Novità da Google: come trovare il titolo di una canzone fischiando e canticchiando. Scopri come scoprire il titolo delle canzoni usando Google

Riconoscere il Titolo di una Canzone Fischiando o Cantando con Google

Google meglio di Shazam

Grandi, grandissime novità arrivano da Google: da oggi è possibile scoprire il titolo di una canzone fischiettando o canticchiando il motivetto. Ecco come funziona.

No, non è uno scherzo: grazie ad un aggiornamento dell’Assistente Google, da oggi chiunque può provare a scoprire o riconoscere il titolo di una canzone semplicemente provando a cantare o fischiare.

Se hai in testa un motivetto o un ritornello e stai cercando un modo per scoprire di che canzone si tratta, Google ha finalmente la soluzione a questo tuo problema. Vediamo come si usa.

Ma come si usa questa nuova funzione di Google?

Iniziamo col dire che la novità risponde al nome di “Hum to Search” (letteralmente canticchiare per cercare) e permette di riprodurre il verso di una canzone di cui non si conosce il titolo.

Nello specifico, si può fischiare o cantare anche poche parole che ricordiamo, persino quelle non esatte, per farla riconoscere a Google che, dopo pochi secondi, la troverà nei meandri del web, o almeno ci proverà.

In questo modo, titolo e artista di una canzone ascoltata per caso non saranno più un mistero.

Nello specifico, basta:

  • aprire l’app del motore di ricerca
  • fare tap sull’icona del microfono 
  • selezionare l’opzione “Cerca un brano
  • Google sarà in grado di riconoscere la canzone ricercata semplicemente attraverso il fischiettio o il canticchio dell’utente (bisogna farlo per almeno 10/15 secondi)

L’intelligenza artificiale unita alla ricerca incrociata dell’algoritmo di Google permetterà di ottenere una serie di risultati con i brani più simili al motivetto espresso dall’utente, con tanto di percentuali di attitudine del brano.

Tutto grazie al machine learning di Google: la tecnologia in questione è stata migliorata e perfezionata proprio per riconoscere le canzoni attraverso il fischiettio e il canto umano. Devi infatti sapere che ogni melodia è associata a un certo schema di note musicali, una sorta di impronta digitale sonora, che porta i modelli di Google a riconoscere la corrispondenza univoca.

Provare per credere.

Video

Ecco un video che mostra nel dettaglio come funziona questa novità appena lanciata da Google.

La funzione è disponibile per il momento solo su Android (ma è in arrivo anche su iOS) e si attiva attraverso il motore di ricerca.

Hai già provato la novità?

Facci sapere nei commenti a fine articolo cosa ne pensi di questa nuova funzione.

E, se l’hai già provata, facci sapere se è riuscita a riconoscere le canzoni o meno.

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here