UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

Puoi ottenere il rimborso del 10% dei tuoi acquisti con il Cashback di Stato anche se paghi dal benzinaio per il rifornimento del carburante!

Cashback di Stato anche per rifornimento carburante

Ci siamo: parte oggi il Cashback di Stato, che tra l’altro per il mese di Dicembre offre anche un Extra Bonus visto che si tratta del primo mese di lancio del servizio.

Giusto per rinfrescarti la memoria, segnalo che al Cashback di Stato abbiamo già dedicato un paio di articoli, che puoi leggere qui nel caso te li fossi persi:

Oggi, però, torniamo a parlare di questa iniziativa perché voglio segnalarti un’informazione che personalmente reputo MOLTO utile, qualcosa che ti potrebbe aiutare ad ottenere un rimborso maggiore a fine mese.

Di cosa sto parlando?

Beh, ho letto in giro che molte persone vorrebbero prendere parte a questa iniziativa ma (per vari motivi) non hanno idea di come raggiungere la soglia minima dei 10 pagamenti effettuati tra l’8 e il 31 Dicembre con carte di credito o debito, bancomat e simili nei punti vendita fisici. In altri casi, invece, ho letto di persone che riescono a fare 10 pagamenti al mese con la carta, ma le cifre che spendono sono molto basse e il Cashback che otterrebbero sarebbe irrisorio.

Ecco, se anche tu hai questi “problemi”, sono qui per proporti una soluzione semplice, veloce e che vale per tutti.

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

Devi infatti sapere che puoi partecipare al Cashback di Stato anche pagando il rifornimento presso i distributori di carburante.

Visto che praticamente chiunque deve fare rifornimento alla propria auto, per partecipare al Cashback di Stato e quindi al rimborso sarà sufficiente pagare in cassa con carta di credito, debito o Bancomat al posto dei contanti.

Per te sul momento non cambia niente, per il rivenditore neanche, ma a Febbraio 2021 potrai ottenere un rimborso pari ad un massimo di 150 euro per gli acquisti che hai fatto in punto vendita pagando con metodi di pagamento digitali.

E considerando che solitamente spendiamo almeno 80-100 euro al mese in carburante per singola auto, puoi facilmente immaginare che si può arrivare rapidamente alla soglia dei 10 pagamenti minimi mensili e ad ottenere un buon rimborso.

Se ipotizziamo 2 auto per famiglia che spendono 100 euro al mese in carburante, significa che, facendo 10 pagamenti da 20 euro l’uno, possiamo ottenere a Febbraio un Cashback di 20 euro. Se a questi aggiungiamo altri pagamenti in negozio (anche bassi), possiamo chiaramente ridurre il numero di rifornimenti che dobbiamo fare nel mese.

Insomma, perché sprecare soldi che potrebbero tornare nelle tue tasche, anche se fossero pochi?

Prima di concludere con questo articolo, vorrei riassumere brevemente le principali informazioni relative al Cashback di Stato.

Tutto quello che devi sapere sul Cashback di Stato

Quando parte?

Al via da oggi Extra Cashback di Natale, prima iniziativa del piano “Italia Cashless” con cui il Governo punta ad incentivare i pagamenti elettronici e, conseguentemente, modernizzare il Paese favorendo lo sviluppo di un sistema più digitale e veloce.

Cosa offre e cosa prevede?

Il piano prevede un rimborso pari al 10% per tutti i beni acquistati tramite carte di credito o debito e app, in tutti gli esercizi commerciali presenti sul territorio italiano. 

Fino a quando vale?

Il cashback del governo parte pertanto in via sperimentale sotto il periodo natalizio per poi proseguire nel 2021 e nel 2022.

Una volta terminata la fase sperimentale, che si concluderà dunque il 31 dicembre, il piano Italia Cashless sarà attivo fino a giugno del 2022.  

Limiti e condizioni

L’importo massimo rimborsabile stabilito è di 150 euro complessivi, a fronte di un minimo di 10 pagamenti effettuati dall’8 al 31 dicembre con carte di credito o debito, bancomat, e tramite apposite app come Satispay e Nexi.

Tuttavia, ogni transizione prevede un rimborso massimo di 15 euro (indipendentemente dalla cifra spesa).

Come e quando ottengo il rimborso?

I rimborsi saranno semestrali con un piano che si protrarrà per i tre semestri successivi, ovvero luglio 2021, gennaio 2022, luglio 2022. 

ATTENZIONE: da Gennaio cambiano le regole

A partire dal mese di Gennaio, per ottenere il rimborso, le operazioni da effettuare dovranno essere almeno 50 a semestre; non ci sarà un importo minimo di spesa, con possibilità di ottenere rimborsi fino a 300 euro l’anno.

Il Governo ha inoltre pensato ad un supercashback che dal 2021 prevede l’erogazione di 1.500 euro ai 100 mila cittadini che avranno effettuato il più elevato numero di transazioni nel periodo stabilito. Il relativo rimborso verrà conseguentemente effettuato alla fine del semestre di riferimento.

Come ottenere il cashback?

Chiunque voglia partecipare all’iniziativa dovrà installare l’app IO sul proprio smartphone iOS o Android.

Una volta scaricata l’app, ci si dovrà registrare mediante l’ausilio della carta d’identità elettronica (CIE) o del nuovo sistema d’identificazione SPID. L’app richiederà l’inserimento di alcuni dati personali tra cui numero della carta di credito e IBAN del proprio conto corrente, sul quale verranno poi effettuati gli accrediti.

Se non hai lo SPID e la carta di identità elettronica, non temere. Hai comunque a disposizione delle alternative per ottenere il Cashback, ne abbiamo parlato qui in modo approfondito: CASHBACK di Stato SENZA SPID e APP IO: ecco 3 Alternative Semplici

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

1 COMMENT

  1. ma se si acquistano buoni carburante da usare nei mesi successivi o buoni amazon in un negozio fisico si può ottenere comunque il cashback?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here