Recensione ECOVACS DEEBOT T30 PRO OMNI Robot Aspirapolvere Lavapavimenti

DEEBOT T30 PRO OMNI ecco la recensione e prova completa del robot aspirapolvere lavapavimenti. PRO e CONTRO di DEEBOT T30 PRO OMNI. Tutto quello che devi sapere

ECOVACS DEEBOT T30 PRO OMNI: l’ho provato e testato a fondo

Nuova recensione per i lettori di YourLifeUpdated.

Oggi in particolare andremo a provare il nuovissimo robot aspirapolvere lavapavimenti ECOVACS DEEBOT T30 PRO OMNI, un prodotto top di gamma che si distingue dalla concorrenza per la sua incredibile potenza aspirante, ma non solo.

Dopo almeno 3 settimane di test approfonditi sono pronto per farti sapere cosa ne penso di questo prodotto, se mi è piaciuto, se mi ha convinto o meno, se aspira e lava bene e, in conclusione, se ha senso o meno comprarlo.

Senza perderci in chiacchiere, dunque, ecco la mia recensione completa di ECOVACS DEEBOT T30 PRO OMNI.

VIDEO

PREMESSA IMPORTANTE

Visto che ricevo sempre migliaia di domande uguali su questi robot, lo dico subito:

  • al contrario di tutti gli altri, lui si può controllare anche tramite bluetooth dallo smartphone, senza richiedere necessariamente internet o WiFi
  • come altri, non ha alcun senso comprarlo per usarlo su più piani (anche se li può gestire): come potrebbe tornare alla stazione a svuotarsi o a lavare i pannetti? Bisogna spostarlo fisicamente ogni volta, perdendo tutte le funzioni legate alla sua stazione di svuotamento e lavaggio

Detto questo, procediamo con la recensione.

CONFEZIONE

All’interno abbiamo:

  • robot
  • base di svuotamento e ricarica
  • istruzioni
  • cavo di alimentazione

Purtroppo manca la soluzione detergente, da comprare a parte, così come mancano sacchetti aggiuntivi per la raccolta della polvere.

DESIGN

ROBOT

Il design è rotondo e classico, come i concorrenti. Le dimensioni sono simili e pari a 353 x 351 x 104 mm: è leggermente più alto dei concorrenti e NON riesce a passare sotto al mobile basso della sala.

Come sempre, ottimi i materiali e l’assemblaggio, senza scricchiolii o problemi di alcun tipo.

Molto bello ed elegante il colore bianco lucido, che lo rende moderno ma evidenzia eventuali peli o capelli che si depositano sul robot.

Nella parte superiore troviamo 3 pulsanti che permettono di interagire con il robot e avviare le pulizie, oltre alla torretta LiDAR.

E’ poi presente una copertura magnetica in plastica che, una volta sollevata, ci permette di accedere alla vaschetta della polvere da 300ml. Il robot comunque si svuota automaticamente durante e dopo ogni pulizia.

Internamente, anche se non accessibile, è presente un piccolo serbatoio di acqua da 55ml che viene riempito automaticamente dal robot nella stazione di ricarica e permette di avere i mop sempre bagnati durante il lavaggio dei pavimenti.

Nella parte inferiore abbiamo:

  • i classici sensori anticaduta e quelli per riconoscere i tappeti
  • 1 sola spazzola laterale che raccoglie lo sporco e lo convoglia verso il rullo centrale (ne avrei preferite 2)
  • rullo centrale con tecnologia ZeroTangle Anti-Tangle, che riesce a prevenire molto meglio dei concorrenti la formazione di grovigli di capelli. Questo è reso possibile dalla presenza di doppi denti a pettine e di una spazzola a rullo anti-groviglio che impiega una struttura con setole piatte a 21° e setole angolate che ruotano verso l’esterno. Senza alcun dubbio questo è il miglior rullo che abbia mai visto su un robot: la sua tecnologia funziona per davvero e permette di mantenerlo sempre pulito, riducendo al minimo la manutenzione
  • le ruote gommate per salire su piccoli gradini (fino a 2 cm)
  • 2 mop rotanti, dei quali uno dotato di tecnologia di lavaggio adattivo dei bordi TruEdge: il mop viene spinto fuori dal corpo del robot e arriva a lavare fino a 1-2 mm da muri e battiscopa

Frontalmente abbiamo il bumper ammortizzato ed i sensori per la mappatura della casa e il riconoscimento degli ostacoli.

