UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

UFFICIALE: Ing Direct dà l’addio al contante. Per ritirare e versare il denaro dal 1° luglio si dovrà andare negli sportelli delle altre banche. Ecco i dettagli

Ing Direct chiude ATM e casse automatiche

Continuano le brutte notizie per tutti i clienti Ing Direct.

Dopo aver annunciato solo pochi giorni fa il crollo degli interessi per tutti i propri clienti che hanno aperto un conto deposito, ora Ing Direct dà l’addio al contante.

A partire dal 1° luglio 2021, infatti, la banca olandese chiuderà tutti gli sportelli sul territorio italiano.

Inoltre, dagli attuali 30 punti fisici sparsi sul territorio nazionale si passerà a 23 punti composti da 6 hub e 17 Arancio Store.

“Nel dettaglio – si legge nell’articolo del Sole 24 Ore – la banca passerà dagli attuali 30 punti fisici sparsi sul territorio nazionale (17 filiali a cui si aggiungono 13 Arancio store) a 23 punti, composti da 6 hub e 17 ‘Arancio Store’, con una riduzione di 7 punti fisici. Negli hub presenti nella città più rilevanti (Milano, Torino, Padova, Roma, Bologna, Napoli) i clienti potranno ottenere consulenza e supporto su tutti i prodotti e servizi (conti correnti, prestiti personali, mutui, coperture assicurative e investimenti) mentre gli ‘Arancio Store’, di cui 13 già esistenti e 4 di prossima apertura, saranno gestiti da liberi professionisti monomandatari”.

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

Come faranno i clienti Ing Direct a prelevare?

Tutti i clienti Ing Direct che vorranno continuare a utilizzare i servizi degli sportelli automatici, dovranno recarsi presso gli ATM delle altre banche. Stessa modalità per versare i contanti.

E per gli assegni?

Per gli assegni si dovrà inviare la documentazione via posta assicurata alla sede. Un sistema decisamente scomodo, lento e costoso.

Perché Ing Direct chiude gli sportelli automatici?

Il motivo è sempre lo stesso: il cambiamento del contesto macro-economico in cui si trova ad operare la banca olandese.

Nello specifico, secondo la banca c’è sempre infatti più richiesta per i servizi digitali e «il 96% della clientela opera solo tramite canali digitali, 7 su 10 prediligono lo smartphone».

In tale scenario, mantenere aperti gli sportelli automatici è un costo che ING Direct non vuole più sostenere, preferendo concentrare le risorse sui «prodotti a valore aggiunto, come consulenza su prodotti e investimenti».

Forse è meglio cambiare conto corrente

A questo punto, a fronte delle continue brutte notizie che arrivano da Ing Direct, forse è meglio cambiare banca e conto corrente, non credi anche tu?

Se hai bisogno di consigli per scegliere un nuovo conto corrente, magari a zero spese, puoi leggere il nostro articolo dove trovi i migliori conti sempre aggiornati: Miglior Conto Corrente zero spese: confrontali TUTTI

Tu sei cliente di Ing Direct? Cosa farai a fronte di questo importante cambiamento? Resterai cliente o cambierai banca? Faccelo sapere nei commenti a fine articolo!

Toccherà anche ad altre banche?

Per capire se si tratti solo di un caso isolato o se invece sia solo l’inizio di un processo più ampio, e destinato magari ad allargarsi ad altre realtà bancarie, servirà tempo, anche se sono abbastanza certo che questo procedimento riguarderà tutte le altre banche, non solo quelle italiane.

Fonte

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here