Ho provato e testato a fondo lo smartwatch Huawei Watch GT 3 Pro: ecco cosa ne penso. La recensione completa di Huawei Watch GT 3 Pro con PRO e CONTRO

Recensione Huawei Watch GT 3 Pro

Eccoci con una nuova SUPER recensione per i lettori di YourLifeUpdated.

Oggi in particolare andremo a scoprire insieme se ha senso o meno comprare lo smartwatch Huawei Watch GT 3 Pro, uno degli ultimi modelli lanciati sul mercato dall’azienda.

LEGGI ANCHE: Huawei Watch GT 3 Pro: Prezzo, Caratteristiche, Novità

PREMESSA

Come di consueto, ho testato a fondo questo dispositivo e l’ho stressato durante le mie sessioni sportive di corsa, tennis, Crossfit, allenamento a corpo libero e tanto altro ancora.

Al contrario di tanti altri “recensori”, quando vado a provare uno smartwatch lo faccio seriamente, mettendolo a dura prova in tante situazioni e cercando di testarne in modo approfondito sia la parte sportiva che quella smart.

Solo in questo modo, infatti, penso sia possibile proporre una recensione che sia veramente precisa ed affidabile, al contrario di tante altre che trovo online, dove chi pubblica la recensione di uno smartwatch non l’ha provato nemmeno per una corsa di 5 minuti.

Ma non perdiamoci in chiacchiere: andiamo a vedere insieme la mia recensione completa di questo Huawei Watch GT 3 Pro.

Video Recensione Huawei Watch GT 3 Pro

Recensione scritta di Huawei Watch GT 3 Pro

In breve, ti posso dire che abbiamo a che fare con un OTTIMO smartwatch, che però non eccelle né nella parte smart, né in quella sport, pur risultando tra i migliori e più completi oggi disponibili sul mercato.

Inoltre questo Huawei Watch GT 3 Pro, a parte i materiali, mi sembra identico al Huawei Watch GT 3 “normale”, che oggi si trova a circa 160 euro.

Per tutti gli altri dettagli leggi la recensione completa a seguire.

CONFEZIONE

Molto semplice: abbiamo l’orologio, il caricatore wireless magnetico ed un piccolo manuale di istruzioni.

MATERIALI E DESIGN

Esteticamente questo Huawei Watch GT 3 Pro è davvero molto bello, sicuramente tra i più belli che abbia mai provato. Segnalo però che design e materiali sono forse l’unico aspetto nel quale questo orologio si differenzia dal precedente modello.

Sono disponibili varie versioni e configurazioni, ma il modello che ho testato io è quello con cassa in titanio da 46mm e cinturino in silicone (fluoroelastomero).

Misura 46,6 mm x 46,6 mm x 10,9 mm e pesa 54g senza cinturino: non è enorme, ma al polso si sente e soprattutto si vede.

L’assemblaggio è ottimo ed i materiali sono veramente al top: è uno smartwatch che possiamo indossare nella quotidianità, negli eventi mondani, nelle situazioni più eleganti ed anche per fare sport, anche se lo schermo è molto esposto ed il rischio di graffiarlo o romperlo è davvero alto.

A fronte di quanto detto fino ad ora, personalmente mi sento di classificarlo più tra gli smartwatch eleganti che tra quelli sportivi.

Sul lato destro troviamo un comodo pulsante che può essere premuto o ruotato per interagire con i vari menù. Subito sotto abbiamo lo speaker ed un secondo pulsante, quasi a filo con la scocca, personalizzabile nelle funzioni. Il lato sinistro è pulito.

Nella parte inferiore, realizzata in ceramica, bbiamo tutti i vari sensori dedicati all’analisi della salute.

Da segnalare l’impermeabilità fino a 5ATM, circa 30 metri.

SCHERMO

Lo schermo è un AMOLED da 1.43 pollici, protetto con vetro zaffiro e risoluzione 466 x 466 pixel.

Non ho provato a graffiarlo, ma dovrebbe essere molto resistente, anche se come ho anticipato non è protetto da nessuna ghiera.

La sensibilità al tocco è ottima, così come la luminosità e la leggibilità in qualsiasi situazione, anche sotto la luce diretta del sole.

E’ presente il sensore di luminosità automatica, ma possiamo comunque personalizzare la luminosità su vari livelli.

E’ presente la gesture che fa accendere lo schermo alla rotazione del polso (e funziona molto bene), ma volendo possiamo attivare anche l’always-on display, che chiaramente impatta negativamente sulla batteria.