Rispetto al top di gamma X2 OMNI, qui manca la telecamera frontale e tutte le funzioni ad essa associate (es videosorveglianza della casa da remoto).

BASE DI RICARICA

ECOVACS ha rinnovato la base di svuotamento e ricarica del robot, rendendola più compatta e facile da posizionare in casa.

Parliamoci chiaro: non è piccola, ma sicuramente è meno ingombrante rispetto a quella di X2 OMNI. Le dimensioni sono di 409 x 490 x 480mm.

Tutto questo ci permette di posizionarla anche in aree poco accessibili, garantendo un comodo accesso ai serbatoi dell’acqua pulita (4 litri) e sporca (3,5 litri).

Parlando di design, la base è curata, elegante e moderna e si integra perfettamente con qualsiasi stile di arredamento.

Ho apprezzato la scelta di realizzare la vaschetta dell’acqua pulita in plastica trasparente, in modo che risulti sempre facile vedere il livello dell’acqua.

Sotto alle vaschette di acqua troviamo lo spazio riservato al sacchetto della polvere da 3.4 litri, che dovrebbe durare 150 giorni.

In basso, infine, c’è lo spazio riservato al robot per:

  • ricarica
  • svuotamento della polvere
  • lavaggio dei mop, che può avvenire con acqua calda a 70° per una maggiore igiene (decisamente meglio dei 55° offerti dai concorrenti)
  • refill del serbatoio di acqua integrato nel robot

Completato il lavaggio, la base asciuga i pannetti con aria calda a 45° per prevenire la formazione di muffe e cattivi odori.

Possiamo smontare facilmente la piastra della base di ricarica per lavarla completamente a mano. Tra l’altro la piastra è stata rinnovata ed ha una nuova struttura triangolare per lavare ancora meglio i pannetti.

La stazione è anche dotata della tecnologia Smart Rework: i sensori integrati rilevano lo sporco dei panni durante la pulizia e adattano le strategie di pulizia in base al livello di sporco.

Se rileva che i panni sono “leggermente sporchi”, il robot torna a lavare l’area appena lavata. Se rileva che sono “molto sporchi”, lava la zona in modo più aggressivo.

In futuro arriverà anche la funzione Smart Rewash, che analizzerà la quantità di sporcizia dei mop e li andrà a lavare di conseguenza in modo diverso.

Concludo segnalando che è possibile acquistare a parte il kit che permette alla base di riempire automaticamente il serbatoio dell’acqua pulita e svuotare quello dell’acqua sporca, in modo da renderla completamente autonoma.

MAPPATURA DELLA CASA

DEEBOT T30 PRO OMNI sfrutta la tecnologia LiDAR + TrueMapping 2.0 e TrueDetect 3D 3.0 (con luce strutturata 3D) per navigare nella nostra casa e mappare gli ambienti.

La prima mappatura è durata circa 5-6 minuti (velocissima!).

Non ha suddiviso correttamente sala e corridoio (non ha proprio visto il muro, nemmeno dopo varie mappature), ma ho risolto in un click modificando la mappa tramite l’app.

Come gli altri concorrenti, nemmeno lui ha riconosciuto lo specchio della camera da letto, trasformandolo quindi in una seconda stanza che in realtà non esiste. Ad oggi nessun robot è riuscito a riconoscere lo specchio.

La mappa che viene realizzata è molto avanzata: non solo è sia 2D che 3D, ma possiamo anche inserire porte, mobili e muri al suo interno. Inoltre possiamo impostare il tipo di pavimento per fare in modo che il robot regoli di conseguenza la potenza di lavaggio.

Dall’app possiamo gestire fino a 3 mappe/piani.

NAVIGAZIONE E RICONOSCIMENTO OSTACOLI

La navigazione all’interno della casa è complessivamente buona, ma sicuramente migliorabile.

Come avevo già notato su altri robot di ECOVACS, anche lui ogni tanto si ferma qualche istante a pensare, gira un pò su sé stesso e tende a ripassare più volte sulla stessa zona.

E’ come se non fosse convinto al 100% di quello che sta facendo o, addirittura, come se vedesse qualche ostacolo immaginario sul pavimento che gli impedisce di passarci sopra.

Inoltre va in difficoltà vicino alle gambe delle sedie: passa inutilmente più volte nella stessa zona, perdendo tempo e consumando più batteria.

