Quanta RAM Hanno I Nuovi iPhone Xs E iPhone Xr?

0

BUONI AMAZON GRATIS su Telegram > UNISCITI

Memoria RAM iPhone Xs e iPhone Xr: ecco quanti giga abbiamo. I primi benchmark iPhone XS Max e XR svelano prestazioni e RAM. iPhone Xs Max ed Xr: svelati benchmark e RAM

Quanta RAM iPhone Xs e iPhone Xr?

Come sicuramente saprai, iPhone Xs, Xs Max e Xr sono stati annunciati nella serata di ieri da Apple.

Di questi nuovi smartphone abbiamo parlato abbondantemente nei nostri articoli dedicati:

In questo articolo torniamo a parlare di iPhone Xs e iPhone Xr per vedere quanta memoria RAM è presente su questi smartphone. 

Come sempre, infatti, Apple ha nascosto per bene le informazioni su RAM e batteria dei nuovi iPhone Xs e iPhone Xr. Mentre per la batteria dovremo aspettare che iFixIt vada ad aprire e smontare i dispositivi, per la RAM abbiamo dovuto attendere solo qualche ora.

A meno di 24 ore dalla presentazione, ecco che sappiamo precisamente quanta memoria RAM è stata installata sui nuovi iPhone Xs e iPhone Xr.

Dunque non perdiamo ulteriormente tempo e andiamo dritti al punto. Scopriamo quanta RAM c’è su iPhone Xs e iPhone Xr. 

Ecco quanta memoria RAM hanno i nuovi iPhone Xs e iPhone Xr

A meno di 24 ore dopo la presentazione, i nuovi iPhone di Apple hanno già iniziato a comparire sul famoso sito Geekbench e i benchmark del processore adesso sono diventati pubblici, rivelando così i dettagli tecnici mancanti.

RAM e prestazioni iPhone Xr

Partendo dall’iPhone Xr, il più economico, il benchmark rivela un impressionante risultato in single-core di 4754 ed un totale in multi-core di 9367, con 3GB di memoria RAM.

RAM e prestazioni iPhone Xs Max

iPhone Xs Max ha ottenuto un risultato in single-core di 4813 punti ed un multi-core di ben 10266 punti, ma con 4GB di RAM all’interno.

RAM e prestazioni iPhone Xs

Sempre 4GB di RAM sono presenti anche sul modello da 5,8 pollici, ovvero iPhone Xs.

Apple A12 Bionic: un mostro di potenza

Il nuovo processore Apple A12 Bionic è un concentrato di potenza con un co-processore dedicato all’intelligenza artificiale. Ricordiamo che il SoC è stato costruito con è processo produttivo a 7 nanometri.

La sua architettura si basa su un cuore a 64 bit composto da 6 core, 2 responsabili delle task più pesanti e 4 di quelle più leggere. In generale, le prestazioni sono più alte ed in consumi molto più bassi in riferimento alla precedente generazione. Il processore è in grado di elaborare fino a 5 trilioni di operazioni al secondo.

La GPU, ovvero la scheda grafica, conta invece su quattro core più veloci del 50%.

Non manca poi il chip dedicato all’intelligenza artificiale. Un octa core che si focalizza sul machine learning, per apprendere continuamente e restituire un’esperienza utente di livello superiore. Personalizzata e soprattutto più intelligente.

Decisamente, un gioiellino della tecnologia, che sta tutto in dimensioni irrisorie.

Cosa ci dicono questi test?

Semplice: che all’improvviso iPhone X è già vecchio o quasi. I primi benchmark iPhone XS Max e iPhone XR mostrano l’incremento di prestazioni nei test single core e multi core, confermando inoltre la quantità di memoria RAM installata a bordo.

È comunque presto per trarre conclusioni definitive.

La versione finale di iOS 12 sarà rilasciata lunedì 17 settembre e, per un confronto più completo con gli iPhone delle generazioni precedenti, occorre eseguire più cicli di test e usare anche diversi software di benchmark.

Per ora comunque è chiaro che la potenza non manca ai nuovi iPhone di Apple. 

Con il processore Apple A12 Bionic e una RAM da 4 GB, i due nuovi iPhone OLED di Apple promettono prestazioni da record per la categoria.

Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here