Google Chrome Disco 100%: Come Risolvere Il Problema

0

Il processo Google Chrome occupa il 100% del tuo disco fisso di Windows? Ecco una soluzione veloce per risolvere il problema. Disco al 100% su Windows con Chrome: guida per risolvere

Disco al 100% con Chrome e Windows

Torniamo nuovamente a parlare di Google Chrome, il browser internet che reputo migliore al mondo ma che al tempo stesso è anche il più pesante in termini di RAM e processore. 

Pur essendo un ottimo browser internet, molto potente e personalizzabile sotto ogni punto di vista, Chrome a lungo andare inizia a diventare davvero pesante, a volte lento, ma in modo particolare inizia ad impattare eccessivamente su memoria RAM, processore e anche disco fisso. 

Proprio per questo abbiamo visto in passato varie guide per velocizzare, alleggerire e ottimizzare Google Chrome: 

  1. Google Chrome Lentissimo: Disattiva Tutte Le Estensioni In Un Click
  2. Chrome bloccato e CPU al 100%? Ecco la soluzione
  3. Google Chrome Consuma Troppa Memoria? Ecco Come Risolvere
  4. Fantastico Trucco Per Velocizzare Chrome E Ridurre La RAM Occupata
  5. Come velocizzare e risolvere i problemi di Google Chrome
  6. Perchè Chrome è lento? 7 modi per velocizzarlo

Visto che tutte queste guide non erano sufficienti per risolvere i problemi di lentezza e pesantezza di Chrome, oggi ti propongo un’altra guida che ti aiuterà a risolvere un fastidioso bug di questo browser internet.

Chrome consuma e occupa 10% disco fisso

A volte può capitare che, per qualche motivo ancora poco chiaro, Chrome vada ad occupare il 100% dei processi del disco fisso. 

In questo modo è ovvio che il PC si rallenta in modo importante e Chrome, così come qualsiasi altro programma, risulta quasi inutilizzabile.

Questo problema relativo all’uso del 100% del disco causato da Chrome in realtà non è così isolato: sono davvero tanti gli utenti che segnalano questo bug e non sanno come risolverlo.

Proprio per questo motivo ho deciso di pubblicare questo articolo per aiutarti a risolvere il tutto nel modo più semplice e veloce possibile.

Dunque non perdiamo tempo: se anche tu hai l’hard disk al 100% per colpa di Chrome, di seguito vediamo come risolvere il tutto.

Disco fisso 100% con Chrome su Windows: come risolvere

I passaggi da seguire sono pochi, semplici e alla portata di tutti. In un istante il tuo problema sarà risolto, garantito!

  • Apri Chrome
  • Vai in Impostazioni > Avanzate > Privacy
  • Controlla se l’opzione “Utilizza le previsioni per completare i termini di ricerca e gli URL digitati nella barra degli indirizzi” è abilitata. In caso affermativo, DISATTIVALA
  • Disattiva anche la voce “Utilizza un servizio di previsione per velocizzare il caricamento delle pagine”
  • Fatto!

Adesso prova a controllare, il problema del disco fisso al 100% usato da Chrome dovrebbe essere risolto.

Queste funzioni di Chrome sono molto utili, vero, ma non funzionano benissimo e sopratutto quando il numero di schede diviene importante iniziano a consumare un buon carico di risorse ed occupano molto a lungo l’hard disk.

Con le nostre indicazioni il problema sarà risolto. Prova e facci sapere!

Attenzione alle schede/tab che consumano disco fisso e memoria di sistema

Non dimenticare ovviamente che il problema del disco fisso al 100% o della memoria RAM occupata completamente da Chrome potrebbe essere causato da schede / tab / finestre aperte e molto pesanti.

Meglio dunque fare un controllo e capire se qualche scheda o finestra aperta in Chrome sta consumando troppa RAM, processore, disco fisso o memoria. 

Per fare questo devi:

  • aprire Chrome e tenerlo aperto come finestra principale
  • premere Shift+Esc per avviare il task manager di Chrome
  • vedrai quanta RAM, memoria, CPU e internet viene consumata da ogni singola finestra / tab di Chrome
  • se noti che qualche tab sta causando problemi, chiudila

Chrome Task Manager Memory Usage

Fatto!

Disco al 100% Chrome Windows: come risolvo? – Conclusioni

Abbiamo concluso con questo nuovo articolo su come velocizzare, ottimizzare e rendere più rapido e leggero Google Chrome.

Con le nostre indicazioni il problema del disco al 100% con Chrome su Windows sarà risolto. 

Speriamo solo che in futuro Google ottimizzi ancora di più questo browser internet, che è il migliore al mondo, ma alla lunga diventa veramente pesante e occupa troppe risorse di sistema.

Ad ogni modo, se hai avuto qualsiasi tipo di problema con questa guida, lascia un commento a fine articolo e ti aiuteremo il prima possibile.

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here