Fantastico trucco per liberare memoria RAM occupata da Chrome

0

BUONI AMAZON GRATIS su Telegram > UNISCITI

Google Chrome occupa troppa RAM? Chrome consuma troppa memoria RAM? Vuoi liberare memoria RAM occupata da Chrome? Prova l’estensione OneTab, fa magie!

Chrome consuma troppa RAM: come risolvere

Chrome consuma troppa memoria? Ecco come liberare la RAM!

Inutile girarci attorno, lo abbiamo sempre detto e purtroppo continueremo a farlo: il browser internet Chrome è il migliore per quanto riguarda funzionalità, comodità e personalizzazione, ma occupa troppa memoria RAM e a lungo andare rallenta in modo davvero incredibile il computer.

In passato abbiamo pubblicato varie guide in cui ti abbiamo dato preziosi consigli su come velocizzare Chrome e ridurre il consumo delle risorse per colpa di Chrome. Se te li sei persi, li puoi trovare qui:

Ma, come abbiamo visto, alla fine Chrome continua a consumare tantissima memoria RAM soprattutto se sei abituato a tenere aperte tante schede nel tuo browser.

Io ad esempio sono abituato a lavorare con 10-15 schede aperte e a volte vado anche di più. E’ chiaro che tutte queste schede aperte in Chrome impattano negativamente sulla memoria RAM, così tanto che a volte arrivo ad occupare 7 GB di RAM sugli 8 che ho a disposizione.

Leggendo in rete, però, ho notato che sono parecchie le persone che si lamentano del consumo esagerato di memoria RAM da parte di Chrome, quindi penso di non essere l’unico ad avere questo fastidioso problema di RAM e CPU consumate a livelli altissimi mentre si usa Chrome.

Se anche tu hai bisogno di liberare memoria RAM consumata e occupata da Chrome e sei in cerca di soluzioni, oggi te ne propongo una molto interessante che personalmente reputo davvero utile e funzionale.

Google Chrome: ridurre il consumo di RAM 2019

In particolare, raggiungeremo il nostro obiettivo grazie all’estensione OneTab disponibile sia per Chrome che per Firefox.

>>> La trovi QUI 

Estensione OneTab per liberare RAM Chrome

Il funzionamento di OneTab è molto semplice:

  • scarichi l’estensione gratis dal Chrome Store (vedi link sopra)
  • a questo punto, devi semplicemente cliccare sull’icona di OneTab (in alto a destra in Chrome, a forma di imbuto azzurro)
  • come per magia tutte le pagine aperte in Chrome saranno raggruppate in una nuova tab, azzerando il loro consumo di memoria RAM. Questo procedimento ti permetterà di arrivare a risparmiare fino al 95% di memoria RAM con Chrome (e ti confermo che ci si va molto vicino)

Il vantaggio offerto da OneTab è chiarissimo: se prima avevi 15-20 schede di Chrome, adesso vengono tutte raggruppate in una sola. Se ogni scheda occupava anche 100-150MB, arrivi a risparmiare 3-4GB di RAM in un istante.

Mica male!

Come usare OneTab

Anche se usare questa estensione per Chrome è facilissimo, ti do qualche consiglio utile:

  • una volta che avrai raccolto tutte le finestre di Chrome con OneTab, le potrai ovviamente riaprire in un click
  • avrai anche la possibilità di creare dei gruppi di schede, magari divise per argomento, in modo da riaprire un gruppo di schede in un click, senza doverle aprire singolarmente
  • potrai creare una lista di Tab preferiti da esportare e successivamente importare a seguito di una re-installazione o ripristino di Chrome o del sistema operativo

Conclusioni

Chrome: uso abnorme della RAM, è normale? Assolutamente no! E in questa guida ti abbiamo spiegato come risolvere il problema alla radice.

Grazie a questa estensione, ogni volta che ti ritrovi con troppe schede aperte su Chrome, fai clic sull’icona OneTab per convertire tutte le schede in un elenco e liberare memoria RAM e CPU sul tuo computer. Quando dovrai accedere nuovamente alle schede, puoi ripristinarle singolarmente o tutte in una volta con un click.

Personalmente adoro questa estensione.

Provala anche tu e fammi sapere cosa ne pensi e come ti trovi. Vedrai che Chrome e il tuo computer diventeranno molto più veloci con OneTab!

Cerchi smartphone scontati? Comprali al miglior prezzo su >>> Amazon!

VUOI AMAZON MUSIC UNLIMITED GRATIS? SCOPRI COME!

Vuoi ricevere ogni giorno i nostri articoli via email GRATIS? Scrivi la tua email qua sotto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here