Hai comprato un nuovo Mac con chip M1 e non riesci a craccare Photoshop? Stai cercando la crack per Photoshop su computer Apple con M1? Ecco cosa DEVI sapere

Crack Photoshop computer Mac Apple M1

AGGIORNAMENTO AGOSTO 2021

Nelle ultime settimane ho ricevuto tantissime richieste da parte di utenti che hanno comprato un nuovo MacBook Air, MacBook Pro o Mac Mini con chip M1 di Apple e che ora hanno bisogno di craccare Photoshop.

Inizialmente la richiesta mi sembrava strana: avevo provato a craccare alcuni programmi della suite Adobe anche sui nuovi computer con chip M1 di Apple e tutto aveva funzionato correttamente.

Per Photoshop, invece, non avevo provato visto che per quel programma ho una regolare licenza.

Così, almeno all’inizio, non riuscivo a comprendere le richieste da parte dei lettori di YourLifeUpdated, che proprio sembravano non riuscire ad attivare il programma seguendo le nostre guide, che invece per gli altri programmi funzionavano correttamente.

Così ho cercato di approfondire il discorso ed ho provato a craccare Photoshop su Apple con M1 in prima persona. Solo a quel punto mi sono accorto che SOLO Photoshop, almeno per il momento, non permette di essere craccato sui nuovi computer Apple con chip M1.

Photoshop craccato su computer Apple con chip M1 NON funziona

Proprio così: almeno per il momento non c’è modo di craccare Photoshop sui nuovi computer Apple con chip M1.

Sicuramente si tratta di attendere qualche settimana/mese prima che la crack di Photoshop per chip M1 venga rilasciata, ma per il momento non c’è altra soluzione se non quella di comprare un regolare abbonamento.

Ovviamente aggiorneremo l’articolo non appena ci saranno novità a riguardo, ma sono sicuro che non si faranno attendere a lungo.

E tutte le altre app della suite Adobe invece funzionano su Mac con chip M1?

Si, come anticipato tutti gli altri programmi della suite Adobe possono essere craccati anche su Mac con processore M1 seguendo questa guida: Come avere Adobe CC 2020 GRATIS per sempre | Win + Mac.

Per il momento è tutto. Spero di poter presto aggiornare la guida con la procedura funzionante per craccare Photoshop anche su computer Apple con M1.

AGGIORNAMENTO x1

Ecco una guida TEMPORANEA che al momento permette di usare tutte le ultime versioni di Photoshop e degli altri programmi della suite Adobe anche sui Mac con processore M1.

L’ho testata personalmente e confermo che funziona, anche se è un pò macchinosa. Vediamo come procedere.

  • Scarica l’ultima versione aggiornata di Adobe Creative Cloud e installala sul Mac M1
  • Installato il programma, scarica l’ultima versione di Photoshop 2021
  • Vai in questa pagina del sito Adobe, fai il login o registrati, vai su Photoshop e clicca su “Start Trial”. NOTA: dovrai inserire i dati della carta di credito, ma NON dovrai pagare niente. Inizierà il periodo di prova di 7 giorni di Photoshop
  • Avvia Photoshop sul tuo Mac M1 e non fare altro
  • Ora devi scaricare ed installare sul tuo Mac il programma LuLu Firewall. E’ un firewall gratuito che ti permette di bloccare la connessione internet per alcuni programmi. Una volta installato LuLu, avvialo e concedi tutti i permessi richiesti
  • A questo punto, sempre tramite LuLu, vai nella schermata principale, cerca “Adobe” dal box in alto a destra e BLOCCA tutte le connessioni dove compare la voce “Adobe”. Per farlo, cliccaci sopra 2 volte col mouse e poi clicca su BLOCK. Ripeti la ricerca almeno 2-3 volte perché non tutti i servizi di Adobe compariranno subito
  • A questo punto CHIUDI tutti i programmi di Adobe aperti (sia Photoshop che Creative Cloud)
  • Scarica la versione gratuita del programma Sensei, uno strumento gratuito e potente che permette di ottimizzare e velocizzare il sistema operativo macOS
  • Avviato Sensei, clicca su OTTIMIZZA a sinistra e poi su VISUALIZZA ELEMENTI
  • Da questa schermata, DISATTIVA tutti i servizi che riguardano Adobe all’avvio del sistema (nella seguente immagine non ne vedi perché li ho rimossi tutti)
  • Riavvia il Mac
  • Riapri LuLu e controlla che non ci siano altri servizi Adobe in funzione. Se ne trovi altri, bloccali
  • Riapri Sensei e controlla che non ci siano altri servizi Adobe in funzione. Se ne trovi altri, bloccali
  • A questo punto vai in questa pagina per disattivare il tuo rinnovo automatico ai servizi di Adobe. In questo modo, scaduti i 7 giorni di prova, NON si rinnoverà l’abbonamento e NON dovrai pagare nulla
  • Se hai fatto tutto correttamente, adesso puoi usare Photoshop senza alcun problema o limitazione anche rimanendo collegato ad internet. La procedura è completata.

La guida funziona con Photoshop e con TUTTI gli altri programmi della Suite Creative Cloud di Adobe.

IMPORTANTE: non aprire MAI e poi MAI Photoshop o Creative Cloud con LuLu disabilitato, altrimenti il programma verrà bloccato immediatamente. NON fare nessun aggiornamento di Photoshop, altrimenti il programma si bloccherà.

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

6 COMMENTS

  1. grazie per le info, la versione da te indicata funziona tutto, tranne i vari filtri e camera raw purtroppo 🙁

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here