Tramite l’app possiamo scegliere tra 3 livelli di “precisione” della navigazione: questo ovviamente influisce sul tempo richiesto per la pulizia (in generale però lui è sempre più lento dei concorrenti).

In generale penso che l’algoritmo di navigazione abbia bisogno di essere migliorato, soprattutto se lo paragoniamo a quello dei concorrenti Dreame e Roborock, che in questa fascia prezzo fanno meglio.

Parlando del tempo di pulizia, ha impiegato circa 52 minuti per lavare/aspirare 29 mq in modalità profonda. Come già detto, in generale non è velocissimo, nemmeno nelle modalità standard o rapida.

Veramente ottimo, invece, il riconoscimento degli ostacoli: prima di muri e mobili grossi rallenta e riconosce correttamente anche gli oggetti che trova lungo il suo percorso.

Incredibile ma vero, riconosce i piedini del mio divano e li evita correttamente, senza accanirsi su di essi.

Ha superato il test dei calzini, evitandoli correttamente, ma non quello dei cavi più sottili.

COME ASPIRA?

DEEBOT T30 PRO OMNI ha una potenza massima di aspirazione che arriva a 11.000Pa, la migliore oggi sul mercato e paragonabile a quella delle scope elettriche senza filo e senza sacco.

Tramite l’app possiamo scegliere 4 livelli di potenza aspirante.

Durante i vari test si è comportato sempre molto bene, anche se mi sarei aspettato la perfezione assoluta vista la sua potenza e la sua fascia di prezzo.

Chiariamoci: aspira bene (soprattutto polvere, peli e capelli), ma capita che ogni tanto lasci indietro qualcosa.

Inoltre la sua spazzola laterale gira sempre molto forte, quindi in cucina o dove ci sono tante briciole deve passare un paio di volte, altrimenti troveremo particelle sparse in giro e non aspirate.

Ovviamente riconosce in automatico i tappeti e può aumentare al massimo la potenza di aspirazione per pulirli al meglio.

TEST ASPIRAZIONE DEGLI ANGOLI

Anche qui mi sarei aspettato qualcosina di meglio, soprattutto considerando che suo cugino X2 OMNI è l’unico che ad oggi ha superato questo test a pieni voti (anche grazie alla forma squadrata).

DEEBOT T30 PRO OMNI aspira abbastanza bene vicino ai muri e negli angoli, ma nei tantissimi test che ho fatto ha sempre lasciato qualcosina indietro. Poca roba, ma di nuovo non me lo sarei aspettato visti i suoi 11.000 Pa di potenza aspirante.

Ripeto: non mi lamento della sua aspirazione, paragonabile ai concorrenti di pari prezzo. Solo che mi aspettavo la perfezione assoluta, che purtroppo non ho trovato.

SVUOTAMENTO AUTOMATICO

Durante e dopo ogni pulizia (e in base alle impostazioni dell’app) il robot torna alla base e svuota automaticamente la vaschetta di raccolta della polvere.

L’operazione dura pochi secondi e non lascia indietro nessun residuo.

Questa funzione è davvero comodissima perché ci evita di svuotare la vaschetta di raccolta della polvere all’interno del robot per circa 4-5 mesi.

COME LAVA?

Ottimo il sistema di lavaggio dei pavimenti grazie alla tecnologia TruEdge Adactive Edge Mopping.

Come anticipato, il suo mop di destra viene spinto fuori dal robot per arrivare ad una distanza di soli 2 mm da muri, ostacoli e battiscopa.

Non solo: il mop si adatta come se fosse un ammortizzatore per restare sempre il più vicino possibile agli ostacoli e non lasciare niente indietro.

Questo gli permette di lavare anche angoli, ma nei miei test ho notato che, soprattutto quando parliamo di quelli interni, qualche centimetro viene lasciato indietro. Chiariamoci: fa meglio di tanti concorrenti, ma negli angoli interni non è perfetto, al contrario di quelli esterni.

Veramente impeccabile, invece, il lavaggio attorno agli ostacoli: non lascia indietro niente e arriva sempre a filo.

Interessante la funzione di lavaggio profondo intelligente tramite intelligenza artificiale (MagiClean): se durante la pulizia i sensori intelligenti e gli algoritmi rilevano aree molto sporche, il robot va a pulire automaticamente l’area un’altra volta.

Parlando di qualità del lavaggio, i suoi mop ruotano a 180 giri/min e fanno pressione di 6N sul pavimento, riuscendo ad eliminare praticamente tutte le macchie, anche quelle più ostinate.

