SEGUI il canale Telegram Offerte di YourLifeUpdated: sconti esclusivi su Amazon e Gearbest ogni giorno selezionati per te! 

Vuoi comprare un drone ma non sai quale scegliere? Abbiamo individuato per te i 6 migliori droni che puoi acquistare. Scegli quello che fa per te!

La guida completa all’acquisto del miglior drone del 2017

Fino a qualche anno fa pensare di acquistare un drone per uso privato o per divertimento era semplicemente impossibile.

I droni costavano troppo, erano ingombranti, grossi, scomodi da trasportare e molto difficili da guidare.

Oggi, però, le cose sono cambiate radicalmente e chiunque può acquistare un drone di qualsiasi tipo a prezzi che vanno dai 50 ai 3000 euro. Anzi, adesso sul mercato ci sono così tanti droni che scegliere quello perfetto per le tue esigenze potrebbe essere molto difficile se non impossibile.

Io stesso, quando ho cercato il drone da comprare, ero molto indeciso.

Era meglio comprare un drone da 50 euro per fare pratica? Oppure meglio comprare qualcosa di serio come un Mavic Pro o un Phantom? Meglio un drone caro ma prodotto da aziende “solide” come DJI oppure un drone cinese da spendere poco? E la videocamera? Avevo bisogno di video in 4K o mi potevo accontentare di filmati di qualità più bassa?

Insomma, so bene che quando si tratta di valutare quale drone comprare le domande che ti vengono in mente sono tantissime. Proprio per questo motivo, se anche tu vuoi comprare il tuo primo drone e non hai idea di quale sia meglio, ho deciso di aiutarti stilando una classifica di quelli che a mio avviso sono i migliori droni del 2017.

Negli ultimi 6 mesi ho comprato e guidato oltre 10 droni: non sarò il massimo esperto mondiale, ma sicuramente mi sono fatto un’idea in questo campo.

Dunque, se hai bisogno di qualche consiglio sull’acquisto del tuo prossimo o primo drone, leggi questo articolo fino alla fine e sono sicuro che troverai tutte le informazioni di cui hai bisogno per fare la scelta migliore.

Prima, però, ti consiglio di leggere anche questi interessanti articoli sempre legati al mondo dei droni:

Detto questo, ti lascio alla nostra selezione dei migliori droni del 2017. Ovviamente aggiornerò l’articolo ogni volta che sarà rilasciato un nuovo prodotto che potrebbe risultare interessante.

Quale drone comprare? Quale è il miglior drone? Ecco quelli che abbiamo scelto per te!

Come potrai notare, in elenco abbiamo inserito tanti droni, da quelli più costosi e perfetti per i professionisti, a quelli più economici adatti anche agli utenti alle prime armi.

IMPORTANTE: ho volutamente escluso i droni da 50-100 euro perché a mio avviso sono inutili. Ne ho comprati 3 e tutti avevano gli stessi problemi:

  • erano quasi impossibili da guidare
  • avevano videocamere e fotocamere con una qualità imbarazzante
  • edopo qualche volo si sono rotti o si sono schiantati

Insomma, nella fascia tra i 50 ed i 100 euro penso che un drone a caso vada bene per divertirsi un pò e fare un minimo di pratica (ma sarà quasi impossibile da guidare, te lo assicuro), ma non ho voluto includere questi prodotti in classifica in quanto sono tutti prodotti cinesi, identici tra loro, con poche funzioni e che durano pochi mesi prima di distruggersi in volo.

1. DJI Inspire 1

E’ il drone migliore per i professionisti. Costa caro, molto caro, ma è il TOP! Segnalo che è uscito il modello 2, che costa 2900 euro. Il primo modello, comunque, è ancora molto valido e si trova ad un prezzo minore.

Peso: 2935g | Controller: Si | Camera: 12.76M | Batteria: 5700mAh | Range: 2 km

PREZZO: 2200 euro
  • + Incredibile qualità costruttiva e fantastiche performance
  • + Design modulare, facile da migliorare
  • – Molto caro per gli utenti “base”

Inutile negarlo: DJI Inspire 1 sembra una sorta di robot da guerra che arriva dal futuro, ma una volta che hai imparato a conoscerlo bene e ad apprezzarlo lo amerai in tutte le sue funzionalità. E’ bello, moderno, agile, potentissimo e pieno di funzionalità.

