Aspirapolvere senza fili Dreame T30: ecco tutto quello che devi sapere prima di comprarlo. L’ho testato a fondo nella mia casa, ecco i PRO ed i CONTRO

Recensione Dreame T30

In queste ultime settimane ho avuto la possibilità di provare e testare a fondo il nuovissimo aspirapolvere senza fili Dreame T30, un prodotto veramente al TOP che non fa rimpiangere prodotti di marche più blasonate come il Dyson V11 oppure il nuovissimo V15.

Si, so che è una frase molto forte: come può un aspirapolvere “cinese” tenere testa (e battere) la famosa Dyson? Beh, lo scopriremo in questo articolo!

NOTA: parlo da possessore di Dyson V11, quindi so di cosa stiamo parlando. Ed ho anche provato a fondo il nuovo V15, quindi di nuovo parlo con cognizione di causa.

In questo articolo, dopo averlo stressato veramente al massimo e per parecchie settimane, sono pronto per raccontarti cosa ne penso, come mi sono trovato nell’utilizzo quotidiano, i suoi PRO ed i suoi CONTRO.

Non perdiamoci in chiacchiere e andiamo subito a scoprire a fondo questo Dreame T30.

In breve

Se non vuoi perdere tempo a leggere tutta la recensione, ti dico di comprare AL VOLO questo prodotto.

E’ il più potente sul mercato, il più completo, super resistente, ben assemblato, offre prestazioni assurde, super accessoriato, ha una batteria infinita ed è molto intelligente.

Offre il MIGLIOR rapporto qualità/prezzo se paragonato alla concorrenza, Dyson compresa.

COMPRALO ORA IN OFFERTA – APPLICA IL COUPON IN PAGINA – SOLO 320 EURO

Video recensione

Presentazione

Dreame T30 è il nuovissimo aspirapolvere senza fili di Dreame, azienda leader in questo campo ormai da parecchi anni.

Considerando il suo prezzo, si capisce subito che qui siamo di fronte al TOP di gamma dell’azienda: non rinuncia a niente, non scende a compromessi, non gli manca (quasi) niente. E’ un prodotto di altissimo livello sotto ogni punto di vista.

Siamo infatti di fronte ad un aspirapolvere ciclonico senza fili in grado di garantire una potenza d’aspirazione di 190 AW (ossia 27.000 Pa) e che monta un motore da 150.000 giri al minuto: come anticipavo, tutte le sue caratteristiche sono al top, a partire chiaramente dal motore, il più potente sul mercato.

Come puoi chiaramente notare, è il più potente aspirapolvere senza filo presente sul mercato.

Confezione

Classica, ma con tanti accessori. Al suo interno troviamo infatti:

  • motore centrale dell’aspirapolvere senza fili
  • tubolare rigido
  • spazzola motorizzata
  • spazzola per divani
  • prolunga morbida
  • supporto da muro
  • snodo pieghevole per aspirare anche le parti più lontane e scomode della casa senza doverci piegare o inginocchiare
  • beccuccio lungo e sottile con luce LED per gli spazzi più lontani e stretti
  • spazzolina per aspirare griglie e grate senza graffiare

La batteria è intercambiabile, ma in confezione ne troviamo solo una.

Già dall’unboxing si nota come Dreame T30 sia molto più fornito e completo di tanti altri prodotti concorrenti.

Design e materiali

A livello di design non c’è molto da aggiungere alle foto: Dreame T30 è un classico aspirapolvere ciclonico senza fili, molto simile alla concorrenza per quanto riguarda le linee.

Giù a prima vista, però, capiamo di essere di fronte ad un prodotto eccellente sia per quanto riguarda estetica che per assemblaggio e materiali utilizzati.

Il colore grigio/argento lucido è qualcosa di eccezionale: lo rende ancora più bello, elegante, moderno e premium. Davvero uno spettacolo da vedere. Questa colorazione, poi, gli permette di sporcarsi molto meno rispetto ad altri prodotti che spesso sono proposti nel colore bianco.

Come ogni altro prodotto dell’azienda, anche questo risulta ben assemblato, robusto al tatto, elegante e curato in ogni suo aspetto.

Molto solido e ben realizzato anche il sistema di aggancio degli accessori, che si attaccano/staccano facilmente e rapidamente.

Da segnalare, infine, che il tubolare rigido è realizzato in fibra di carbonio: oltre ad essere bellissima ed elegantissima, è anche ultra resistente, nettamente migliore rispetto ai prodotti della concorrenza. Non dimentichiamo poi che il carbonio le permette di essere estremamente leggera.

Il nucleo centrale

Come in tutti gli altri prodotti concorrenti, anche qui abbiamo un nucleo centrale dove risiedono motore, batteria e cestello di raccolta per lo sporco, al quale vanno collegati poi i vari accessori per utilizzare l’aspirapolvere.