Il piccolo serbatoio di acqua interno permette ai pannetti di essere sempre bagnati durante le operazioni sul pavimento.

Il robot, poi, torna periodicamente alla base dopo ogni stanza oppure dopo 10-15-20 min a svuotare la polvere e lavare i mop.

Dall’app possiamo selezionare 3 livelli di utilizzo dell’acqua.

Come già detto, la base lava i mop prima e dopo ogni pulizia con acqua calda a 70°: questo garantisce un livello di pulizia e igiene superiore ai concorrenti. Attenzione: l’acqua calda viene usata solo nella base, non per lavare i pavimenti.

Dopo il lavaggio i mop sono asciugati con aria calda. Dall’app possiamo personalizzare sia le impostazioni di lavaggio che di asciugatura per risparmiare acqua e corrente.

Piccolo neo: come in passato, la base lava i pannetti prima di ogni pulizia, anche se questi erano stati già lavati al termine della precedente operazione. Questo lavaggio non può essere interrotto e, di fatto, consuma solo acqua visto che i pannetti erano già stati puliti in precedenza.

I mop possono essere sollevati automaticamente fino a 9mm per evitare di bagnare i tappeti.

Vengono sollevati anche quando il robot si allontana o rientra alla base di ricarica per non bagnare o sporcare i pavimenti.

FA RUMORE?

DEEBOT T30 PRO OMNI emette un rumore massimo pari a 65dB, che risulta superiore ai concorrenti.

Quando gira in casa, anche alla minima potenza, lui si fa sentire più degli altri.

APPLICAZIONE E ASSISTENTI VOCALI

Ovviamente è disponibile l’app di Ecovacs per Android ed iOS per controllare il robot, che recentemente è stata aggiornata e migliorata nell’interfaccia.

Le funzioni a nostra disposizione sono tantissime. Possiamo:

  • avviare il lavaggio automatico con intelligenza artificiale, che sceglie automaticamente le impostazoni migliori in base al tipo di stanza e ai materiali del pavimento
  • scegliere se lavare, aspirare, lavare e aspirare o prima aspirare e poi lavare i pavimenti
  • selezionare le stanze o aree da pulire
  • scegliere il livello di potenza o di acqua
  • scegliere se fare passare il robot 1 o 2 volte nell’area
  • impostare il livello di precisione: standard, profondo o rapido
  • vedere e modificare la mappa 2D e 3D, aggiungendo muri, porte, mobili, tappeti e altro ancora
  • modificare la mappa, unendo o dividendo stanze e aggiungendo zone vietate
  • vedere i registri di pulizia
  • programmare la pulizia
  • vedere lo stato di usura degli accessori e dei componenti
  • modificare le impostazioni relative ai tappeti (incremento automatico potenza, ignorarli..)
  • impostare una sequenza di pulizia
  • modificare le impostazioni della stazione: impostare il tempo di asciugatura ad aria calda (2,3,4 ore), gestire lo svuotamento automatico della polvere, fare in modo che il robot torni a pulire le zone rilevate come più sporche, attivare/disattivare la funzione TruEdge di lavaggio perimetrale
  • attivare il blocco bambini
  • attivare la pulizia continua
  • scegliere il livello di sensibilità per il rilevamento degli ostacoli (TrueDetect 3D)
  • attivare il controllo con il tocco del piede: sarà sufficiente toccare il robot con il piede per avviare la pulizia
  • attivare la modalità di risparmio energetico per la stazione
  • aggiornare il firmware

Il robot restituisce risposte vocali anche in italiano e si può collegare ad Alexa e Google Assistant. Volendo si può anche controllare direttamente da Apple Watch.

Oltre a tutto questo, c’è il fantastico assistente vocale YIKO 2.0, ulteriormente migliorato rispetto al passato: ora funziona senza internet e recepisce comandi molto più complessi, che di fatto permettono di controllare ogni aspetto del robot con la sola voce.

Ad esempio possiamo dirgli di pulire un’area, sotto ad alcuni mobili, di programmare una pulizia, di pulire determinate stanze, o addirittura possiamo farlo andare avanti e indietro con la sola voce (telecomando). Sempre con YIKO possiamo controllare la stazione di ricarica e tutte le sue operazioni con la voce

E’ chiaro che YIKO ci offre una versatilità ed efficacia superiore rispetto a quelle offerte dai vari Alexa e Google. Una funzione esclusiva e molto comoda, anche se personalmente continuo a preferire l’app.