SISTEMA OPERATIVO E INTERFACCIA

PREMESSE:

  • molte funzioni non sono compatibili con iPhone
  • per usare l’orologio con Android dobbiamo scaricare il file APK di Huawei Health (fuori dal Play Store)

Il sistema operativo è HarmonyOS 2: è semplicissimo da usare, molto veloce e reattivo ed è veramente perfetto per gli smartwatch. Da notare che il software e le funzioni sono le stesse identiche già viste su Huawei Watch GT 3 “normale”.

L’interfaccia si controlla tramite swipe oppure tramite i pulsanti laterali e tutte le interazioni sono veramente chiare ed immediate.

Con uno swipe verso il basso possiamo accedere ai comandi rapidi (Impostazioni, Drenaggio acqua, Trova Telefono, Non disturbare, Sveglia, Schermo attivo).

Con uno swipe verso l’alto possiamo accedere alle notifiche.

Con uno swipe verso destra possiamo accedere ad “Assistant Today“, che consente di visualizzare le previsioni meteo, riattivare l’assistente vocale, accedere alle app che sono state aperte e visualizzare i messaggi push provenienti dal calendario e AI Tips.

Da segnalare però che l’assistente vocale funziona solo su smartphone con EMUI, quindi non ho potuto testarlo.

Con uno swipe verso sinistra possiamo accedere alla misurazione dei battiti, della saturazione, alla schermata che mostra le attività del giorno, alle previsioni meteo, alle fasi lunari e al report del sonno.

Premendo il pulsante “rotante” possiamo accedere al menù con tutte le app installate sull’orologio e, girando la corona, possiamo zoomare le app come su Apple Watch. Devo però segnalare che non mi piace la disposizione delle app in questo modo: non essendoci i nomi in evidenza, a volte si fa fatica a capire a cosa corrisponda ogni singola icona.

Il secondo pulsante fisico è personalizzabile, ma di default apre la schermata degli allenamenti.

Come ho già detto, usare questo orologio è facile fin da subito e l’interfaccia funziona in modo estremamente fluido e veloce.

PERSONALIZZAZIONE E WATCHFACE

Bene anche per quanto riguarda gli aspetti di personalizzazione.

Parlando di watchface, ne abbiamo parecchie pre-installate (circa 15) e ne possiamo scaricare altre sia gratis che a pagamento tramite l’app per smartphone. Ogni quadrante, poi, può essere ulteriormente personalizzato per aspetto e funzioni.

Non sono invece riuscito ad aggiungere altre schede personalizzate oltre a quelle già presenti, mentre è possibile cambiarne l’ordine. Avrei gradito, ad esempio, la possibilità di aggiungere il calendario, la misurazione dello stress o altro ancora, ma non è possibile.

NOTIFICHE, APP E PARTE SMART

Bene anche da questo punto di vista, anche se ci sono alcuni aspetti da migliorare.

Come abbiamo già visto, è presente un assistente vocale che però funziona solo con smartphone con EMUI (Honor e Huawei), quindi non l’ho potuto testare.

E’ possibile fare e ricevere chiamate dal polso: il volume dello speaker è buono e abbastanza forte. Per avviare telefonate dal polso, dobbiamo prima impostare i contatti preferiti dal telefono (max 10). Non è presente il tastierino telefonico per avviare le chiamate dal polso.

Per quanto riguarda le notifiche, le possiamo comunque vedere e leggere tutte, ma non senza problemi.

Prima di tutto non sono riuscito a vedere le emoji ricevute.

Inoltre le notifiche non erano mai sincronizzate correttamente con lo smartphone: continuavo a vedere notifiche vecchie che in realtà sul telefono erano già state eliminate.

Sempre per quanto riguarda le notifiche, possiamo rispondere solo con risposte predefinite (al massimo personalizzabili dal telefono). Non possiamo rispondere con la voce o con una tastiera. Non possiamo neanche vedere le immagini che riceviamo in chat.

Inoltre, sempre per le notifiche, si vede solo una piccola parte del messaggio (sia WhatsApp che SMS o mail), al contrario dei concorrenti dove è possibile vedere molto più testo.

Insomma, lato gestione delle notifiche si può fare MOLTO di più.

Presente la notifica di disconnessione tra orologio e smartphone. Presente Huawei Wallet per i pagamenti tramite NFC integrato, ma non sono riuscito ad usare l’app.

E’ possibile scaricare qualche app aggiuntiva tramite App Gallery, ma i programmi disponibili sono pochissimi e poco utili.

Buona la vibrazione.