E’ dedicato ad un pubblico di professionisti, quelli che col drone vogliono fare riprese di alta qualità, e lo si capisce bene dal prezzo.

Ha un controller dedicato al quale bisogna collegare un monitor esterno (smartphone o tablet), copre distanze molto elevate, la videocamera (montata su un gimbal super stabilizzato) può essere migliorata o potenziata in caso di necessità.

Ovviamente hai pieno controllo sulla videocamera: la puoi alzare, abbassare, ruotare in base alle tue esigenze, il tutto controllato dal telecomando o dall’app per lo smartphone.

Può volare in tutte le condizioni meteo, anche quando c’è molto vento, grazie ai tanti sensori installati e alle eliche potenti e in grado di resistere anche a forti raffiche.

Inizialmente potrebbe sembrare difficile da comandare, ma dopo qualche volo di prova riuscirai a muoverlo con estrema semplicità e agilità.

La batteria garantisce 15-20 minuti di volo, più o meno come la concorrenza.

—————————

2. DJI Phantom 4

Il drone professionale, ma per tutti.

Peso: 1380 g | Controller: Si | Camera: 12.4MP | Batteria: : 5,350mAh | Range: 3.1 miles

PREZZO: 1200 euro circa

  • + Video fantastici in 4K
  • + Adatto davvero a tutti
  • – Non facile da “potenziare” al contrario del precedente

Già il precedente modello era ottimo, ma questo ne prende tutti i punti di forza andando a migliorarli, eliminandone i punti di debolezza. E’ costruito meglio, con materiali più solidi e robusti, ha nuovi sensori per evitare gli oggetti (e quindi è più sicuro da fare volare), offre un fantastico controller esterno che si collega agli smartphone per offrire funzionalità varie, complete ed intelligenti.

Registra video in 4K ad una qualità eccellente, il gimbal permette di stabilizzare la videocamera per avere foto e video perfetti anche in condizioni di vento forte e durante i cambi di direzione in volo. La sua fotocamera è sicuramente tra i punti di forza da evidenziare: regala scatti e filmati sbalorditivi anche in modalità automatica (sono comunque presenti tante opzioni per registrare in modalità manuale).

Ovviamente hai pieno controllo sulla videocamera: la puoi alzare, abbassare, ruotare in base alle tue esigenze, il tutto controllato dal telecomando o dall’app per lo smartphone.

La batteria dura sempre tra i 15 ed i 20 minuti in base all’uso che farai del drone.

Come anticipato, non è potente e completo come l’Inspire 1, ma sicuramente è uno dei migliori droni professionali adatti a tutti, anche a chi vuole un drone semplicemente per divertimento, per fare qualche volo attorno a casa, in vacanza o durante una visita a qualche posto particolarmente bello e suggestivo.

E’ molto semplice da guidare, il suo software ha tante funzioni intelligenti che ti aiuteranno a farlo partire, atterrare, muovere, evitare gli ostacoli ed altro ancora. Ha la funzione follow-me per seguirti e riprenderti in automatico, torna a casa da solo in caso di necessità…insomma, è il drone perfetto per tutti, anche per chi ne acquista uno per la prima volta.

E non dimentichiamo l’ottimo raggio d’azione: arriva tranquillamente a 5 km dalla tua posizione.

—————————

3. Parrot Bebop 2

Una nuova prospettiva nel mondo dei droni. Costa il giusto, ha buone performance.

Peso: 500g | Controller: Optional | Camera: 14MP | Batteria: 2700mAh | Range: 300 metres

PREZZO: 500-600 euro circa

  • + Lente fisheye per video belli, panoramici e stabilizzati
  • + Controller opzionale aggiuntivo fantastico (ma si paga a parte)
  • – Alcune funzioni si sbloccano a pagamento
  • – Raggio d’azione ridotto
  • – Videocamera fissa

Come si intuisce dal prezzo, Bebop 2 è un drone di fascia media che però offre funzionalità interessanti adatte a tutti gli utenti. Sicuramente è inferiore rispetto ai primi due elencati, ma è comunque un ottimo prodotto adatto a tutti.