AUTONOMIA E BATTERIA

DEEBOT T30 PRO OMNI monta una batteria da 5200 mAh (in linea con i concorrenti), che gli dovrebbe garantire un’autonomia massima di circa 280 minuti in sola aspirazione al livello minimo di potenza.

In base ai miei test posso confermare che i tempi sono rispettati, anche se chiaramente aumentando potenza di aspirazione e acqua di lavaggio la batteria scende più in fretta.

Per dare un’idea dei consumi, ha usato il 14% di batteria per lavare + aspirare (a potenza 3/4) un’area di 14mq.

Se si scarica durante le operazioni, torna alla base, si ricarica e riprende dove aveva interrotto.

La ricarica completa richiede circa 4,5 ore.

PREZZO

ECOVACS DEEBOT T30 PRO OMNI costa 999 euro, ma al lancio viene scontato di 100 euro.

COMPRALO SU AMAZON

Volendo è possibile acquistare anche il modello NON PRO, che costa 100 euro in meno. Cosa cambia tra i due?

Sul PRO abbiamo:

  • l’assistente vocale YIKO
  • Intelligent Deep Mopping (Pulizia profonda intelligente)

Queste funzioni sono assenti sul modello NON PRO.

CONCLUSIONI

In conclusione, cosa dire di questo ECOVACS DEEBOT T30 PRO OMNI?

DEEBOT T30 PRO OMNI è il robot aspirapolvere lavapavimenti più potente oggi sul mercato, super completo e pieno di funzioni avanzate che sfruttano anche l’intelligenza artificiale.

Il suo prezzo è in linea ai concorrenti che offrono pari funzionalità e caratteristiche e senza dubbio l’azienda ha introdotto tantissime novità rispetto al precedente modello, il T20 OMNI. C’è stato un bel salto in avanti rispetto al passato.

Nel complesso è un buon prodotto che ci aiuta a tenere la casa perfettamente pulita, lavata e aspirata. Sinceramente, però, sono rimasto un pò deluso dalla qualità di aspirazione e dall’algoritmo di navigazione all’interno della casa.

Data la potenza di 11.000 Pa, infatti, mi sarei aspettato un’aspirazione impeccabile, che in questo caso ho trovato. Fortunatamente lui recupera con il sistema di lavaggio, che è veramente eccellente grazie al nuovo mocio estensibile.

Rispetto al passato è migliorato nettamente anche il riconoscimento degli ostacoli, mentre c’è ancora un ampio margine di miglioramento per quanto riguarda la navigazione nella casa.

Prima di concludere, poi, voglio sollevare una questione importante.

Lui viene venduto a 900-1000 euro, ma quasi allo stesso prezzo oggi si compra suo cugino X2 OMNI, che offre funzioni aggiuntive (telecamera), ma soprattutto naviga e aspira meglio nella nostra casa.

Il contro? X2 OMNI lava un filino “peggio” vicino ai bordi e negli angoli.

Quindi quale scegliere quindi tra i due?

Dipende se preferisci dare priorità all’aspirazione (X2 OMNI) o al lavaggio (T30 PRO OMNI), ma personalmente prenderei X2 OMNI, a meno che tu non voglia una stazione di ricarica/lavaggio più bella, piccola e compatta (in quel caso meglio T30 PRO OMNI).

Dubbi o domande?

Lascia un commento a fine articolo!


Aspetta..Prima di lasciare la pagina leggi qui

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO DELLE OFFERTE TECH SU TELEGRAM. OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

YOURLIFEUPDATED È STATO SELEZIONATO DAL NUOVO SERVIZIO DI GOOGLE NEWS: se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

YOURLIFEUPDATED HA UN CANALE TELEGRAM CHE RACCOGLIE TUTTE LE ULTIME NOTIZIE: se vuoi essere sempre aggiornato SEGUICI QUI

YOURLIFEUPDATED HA UN CANALE YOUTUBE CON OLTRE 2500 ISCRITTI, UNISCITI ANCHE TU: se vuoi essere sempre aggiornato SEGUICI QUI

HAI BISOGNO DI ASSISTENZA? Unisciti al nostro Gruppo di supporto - CLICCA QUI

NON HAI ANCORA AMAZON PRIME? Attivalo gratis ORA - CLICCA QUI

CERCHI LE MIGLIORI OFFERTE DI AMAZON? Scoprile QUI sempre aggiornate

In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui