Huawei senza Android: ecco il nuovo sistema operativo

0

BUONI AMAZON GRATIS su Telegram > UNISCITI

Huawei senza Android: l’azienda cinese ha già preparato il sistema operativo alternativo ad Android. Cosa userà Huawei al posto di Android sui propri smartphone?

Huawei senza Android

Huawei sistema operativo al posto di Android

Negli scorsi giorni avrai sicuramente letto che Google ha deciso, a causa delle imposizioni del Governo USA, di terminare la propria collaborazione con Huawei per quanto riguarda il mondo Android (ma non solo).

Se ti sei perso l’articolo, lo trovi qui:

Successivamente abbiamo visto che, dopo l’uragano iniziale, gli USA hanno concesso a Huawei altri 90 giorni per aggiornare gli smartphone già in commercio e, nello stesso tempo, per consentire a tutte le aziende americane che collaborano con l’azienda cinese di trovare un’alternativa. Ne abbiamo parlato qui:

Abbiamo poi visto che nel frattempo Huawei ha già pensato ad uno Store di applicazioni alternativo al Play Store di Google per permettere agli utenti di scaricare e installare app, giochi e programmi sui propri smartphone:

Adesso, invece, abbiamo la quasi ufficialità di una notizia che era già nell’aria da tempo: Huawei ha già preparato un sistema operativo alternativo da usare al posto di Android sui propri smartphone.  

Nuovo sistema operativo di Huawei al posto di Android

Al momento non sappiamo ancora come si chiamerà il nuovo OS di Huawei che troveremo sui futuri smartphone dell’azienda.

Le cose certe, però, sono che:

  • fino al 19 Agosto Huawei aggiornerà direttamente gli smartphone Android già in commercio (sia aggiornamenti di Android che patch di sicurezza)
  • dal 19 Agosto questi smartphone non saranno più aggiornati né da Google, né da Huawei

Da questa data Huawei non potrà più usare Android e i vari servizi di Google sui propri smartphone e tablet. Per questo ha creato un sistema operativo alternativo. Proprio relativamente a questo OS sappiamo che:

  • gli smartphone di Huawei che arriveranno da Agosto in avanti monteranno un sistema operativo proprietario di Huawei, che NON si baserà su Android (l’integrazione tra Android e i servizi Google è troppo stretta)
  • il nuovo OS sarà basato su Linux 
  • sarà sempre presente l’interfaccia personalizzata EMUI
  • il nuovo sistema operativo di Huawei è già in fase di sviluppo da mesi (l’azienda sapeva benissimo dell’imminente ban da parte degli USA) e sarà pronto alla fine dell’estate
  • al posto del Play Store troveremo comunque un’app che permetterà di scaricare e installare tutte le classiche applicazioni Android (potremo anche installare manualmente file APK come su qualsiasi altro dispositivo Android)
  • comunque NON saranno presenti applicazioni sviluppate negli USA, come Facebook, WhatsApp, Instagram, Netflix, quelle di Google o Microsoft (resta da capire se le app si potranno installare tramite APK manualmente)
  • attualmente il nuovo OS di Huawei per smartphone NON è ancora pronto e sembra che i lavori siano un pò indietro, ma l’azienda conta comunque di rilasciare il nuovo OS entro la fine del 2019

Insomma, Huawei ha già l’alternativa al ban di Google, ma gli utenti non saranno sicuramente contenti di tutto ciò.

Un sistema operativo alternativo a Google e iOS fa solo bene al mercato e alla concorrenza, ma, almeno inizialmente, quello di Huawei avrà troppi buchi, mancanze, lacune e assenze per attirare gli utenti.

Huawei ha dalla sua parte un hardware pazzesco, una fotocamera rivoluzionaria e un design davvero innovativo per i propri smartphone, ma basteranno questi fattori per convincere gli utenti ad abbandonare Android e passare al suo nuovo ecosistema?

Lo scopriremo solo nei prossimi mesi, ma la speranza è ovviamente quella che gli USA ritirino il ban verso Huawei e permettano di ripristinare la situazione per il bene e la felocità di tutti.

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here