La videocamera ha una lente fisheye perfetta per video panoramici, ma la stabilizzazione avviene solo a livello software visto che la camera è fissa e non c’è un gimbal. Fortunatamente lo chassis è costruito in modo intelligente in modo da ridurre eventuali vibrazioni durante il volo. Il risultato è che il video girato dal Bebop 2 è di buona qualità e in generale è abbastanza stabile e senza troppe oscillazioni.

La cosa interessante è che, se le funzionalità base offerte dal drone fossero troppo limitate per le tue esigenze, puoi acquistare un controller esterno e il dispositivo FPV per portare il volo ad un livello superiore. Entrambi si collegano allo smartphone offrendo maggiori controlli durante il volo e permettendoti di vedere, tramite un visore di realtà aumentata, le stesse cose che vede il drone in diretta video. Fantastico! Inizialmente sarà un pò difficile abituarsi a guidare il drone tramite il dispositivo FPV, ma col tempo non potrai più farne a meno!

Sempre lato software, ci sono altre funzionalità interessanti come il follow me (che ti segue e ti riprende in automatico), ma questa funzione va pagata e acquistata a parte.

Come già detto, dunque, un buon drone di fascia media adatto a tutti. Non fa gridare al miracolo, non ha funzioni esclusive, ma funziona bene e costa la metà rispetto ai precedenti.

—————————

4. DJI Mavic Pro

Piccolo, bello, potente, portatile. E’ il mio drone.

Peso: 734g | Controller: Si | Camera: 12.35MP | Batteria: 3830mAh | Range: 4.3 miles

PREZZO: 1200 euro circa
  • + Facile da trasportare ovunque (piccolo, pieghevole e leggero)
  • + Controller dedicato pieno di funzionalità
  • – Immagini e video migliorabili in condizioni di scarsa luce

Come anticipato, io ho comprato il Mavic Pro e oggi non potrei stare senza.

A mio avviso è il miglior drone oggi sul mercato per quanto riguarda qualità e prezzo. Lo uso per riprendere scene di sport, foto di città, eventi e tanto altro ancora. Si può usare in qualunque situazione ed è comodissimo da trasportare grazie alle dimensioni ridotte.

Attualmente è il più piccolo drone di DJI sul mercato, ma come vedremo presto sarà “battuto” dal fratello minore, presentato un paio di giorni fa ma ancora non disponibile per l’acquisto.

Il suo punto di forza è sicuramente la portabilità: è piccolo, leggero, pieghevole, può essere portato ovunque senza preoccuparsi di dover portare troppo peso nello zaino o in valigia. E non pensare che debba essere montato: una volta estratto dallo zaino, in 2 minuti è pronto al volo (devi solo aprire le sue braccia, non c’è da montare nulla).

Monta una videocamera fantastica con risoluzione 4K e offre tutti i vantaggi del Phantom. Collegando lo smartphone al controller (piccolo e comodo da usare), avrai a disposizione tante funzionalità di volo intelligente (follow-me, tap-to-fly e tanto altro ancora). Non manca la possibilità di settare tutte le impostazioni della videocamera in modalità manuale per foto e video degni dei cinema.

Il gimbal su cui è montata la videocamera è super stabile e resta immobile anche durante il volo o quando ci sono raffiche di vento fastidiose. Purtroppo quando c’è forte vento non può volare: essendo piccolo, leggero e compatto, rischia di volare via (anche attivando la modalità Sport, che lo spinge fino a 60 km/h).

Ottima anche la batteria, che arriva fino a 25 minuti e comunque ne garantisce sempre almeno 20 di autonomia.

Il range di azione è di almeno 5-6 km senza problemi.

Insomma, penso di aver fatto la scelta giusta comprando questo Mavic Pro.

—————————

5. Xiro Xplorer V

E’ davvero bello in volo!

Peso: 1202.02g | Controller: Si | Camera: 14MP | Batteria: 5200mAh

PREZZO: 400 euro circa

  • + Design bello e curato
  • + Ottima autonomia
  • – La lente fisheye non è perfetta

Xiro Xplorer Vision è un drone di fascia media dalle caratteristiche costruttive e di volo davvero interessanti. La qualità dei materiali, la solidità generale della macchina e i risultati raggiungibili non hanno nulla da invidiare al più famoso DJI Phantom, o quasi.

Tanti i pregi: la qualità costruttiva, il gimbal a 3 assi, un’App ben realizzata e aggiornata, la velocità di volo, i controlli software di sicurezza e 3 diverse modalità di guida.

I difetti principali sono però le eliche visibili in modo importante all’interno del video e una velocità di discesa lenta.

Xplorer Vision è comunque un drone piacevolissimo da guidare, che consente anche a chi non ha esperienza di volo di muoversi in sicurezza e con grandi e apprezzabili risultati.

Dimenticavo: buona anche la batteria, che garantisce almeno 20 minuti di volo.

—————————

 

6. ZeroTech Dobby

Così piccolo che si può tenere in tasca.

Peso: 199g | Controller: No | Camera: 13MP | Batteria: *970mAh | Range: 100 metri

  • + Super portatile
  • + Tante funzioni nell’app smartphone
  • – Poca batteria

PREZZO: 380 euro circa

Sicuramente ZeroTech Dobby è il drone più piccolo e compatto di questa lista. E anche uno dei meno cari.

Nonostante le dimensioni contenute, ZeroTech Dobby è davvero potente, completo e pieno di funzionalità. Se vuoi un drone completo senza spendere troppo, questo è perfetto per te.

Lo puoi tenere sempre in borsa o nello zaino, è ideale per fare i selfie, ma non solo: arriva fino a 50 metri di altezza, è stabile mentre vola, offre una fotocamera da 13MP di buona qualità e risulta piuttosto semplice da controllare. Peccato che non ci sia un controller dedicato e che sia necessario usare l’app per smartphone, comunque ben fatta e completa.

Quando c’è vento è impossibile farlo volare, ma quando le condizioni ambientali e di luce sono buone, ZeroTech Dobby regala ottimi scatti e video. Non mancano funzioni intelligenti come orbital moves, object tracking e facial recognition, tutte facilissime da attivare.

Fantastica la possibilità di farlo partire e atterrare direttamente sul palmo della mano.

Essendo così piccolo, purtroppo la batteria dura poco: si va dai 5 ai 10 minuti di volo, non di più. La batteria si ricarica in circa 30-40 minuti.

La qualità di foto e video è inferiore rispetto agli altri droni in elenco, ma considerando il prezzo di ZeroTech Dobby non ci possiamo lamentare. Siamo comunque anni luce più avanti rispetto alla qualità foto e video offerta da droni che costano 100 euro, che tra l’altro risultano impossibili da guidare per utenti alle prime armi (e difficili anche per utenti esperti).

—————————

Conclusioni

Siamo arrivati alla fine di questo interminabile articolo sui droni. Spero di averti aiutato a scegliere il prodotto perfetto per le tue esigenze selezionando per te i migliori 6 droni oggi disponibili sul mercato. Ci sono prodotti che partono dai 350-400 euro per arrivare ai 2000 euro e sono sicuro che riuscirai a trovare il drone perfetto per te.

Prima di abbandonare l’articolo, ti consiglio però di dare una letta ad altri interessanti post legati al mondo dei droni.

Presto, infatti, arriverà sul mercato un nuovo e fantastico drone di DJI, grosso la metà del Mavic Pro e venduto a soli 600 euro. Sarà davvero piccolo e compatto, perfetto da portare sempre con te e facilissimo da guidare. Addirittura si comanda tramite gestures, senza telecomando (se vuoi puoi comunque usare l’app per smartphone). Ne abbiamo parlato qui:

Tra gli altri droni interessanti da prendere in considerazione, invece, ci sono questi:

Il drone più economico in assoluto

Se proprio vuoi un drone e non sei disposto a spendere più di 40 euro, allora ti consiglio di prendere questo: JJRC H37 ELFIE: un nuovo piccolo drone per scattarsi selfie!

A me non è piaciuto molto e mi si è distrutto dopo pochi voli, ma comunque è abbastanza divertente da guidare anche se la fotocamera/videocamera è davvero di pessima qualità. L’ho recensito in questo video:

Bene, direi che ora è davvero tutto. In caso di dubbi o domande lascia un commento a fine articolo.

E ovviamente se scegli uno dei droni in elenco fammi sapere quale modello hai acquistato. 

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here