E’ possibile inviare canzoni in formato MP3 dal telefono all’orologio per ascoltare la musica usando cuffie bluetooth collegate all’orologio (abbiamo 4GB di memoria interna): in questo modo possiamo andare a correre e fare sport senza dipendere dallo smartphone.

Tra le app pre-installate, segnalo:

  • l’app per fare suonare il telefono da remoto, quando lo perdiamo
  • la sveglia, il cronometro e il timer
  • la torcia
  • l’app per misurare la temperatura corporea
  • l’app per monitorare lo stress, la respirazione, la saturazione e la frequenza cardiaca
  • la bussola
  • il meteo
  • i registri di allenamento
  • l’app che monitora il carico di allenamento, l’indice di abilità di corsa, i tempi di recupero, VO2Max
  • la rubrica e il registro chiamate
  • l’app musica
  • l’app che misura pressione dell’aria e altitudine

SENSORI E ANALISI DELLA SALUTE

Tra i sensori presenti segnalo:

  • Accelerometro
  • Sensore giroscopio
  • Magnetometro
  • Sensore ottico della frequenza cardiaca (sensore di nuova generazione con 8 fotodiodi)
  • Barometro
  • Termometro
  • GPS (che opera con un sistema dual band con cinque antenne di ricezione)

Lato sensori è molto completo e, soprattutto, mi è sembrato molto preciso.

Il GPS si collega ai satelliti in pochissimi secondi, è abbastanza preciso, ma ogni tanto rileva la posizione sballata di qualche metro rispetto a quella reale. Nel complesso è comunque molto valido e paragonabile a quello dei migliori smartwatch.

Il calcolo dei passi mi è sembrato abbastanza preciso, in linea con Garmin.

E’ possibile misurare la temperatura della pelle al polso, funzione simpatica ma non la ritengo molto utile.

Il calcolo dei battiti cardiaci è estremamente preciso, sia a riposo che durante le attività sportive. Huawei è una delle poche aziende, oltre a Garmin e Apple, che riesce ad offrire un calcolo preciso ed affidabile dei battiti. Ho confrontato le misurazioni con Garmin Venu 2 ed una fascia cardio Polar durante sessioni di corsa, Crossfit e vogatore e in tutti i casi i risultati sono stati praticamente identici, anche nelle fasi più concitate dell’allenamento.

Il calcolo delle calorie consumate, invece, è leggermente sballato in eccesso: ho fatto vari confronti con il Garmin, che è un campione di precisione, e in generale Huawei Watch GT 3 Pro tende a sovrastimare le calorie consumate del 10-15%.

E’ possibile calcolare il livello di stress e, in generale, i risultati mi sembrano paragonabili a quelli forniti da Garmin.

E’ ovviamente possibile monitorare le ore di sonno ma, dai test che ho effettuato, Huawei Watch GT 3 Pro non è molto preciso: rileva che sto dormendo quando in realtà sono coricato a letto prima di addormentarmi e in varie occasioni ha rilevato l’ora del risveglio prima di quella reale.

Preciso, invece, il sensore che misura l’ossigenazione del sangue.

Peccato non sia presente la possibilità di fare ECG (arriverà in futuro) e di misurare la pressione del sangue, presenti invece su Galaxy Watch di Samsung.

PARTE SPORT

Molto bene anche la parte relativa allo sport di questo Huawei Watch GT 3 Pro.

Di base vengono monitorati 21 allenamenti con metriche dedicate, ma l’orologio ne supporta fino a 100 (gli altri senza metriche dedicate).

Gli sport che ho provato raccolgono dati in modo molto preciso: il vogatore ha le vogate, così come Golf e Immersione hanno parametri dedicati.

Da segnalare la presenza di tantissimi corsi di running che ci offrono tanti piani di allenamento personalizzati, adatti a tutti i tipi di sportivi.

Presente la possibilità di rilevare automaticamente un allenamento di corsa, camminata, ellittica e vogatore.

Per ogni allenamento possiamo poi scegliere di impostare promemoria di intervalli o frequenza cardiaca e obiettivi di tempo o calorie.

Molto carina anche la funzione che, durante l’allenamento, ci aggiorna con messaggi vocali sui nostri progressi (ad es. chilometri fatti, frequenza del battito cardiaco..).

A fine allenamento c’è un veloce report che mostra le principali informazioni e statistiche relative all’attività appena conclusa e che differisce a seconda dell’allenamento appena fatto, mentre tramite l’app per smartphone possiamo analizzare maggiori informazioni e dettagli.

