iPhone Lento? Controlla Se Apple Te Lo Ha Rallentato!

0

Ecco come fare per controllare se Apple ha rallentato il tuo iPhone tramite aggiornamento software di iOS. Scopri se il tuo iPhone è diventato lento per colpa di Apple

iPhone lento a causa della batteria? Ecco come scoprirlo!

Come abbiamo visto negli scorsi giorni, Apple ha confermato ufficialmente di aver rallentato il processore di alcuni iPhone quando la batteria iniziava a diventare meno efficiente e aveva accumulato qualche anno di uso.

Abbiamo dedicato vari articoli a questo tema e, se vuoi approfondire il discorso, li trovi tutti qui:

Insomma, è evidente che questa azione di Apple ha alzato un bel polverone e ora gli utenti sono veramente infuriati. E li capisco bene: hanno sempre pensato che il loro iPhone fosse diventato lento a causa dei programmi installati e dell’uso continuativo, e invece è stata Apple a rallentare il processore per preservare la batteria (ed evitare di cambiarla in garanzia).

Scopri se il tuo telefono è rallentato da Apple

Anche tu hai notato che recentemente il tuo iPhone è diventato più lento? Pensi che anche nel tuo caso Apple abbia rallentato il processore del tuo smartphone tramite un aggiornamento software di iOS? Oggi ti spiego come scoprire la verità!

Grazie a questa guida, infatti, potrai stabilire se il tuo iPhone è diventato lento a causa della batteria danneggiata (o meglio, della batteria usurata). Grazie ad un paio di programmi gratuiti andremo a controllare la reale frequenza di lavoro del processore del tuo iPhone e scopriremo se anche tu devi cambiare la batteria (al prezzo promozionale di 29 euro) per riportare il tuo smartphone al massimo della velocità. Ricordo infatti che, cambiando la batteria con una nuova, la frequenza del processore di iPhone tornerà al massimo della velocità.

Detto questo, vediamo come procedere per fare questo controllo.

Ti anticipo che basterà eseguire il download di un’app gratuita dall’App Store per effettuare un confronto tra la velocità reale del processore del tuo iPhone (rilevata dal programma) e quella teorica dichiarata da Apple. Se ci sono differenze significa che il tuo iPhone è rallentato, se non ci sono differenze, invece, significa che sei “salvo”.

Requisiti

Unico requisito è che tu possieda un iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 6s, iPhone 6s Plus, iPhone SE, iPhone 7 o iPhone 7 Plus.

Altri iPhone NON sono stati rallentati da Apple.

Iniziamo con il test

Una procedura semplice e immediata per verificare lo stato di salute del tuo melafonino. Ecco come fare:

  1. Prima di tutto vai sull’App Store e cerca l’app Lirum Device Info Lite. È disponibile come download gratuito
  2. A questo punto avvia l’app, seleziona l’icona menù in alto a sinistra e poi clicca su “This Device”
  3. Nella schermata che si aprirà, seleziona la voce “CPU”
  4.  Ora fai uno scroll verso il basso e vedrai due parametri: CPU Actual Clock e CPU Maximum Clock. Come si intuisce facilmente, il primo indica la velocità del processore nel momento in cui hai fatto il test, mentre il secondo indica la velocità massima teorica del tuo iPhone
  5. Trarre le conclusioni è facile: se la CPU Actual Clock ha un valore più basso rispetto a CPU Maximum Clock, allora è molto probabile che il processore del tuo iPhone sia stato rallentato da Apple. In questo caso ti consiglio di cambiare la batteria di iPhone per risolvere il problema. Se invece non ci sono differenze, sei “salvo” e il tuo iPhone non è stato rallentato via software da Apple.

Alcune note

  • Mi sembra scontato dirlo, ma questo programma NON è ufficiale di Apple e quindi non attendibile al 100%. In certi casi potrebbe riportare valori non reali
  • Se vuoi essere ancora più sicuro su questo test, ti consiglio di eseguire la stessa prova anche con un programma gratuito chiamato CPU dasher Geekbench. Funzionano entrambi in modo simile e mostrano la frequenza di lavoro del processore del tuo iPhone, da confrontare con quella indicata da Lirum Device Info Lite
  • Se hai un iPhone X, questo programma NON funziona. Per farlo funzionare devi andare in Settings ed in fondo al menù devi selezionare la voce FORCE DATABASE UPDATE, poi devi chiudere il programma e riaprirlo. Vedrai che al riavvio tutto funzionerà correttamente
  • Presto anche Apple rilascerà un programma ufficiale che ti permetterà di eseguire questo test in modo più attendibile

Ok, direi che è davvero tutto. Non mi resta che consigliarti di provare questo programma gratuito per capire se il tuo iPhone è stato rallentato via software da Apple. 

Ovviamente, a test completato, lascia un commento a fine articolo per farmi sapere se il tuo smartphone ha subito rallentamenti o meno.

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here