Come Attivare Le Gestures In Stile iPhone X Su Android P

0

Android P introduce ufficialmente le gestures in stile iPhone X. Ecco come attivare e usare subito le nuove gestures di Android P sugli smartphone supportati. Hai scaricato Android P? Prova subito le nuove gestures

Attivare gestures su Android P

Nella giornata di ieri Google ha presentato tutte le novità di Android P, il nuovo sistema operativo che arriverà presto su tutti i dispositivi compatibili.

Anzi, a dire il vero alcuni utenti hanno già potuto scaricare e installare Android P sui propri smartphone: io ad esempio ho scaricato e installato l’aggiornamento ieri sera sul mio Pixel 2. 

Tra le tante novità introdotte da Android P, come abbiamo anticipato nei precedenti articoli, troviamo le gestures, un sistema innovativo che permette di interagire con lo smartphone un pò come avviene su iPhone X.

Non dovremo più premere i classici pulsanti virtuali per spostarci tra i menù e le applicazioni, ma ci basterà strisciare il nostro dito in determinate direzioni per fare compiere determinate azioni allo smartphone.

Inizialmente questo sistema di gestures di Android P richiederà un pò di pratica, ma una volta fatta l’abitudine spostarci tra un menù e l’altro sarà un vero piacere.

Detto questo, se hai già scaricato e installato Android P sul tuo smartphone, di seguito ti spiego come attivare le gestures per provarle subito!

La procedura è davvero semplice e veloce, te lo assicuro. E ovviamente è reversibile: se non ti trovi bene con le nuove gestures, ti basterà andare nelle Impostazioni di sistema per disattivarle e riattivare i classici pulsanti virtuali.

Come Attivare Le Gestures In Stile iPhone X Su Android P

  1. Vai nelle Impostazioni di Android
  2. Vai in Sistema
  3. Vai alla voce Gesti e cliccaci sopra
  4. Scroll down and tap on System
  5. Clicca su Swipe up on Home button
  6. Abilita lo switch su ON
  7. Noterai subito un cambiamento e potrai iniziare ad usare le gestures

Ecco fatto: sei pronto per sfruttare il nuovo sistema di controllo di Android.

Cosa ne pensi? Come ti trovi? Faccelo sapere nei commenti!

Elenco di tutte le gestures di Android P

Ora che hai attivato le gestures di Android P, vediamo cosa puoi fare nel dettaglio:

  • Pressione singola: home
  • Pressione prolungata: Google Assistant
  • Swipe verso l’alto corto: app recenti
  • Swipe verso l’alto lungo: app drawer
  • Scorri a destra: scorri attraverso le app recenti
  • Pulsante indietro: torna indietro

Speriamo che presto arrivino altre funzioni.

Aggiungo che:

  • per accedere all’app drawer ci vogliono due gesture o uno swipe molto lungo, che però con una sola mano può non essere troppo banale
  • non si guadagna alcuno spazio a schermo: scompaiono semplicemente due dei tre tasti precedenti, ma resta lo spazio occupato dalla barra di navigazione in basso
  • scompare la gesture per passare rapidamente tra le ultime due app aperte

Android P gestures vs. iPhone X

Come anticipato, queste gestures richiamano da vicino quelle di iPhone X.

Ecco un interessante video che confronta le gestures di Android P con quelle dello smartphone di Apple.

Dal mio punto di vista, quelle di Android P sono buone, ma quelle di iPhone X molto meglio, anche perché ad oggi, anche usando le gestures, su Android P non si risparmia alcuno spazio sullo schermo. Speriamo che le cose cambino con i prossimi aggiornamenti di Android.

Che senso ha introdurre le gestures su Android P se la riga dei pulsanti resta comunque sempre evidente e occupa spazio inutilmente?

Conclusioni

Per qualsiasi dubbio o domanda, non esitare a lasciare un commento a fine articolo. Ti aiuteremo il prima possibile.

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here