Se non fosse per il calcolo un pò eccessivo delle calorie, questo Huawei Watch GT 3 Pro sarebbe un compagno di allenamento veramente perfetto. Spero che questo problema venga risolto con un aggiornamento, perché gli altri dati raccolti sono tanti e veramente precisi.

BATTERIA E AUTONOMIA

Come ben sappiamo, l’autonomia di questi prodotti varia sempre tanto in base all’uso che se ne fa e ai sensori attivati.

L’azienda dice che la batteria dura 14 giorni con uso basso e 8 giorni con uso intenso. Nei miei test ho rilevato un’autonomia di circa 7-8 giorni con tutti i sensori attivi, notifiche attive, misurazione del sonno, always-on spento e almeno 1 ora di allenamento al giorno.

Un’autonomia nel complesso eccellente e decisamente superiore a quella di tanti altri smartwatch in commercio.

Huawei Watch GT 3 Pro è l’orologio perfetto per chi vuole un dispositivo smart molto preciso e completo, che però non richieda una ricarica quotidiana.

La ricarica è abbastanza veloce (circa un paio di ore) ed è compatibile con la ricarica wireless Qi fino a 10W. E’ possibile ricaricare l’orologio anche utilizzando la modalità di condivisione di uno smartphone o con delle basi compatibili generiche.

PREZZO

Huawei Watch GT 3 Pro parte da 370 euro al lancio. Al momento è disponibile una promozione che permette di ottenere uno sconto immediato di 70 euro, portando il prezzo a 300 euro con vari omaggi compresi (secondo cinturino + bilancia smart Huawei).

La versione con cinturino in titanio da 46 mm viene venduta a 499 €, quella da 43 mm con cinturino in ceramica a 599 €.

COMPRALO SUL SITO HUAWEI

CONCLUSIONI

Bene, siamo arrivati alle conclusioni di questa recensione di Huawei Watch GT 3 Pro. Cosa ne penso? Mi ha convinto?

Come avrai intuito, Huawei Watch GT 3 Pro è uno degli smartwatch migliori attualmente disponibili nel panorama Android.

Tra i PRO devo sicuramente elencare:

  • materiali e assemblaggio al top
  • schermo ampio e ben visibile
  • sistema operativo moderno, fluido, veloce ed intuitivo da usare
  • batteria veramente infinita
  • sensori molto precisi
  • tante funzionalità
  • velocità GPS
  • ottimo rapporto prezzo/prestazioni

Purtroppo, però, non è perfetto e alcuni limiti/problemi sono veramente fastidiosi. Tra quelli più importanti per me segnalo:

  • gestione notifiche da rivedere, decisamente inferiore rispetto a un Garmin e a qualsiasi Android Wear
  • pochissime app compatibili oltre a quelle già presenti
  • impossibile pagare dal polso con NFC
  • calcolo calorie impreciso
  • niente ECG anche se i sensori ci sono
  • materiali a parte, è praticamente identico a Huawei Watch GT 3 “normale”, che però costa la metà

Personalmente resterò fedele al mio Garmin Venu 2, attualmente migliore per quanto riguarda gestione delle notifiche e della parte sportiva.

Devo però essere sincero: Huawei Watch GT 3 Pro è uno degli smartwatch più belli attualmente disponibili per chi ha un telefono Android, quindi lo consiglio a chiunque voglia un dispositivo elegante al polso, ma che sia in grado di misurare in modo estremamente preciso anche la salute e le attività sportive.

Chi vuole le funzioni di Huawei Watch GT 3 Pro ma vuole spendere meno, può tranquillamente comprare il modello “non Pro”, che si trova facilmente a circa 150-200 euro online.

Con un aggiornamento software questo Huawei Watch GT 3 Pro potrebbe diventare quasi perfetto, ma al momento non mi sento di preferirlo a prodotti come TicWatch Pro 3 Ultra, Garmin Venu 2 o Galaxy Watch 4, che risultano migliori per applicazioni, gestione notifiche e parte sportiva.

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM. OGNI LUNEDI' REGALIAMO BUONI AMAZON. E OGNI GIORNO TROVI OFFERTE SUPER, SELEZIONATE UNA AD UNA

🔔Hai bisogno di aiuto o assistenza? Scrivici sul nostro canale Telegram >>> QUI!

📱Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

🎯Risparmia con OfferTech su Telegram: trova le migliori offerte tecnologiche!

🌟Se hai fame di notizie, segui YourLifeUpdated su Google Newsclicca sulla stellina per inserirci nei preferiti!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here