Analizzando il nucleo centrale, segnalo che:

  • il motore si trova sopra l’impugnatura a pistola
  • la batteria è facilmente estraibile, in modo che sia possibile sostituirla se dovesse guastarsi
  • è possibile utilizzare l’aspirapolvere sia premendo il grilletto, sia utilizzando un blocco che ci permette di aspirare senza tenere premuto nessun pulsante (molto comodo!)
  • c’è un fantastico display, del quale parleremo però più avanti nella recensione

Il contenitore dello sporco

Analizzando il contenitore dello sporco, devo dire che è davvero molto capiente (0.6L): è più grande della media ed offre il classico sistema di apertura automatica verso il basso, che ci permette di eliminare la sporcizia facilmente e senza sporcarci le mani.

Infine, segnalo che sono presenti vari filtri HEPA, che possono essere smontati e lavati sotto l’acqua o sostituiti facilmente una volta che hanno concluso il loro ciclo vitale.

Prova sul campo: potenza d’aspirazione e funzionamento

Passiamo ora alla prova sul campo. Come si comporta questo Dreame T30 quando dobbiamo aspirare e pulire la casa?

Molto bene!

Come aspira?

Alla grande, alla perfezione, in maniera superlativa.

Tutto questo è permesso dal suo potente motore, che ha queste caratteristiche:

  • potenza nominale 550W (Dyson V11 arriva a 545W)
  • potenza di aspirazione di 190AW
  • pressione che arriva a 27 Kpa
  • 150.000 giri al minuto (Dyson V15 arriva a 125.000)
  • tecnologia ciclonica a 5 filtri, riesce ad aspirare particelle microscopiche fino a 0,3 micron senza abbassamenti di potenza

Di fatto, tutto questo ci garantisce una pulizia di qualità, senza compromessi.

Le modalità di funzionamento sono 4 e variano, oltre che per potenza, anche per il consumo batteria:

  • Modalità Auto: è la migliore, perché regola in automatico la potenza necessaria per aspirare la sporcizia
  • Modalità Eco: più che sufficiente per la pulizia quotidiana
  • Modalità Media: da usare quando lo sporco diventa più ostinato
  • Modalità Turbo: potentissima, ma impatta molto sulla batteria (non è quasi mai necessaria)

L’unica vera mancanza di questo prodotto rispetto al Dyson V15, a mio avviso, è la luce LED sulla spazzola per illuminare la zona in cui aspiriamo: sinceramente l’avrei gradita perché ci permette di individuare ed aspirare particelle di polvere e sporcizia che altrimenti faremmo fatica a vedere.

Tornando ad analizzare le sue prestazioni, devo dire che nel complesso Dreame T30 aspira sempre molto bene ed in modo molto preciso, questo anche grazie ai sensori SMART posizionati sulla spazzola che riescono ad analizzare e riconoscere in automatico:

  • la quantità di polvere/sporcizia
  • il tipo di pavimento

Basandosi su questi parametri, viene regolata in automatico la potenza di aspirazione, che nei miei test è sempre risultata più che adatta alla situazione da affrontare.

Proprio a fronte di questa tecnologia che funziona alla perfezione, personalmente consiglio di usarlo sempre in modalità AUTO e di passare ad altre modalità solo in presenza di sporco molto ostinato o abbondante.

L’ho provato su mattonelle e parquet e non ho mai riscontrato nessun tipo di problema, incertezza o segno di cedimento: ha raccolto tutto senza problemi. Quando lo proviamo su un tappeto, lui in automatico lo riconosce e aumenta la potenza di aspirazione in un lampo.

Spazzola a V

Segnalo, infine, che la sua spazzola motorizzata è strutturata in modo intelligente ed innovativo “a V”.

Cosa significa questo?

Che è fatta in modo specifico per raccogliere capelli lunghi e convogliarli verso il centro della spazzola, dove questi vengono raccolti da un pettine e portati dritti nel contenitore dello sporco.

Di fatto, questo permette di evitare di avere capelli lunghi aggrovigliati nella spazzola, che con prodotti concorrenti mi tocca invece tagliare e rimuovere almeno 1-2 volte al mese. Un bel vantaggio!

NOTA: la spazzola motorizzata principale è stata pensata sia per l’aspirazione su ceramiche e parquet, che su moquette o addirittura tappeti, quindi in confezione non troveremo spazzole sostitutive.

Come si manovra?

Ottima nel complesso anche la manovrabilità, anche grazie al peso ridotto di soli 1,76kg.

L’aspirapolvere si muove senza problemi in tutta la casa, anche negli spazi più stretti e angusti. E dove non arriviamo con la spazzola normale, possiamo sfruttare gli accessori per aspirare tutto lo sporco che ci si presenta davanti.

Grazie alla sua progettazione ottimale, poi, la testa si può piegare facilmente per passare anche sotto a letti e divani senza alcuna difficoltà.

