versioni Lite delle app

Ne abbiamo già parlato in questo articolo:

Le versioni Lite delle app Android offrono quasi tutte le funzionalità presenti nell’app “normale”, ma lo spazio occupato è nettamente inferiore. Occupano meno memoria interna, meno dati internet e appesantiscono meno lo smartphone: offrono tantissimi vantaggi!

In questo modo non devi rinunciare a niente, ma avrai molto più spazio libero sul tuo telefono o tablet Android.

Usa Google foto

E’ utilissima per spostare tutte le tue foto sullo spazio online di Google. Un backup gratuito che ti permette di salvare online le foto in alta qualità, liberando spazio sul tuo telefono nello stesso tempo.

Le tue foto saranno sempre al sicuro, online, sempre accessibili, e non andranno ad occupare spazio nella memoria interna. Fantastico!

Puoi scegliere se attivare il backup solo tramite WiFi o anche tramite rete dati.

Concretamente i passaggi da effettuare sono questi:

  1. Installa Google Drive dal Google Play Store (o aggiornalo)
  2. Effettua il login col tuo account Google (operazione non necessaria nella maggior parte dei casi)
  3. Apri Google Drive
  4. Seleziona l’icona col simbolo “+” in basso a destra
  5. Seleziona “Carica”
  6. Seleziona i contenuti che vuoi inviare nel Cloud e aspetta il termine dell’upload. (Installando anche Google Foto ed abilitando l’apposita funzione, le foto e i video verranno caricati automaticamente sul proprio account Google, con spazio illimitato e gratuito)

Attenzione a WhatsApp

Solitamente WhatsApp genera un sacco di spazzatura: file duplicati, file eliminati ma ancora presenti in memoria e altro ancora. In sostanza spesso e volentieri la memoria si riempie su Android per colpa di WhatsApp. E il problema è che nel 99% dei casi i file generati da WhatsApp sono inutili e andrebbero eliminati.

Ma come fare?

Collega il telefono al PC/Mac e vai nella cartella WhatsApp con l’esplora risorse del computer. Da qui prendi la cartella Media, tagliala dal telefono e incollala nel PC/Mac. Potrai liberare la memoria occupata da WhatsApp e tenerla salvata in backup sul computer.

Semplice, facile e veloce!

Vuota la cache di Telegram

Questa app in generale funziona molto meglio di WhatsApp, ma tiene in memoria una copia di tutte le foto che hai visualizzato anche se non le hai scaricate.

Devi quindi liberare periodicamente la cache di Telegram. Per farlo apri Telegram, vai in Impostazioni > Dati e archivio > Utilizzo archivio e vuota la cache. 

Inoltre clicca su Mantieni media e imposta a 1 settimana (al posto di Sempre).

Per concludere, pulisci anche il database locale sempre dallo stesso menù per liberare un altro pò di memoria interna.

Tranquillo, non perderai NESSUN dato.

Svuota la cache di Netflix

Anche Netflix è un’app che consuma molta memoria interna, soprattutto se scarichi molti film e serie tv da guardare offline.

Per risolvere il problema, dunque, apri Netflix, vai nelle Impostazioni e imposta la qualità del download su Standard (i film scaricati pesano meno).

Se hai una SD, imposta l’app in modo che salvi film e serie tv sulla MicroSD esterna. 

Infine elimina tutti i download per cancellare film e serie tv vecchie, scaricate in passato e che magari hai già visto. Puoi scegliere se cancellare/rimuovere tutto o se lasciare qualcosa nella memoria interna.

Attenzione a Spotify

Forse non lo sai, ma anche Spotify consuma parecchia memoria interna. Per alleggerire il tuo smartphone ti consiglio di andare nelle Impostazioni di Spotify e settare il programma in questo modo:

  • Qualità della musica: imposta Normale per quella scaricata
  • Memoria: elimina cache
  • Altro: imposta l’app in modo che salvi su SD

Vai poi nella tua raccolta di musica > download e cancella tutto quello che non vuoi più ascoltare.

Usa una scheda MicroSD

Se il tuo smartphone ha la possibilità di espandere memoria interna, acquista una MicroSD almeno di classe 10, almeno da 32GB. Ecco un articolo che ti aiuterà a scegliere la MicroSD perfetta per le tue esigenze:

In questo modo avrai a disposizione molto più spazio sul tuo telefono o tablet e potrai spostare file, app, giochi, programmi e altro dalla memoria interna dello smartphone alla memoria esterna.

Video guida per pulire memoria Android

Seguendo i consigli di questo articolo, potrai liberare veramente tantissima memoria interna su Android, te lo garantisco.

Per semplificarti le cose, ecco un video che ti guida passo passo nella procedura, anche se sono operazioni così semplici e immediate che non penso abbiano bisogno anche di un video.

Conclusioni

Per questa guida abbiamo concluso.

Sono sicuro che, seguendo questi consigli, riuscirai a liberare almeno 1 o 2 GB nella memoria interna del tuo smartphone o tablet Android. 

Se la guida ti è stata utile, condividila con tutti gli amici e parenti che potrebbero averne bisogno per rendere più efficiente il proprio dispositivo.

In caso di dubbi o domande, lascia un commento a fine articolo e ti aiuteremo il prima possibile!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here