Di fatto non ci sarà NESSUNA parte della casa che non riusciremo a pulire con questo Dreame T30.

Fa molto rumore?

Ottima anche la rumorosità, nonostante l’elevata potenza di aspirazione.

In modalità Eco è davvero molto silenzioso, quasi non si sente; in modalità Media il rumore aumenta leggermente, in modalità Turbo chiaramente la rumorosità si alza, ma resta sicuramente accettabile e non fastidiosa.

Promosso anche sotto questo punto di vista!

Gli accessori

Utilissime, infine, le varie spazzole e bocchette comprese in confezione, che ci permettono di aspirare anche letti, divani, ragnatele sui muri e anche di pulire la nostra auto.

Tutti gli accessori sono tutti ben realizzati, robusti e facilissimi da installare sia sull’asta lunga che direttamente sul corpo macchina.

I filtri

Il sistema di filtraggio è ottimo: trattiene lo sporco nella fase iniziale e si auto-pulisce grazie ai 12 fori che generano un “effetto vortice”.

A proteggerci c’è anche il filtro HEPA E12, che trattiene particelle fino a 0.3 micron.

Presente anche il filtro HEPA che finalmente è lavabile (come il resto dei componenti).

Display

Non possiamo dimenticare, infine, il fantastico display di questo Dreame T30.

E’ comodissimo perché ci permette di:

  • vedere in quale modalità di aspirazione siamo
  • cambiare modalità di aspirazione
  • vedere costantemente l’autonomia residua
  • vedere in tempo reale la quantità di particelle di sporco che vengono aspirate tramite un grafico
  • ricevere notifiche sullo stato del filtro

Inoltre la cornice s’illumina di tre colori diversi (verde, giallo, rosso) per dare un feedback ancora migliore per quanto riguarda lo sforzo (e quindi la potenza) che l’aspirapolvere sta esercitando.

Sopra e sotto al display ci sono i pulsanti per alternare le modalità di pulizia e per attivare la modalità continua (che permette di aspirare senza bisogno di tenere premuto il grilletto).

Anche la presenza di uno schermo di questo tipo sottolinea che ci troviamo tra le mani un prodotto di altissimo livello, che vuole e può competere coi migliori (e batterli!).

Autonomia

La batteria del Dreame T30 è da 2900 mAh e la sua autonomia dipende chiaramente dalla potenza di aspirazione che utilizziamo.

Dati alla mano, si fanno:

  • 90 minuti in modalità eco (praticamente infinita!)
  • 35 minuti in modalità standard
  • 7-8 minuti in modalità Turbo (si sarebbe potuto fare qualcosa di meglio in questa modalità)

La ricarica completa del Dreame T30 richiede invece circa 4 ore.

Nel complesso, comunque, autonomia OTTIMA e meglio della concorrenza di Dyson.

Prezzo – IN OFFERTA

Il prezzo di vendita del Dreame T30 è di 499 euro, ma in promozione lancio si può acquistare scontato a 320 euro.

A questo prezzo è DA COMPRARE senza neanche pensarci un istante: è un prodotto quasi perfetto (se solo avesse il LED frontale..), aspira in maniera egregia, ha tanti accessori ed una batteria infinita.

Si posiziona sul trono dei migliori aspirapolvere senza filo e senza alcun dubbio è il più potente e completo oggi sul mercato.

COMPRALO ORA IN OFFERTA – APPLICA IL COUPON IN PAGINA – SOLO 320 EURO

Offerta valida fino al 26 Giugno.

Conclusioni

Come ho già detto svariate volte in questa recensione, Dreame T30 è un aspirapolvere che mi ha convinto e mi è piaciuto.

Dopo averlo confrontato con Dyson V11 e Dyson V15, sono certo che sia migliore di entrambi, soprattutto per il rapporto qualità/prezzo che offre.

Se confrontato col Dyson V11 è migliore sotto OGNI punto di vista, il confronto non ha senso di esistere.

Rispetto al Dyson V15, invece, è migliore per quanto riguarda il rapporto qualità/prezzo e per tanti altri aspetti (potenza di aspirazione, materiali, design..) ma gli manca il LED/luce frontale per essere migliore sotto tutti i punti di vista. Dobbiamo però considerare che questo Dreame T30 costa quasi la metà rispetto al Dyson V15..

Insomma, a 399 euro NON è possibile comprare di meglio. E’ il più potente sul mercato e quello che aspira meglio. Da comprare ad occhi chiusi.

COMPRALO ORA IN OFFERTA – APPLICA IL COUPON IN PAGINA – SOLO 320 EURO

Tu cosa ne pensi?

Hai provato Dreame T30? In caso affermativo, lascia un commento a fine articolo e fammi sapere cosa ne pensi e come ti sei trovato con questo aspirapolvere senza fili.

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here